Le regole dei mestieri e delle professioni.

Secoli XV-XIX

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 384,   figg. 20,     2a edizione  2001   (Codice editore 1573.277)

Le regole dei mestieri e delle professioni. Secoli XV-XIX
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846425218

Presentazione del volume

La polarizzazione fra mestieri vili e professioni onorate, fra pratiche che derogano alla nobiltà ed attività che sono compatibili con l'appartenenza al vertice delle società d'antico regime ha suscitato un nucleo forte di interesse negli studi storici degli ultimi anni. Il confronto frequente con le ricerche di ambito antropologico, la percezione acuta del senso dell'onore nel mondo mediterraneo (e più in generale in quello europeo), le analisi serrate sui percorsi di ascesa all'esercizio del potere cittadino hanno tra l'altro stimolato le indagini su gerarchie e stratificazioni decifrabili entro gli spazi urbani. Un'attenzione particolare si è appuntata sulle regole di accesso alle corporazioni d'arte e ai collegi professionali: i testi che riflettono e rendono operative quelle regole danno conto dei diritti e dei privilegi di cui godono i membri dei "corpi" ad ingresso controllato, ma anche delle norme di condotta interna e verso il mondo esterno a cui devono attenersi i lavoratori manuali e intellettuali che ne fanno parte. Sono stati questi i temi al centro del Seminario di studi Le regole dei mestieri e delle professioni , tenutosi alla Certosa di Pontignano nel settembre 1998, e ora raccolti in questo volume.

Marco Meriggi insegna Storia delle Istituzioni politiche e sociali presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università Federico II di Napoli e si occupa di temi attinenti al rapporto tra società e potere nell'Europa tardo-moderna e contemporanea. Tra i suoi libri: Il Regno Lombardo-Veneto , Torino, Utet, 1987; Milano borghese. Circoli ed élites nell'ottocento , Venezia, Marsilio, 1992; Breve storia dell'Italia settentrionale dall'ottocento a oggi , Roma, Donzelli, 1996. È tra i redattori della rivista "Storica".

Alessandro Pastore insegna Storia moderna presso l'Università degli studi di Verona ove è anche direttore del Dipartimento di discipline storiche, artistiche e geografiche. Si è occupato di storia della vita culturale e religiosa del cinquecento; della relazione fra crisi sociale, malattia e criminalità; delle origini delle professioni moderne (con particolare attenzione all'area sanitaria). Il suo libro più recente è Il medico in tribunale. La perizia medica nella procedura penale d'antico regime (Bellinzona, Edizioni Casagrande, 1998).

Indice


Marco Meriggi, Alessandro Pastore , Presentazione
Donata Degrassi , Organizzazioni di mestiere e istituzioni di potere alla fine del medioevo nell'Italia centro-settentrionale
Andrea Zannini , Il "pregiudizio meccanico" a Venezia in età moderna. Significato e trasformazioni di una frontiera sociale
Francesca Trivellato , Intorno alla corporazione: identità professionale e stratificazione sociale tra Murano e Venezia (secoli XVII-XVIII)
Leonida Tedoldi , Servizio pubblico e cittadinanza: il caso degli zerlotti bresciani dal seicento al settecento
Sergio Onger , Mestieri senza mestiere al mercato annonario di Brescia nel primo ottocento - Elisabetta Merlo , Idoneità e identità di mestiere: analisi e confronto di alcune esemplificazioni (Milano XVII-XVIII secolo)
Stefano Levati , Notai e società nello Stato di Milano alla fine dell'antico regime (1750-1800): strategie familiari, reclutamento e ruolo sociale di un gruppo professionale
Gian Paolo Romagnani , I mestieri del denaro fra norma e trasgressione. Negozianti, banchieri e "ginevrini" nella Torino del settecento
Alessandra Contini, Francesco Martelli , L'Arte dei lanaioli nello Stato regionale toscano (secoli XVII-XVIII
Chiara Orelli , Emigrazione e mestiere: alcuni percorsi di integrazione nelle città lombarde e toscane di "migranti" dalla Svizzera italiana (secoli XVI-XVIII)
David Gentilcore , Regole per i medici, regole per i ciarlatani. Il Protomedicato di Siena tra sei e settecento
Alessandro Arcangeli , Mestieri e professioni nella letteratura medica (secoli XV-XVII)
Pietro Ventura , Mercato delle risorse e identità urbana: cittadinanza e mestiere a Napoli tra XVI e XVII secolo
Giovanni Muto , Spazio urbano e identità sociale: le feste del popolo napoletano nella prima età moderna
Gabriella Lombardo , Tra politica ed economia: le corporazioni di mestiere nella Sicilia moderna
Valentina Vigiano , I "mezzani" nella Palermo della prima metà del cinquecento: norme, pratiche, modelli aggregativi e reti fiduciarie.