Comunità e reti

E-services per le comunità professionali

Autori e curatori
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 176,   1a ristampa 2003,    1a edizione  2001   (Codice editore 1481.60)

Comunità e reti. E-services per le comunità professionali
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,50
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846431219

In breve

Le tecnologie web aprono un nuovo capitolo nella concezione dei servizi del personale e dei processi di sviluppo delle persone e delle organizzazioni: si sta diffondendo una nuova visione dei servizi del e per il personale. Questo volume descrive alcune esperienze che indicano il percorso delle organizzazioni nello sviluppo degli e-HR services (Wind, Glaxo, Smith Klein, Comune di Roma, Istat, FS)..

Presentazione del volume

Le tecnologie web aprono un nuovo capitolo nella concezione dei servizi del personale e dei processi di sviluppo delle persone e delle organizzazioni: si sta diffondendo una nuova visione dei servizi del e per il personale.

La fonte principale del vantaggio competitivo per le imprese diventa infatti la velocità con cui le organizzazioni riescono a creare e diffondere le conoscenze necessarie alle persone, ai team, alle unità, in modo che essi possano poi trasferirle ai clienti, al mercato, alle imprese parte del proprio network, per generare valore. Fattore di successo sarà la capacità delle organizzazioni di attivare il circuito virtuoso tra impiego integrato delle tecnologie e delle conoscenze nella catena del valore, nella capacità di diffusione, nella condivisione delle competenze e delle tecnologie nei diversi soggetti che operano nell'ecosistema digitale: dipendenti, imprese collegate, comunità professionali di riferimento interne ed esterne, centri di know how.

Diventa necessario sviluppare una nuova generazione di e-HRservices e leggere il dipendente come cliente, i cui bisogni di sviluppo e di servizi si differenziano in relazione alle diverse attività e vanno colti attraverso modelli di servizio specifici e focalizzati. Il nuovo approccio ai servizi di sviluppo e formazione può essere definito come People Relationship Management.

Tutte le attività di progettazione, realizzazione e consegna del prodotto/servizio, ne vengono trasformate: in particolare, deve essere ripensata la "superficie di contatto", le strutture commerciali, distributive e di customer care. Si tratta di riprogettare, come sta avvenendo in molte imprese della "old" economy, le professionalità di interi settori sia per adeguarli alle diverse esigenze del business, sia per creare condizioni di lavoro attrattive per le persone dotate delle competenze necessarie.

I sistemi di competenze possono offrire l'ossatura per realizzare una nuova generazione di e-services, progettati e fruibili dalle persone e dai gruppi in funzione delle loro esigenze di sviluppo e della loro comunanza di pratiche e competenze.

È proprio la comunanza di saperi che può guidare lo sviluppo di sistemi di interazioni costruttive e significative anche attraverso la rete, per fornire e fertilizzare la costituzione di comunità. Attraverso l'interazione delle persone con la loro comunità di riferimento non solo è possibile relezionare e convalidare informazioni e conoscenze significative, ma anche supportare la vitalità delle interazioni nelle comunità, tra queste e l'organizzazione, tra diverse comunità.

Questo volume descrive alcune esperienze che indicano il percorso delle organizzazioni nello sviluppo degli e-HR services (Wind, GlaxoSmith Klein, Comune di Roma, ISTAT, FS): dalla definizione di sistemi di competenze, alla realizzazione di portali verticali dedicati a specifici gruppi professionali, alla riorganizzazione delle strutture dedicate a progettare e realizzare servizi per i dipendenti, alla creazione di "comunità" per una condivisione e uno scambio attivo di esperienze e di knowledge, anche attraverso intranet.

Marina Montironi è Senior Partner di RSO, di cui dirige le attività di business. Sociologa, ha studiato negli Stati Uniti e lavorato in grandi imprese industriali e di telecomunicazioni. Come consulente ha collaborato con molte imprese private e pubbliche per realizzare sistemi di competenze e professioni, nuovi servizi di sviluppo e formazione, knowledge systems e e-HRservices. La realizzazione di questo volume è frutto di un ampio scambio con una comunità di esperti interni ed esterni ad RSO.

Indice


Massimo Cioffi, Gabriele Gabrielli, Prefazione
Le condizioni che favoriscono la realizzazione di e-HR services e la visione del dipendente come cliente
(Verso un ecosistema della conoscenza; La nuova relazione con il mercato; Nuove possibilità di servizi nelle intranet; Il dipendente come cliente: il People Relationship Management; Le quattro "C" del knowledge management)
Dal sistema delle competenze alle comunità professionali: il caso Wind
(Il sistema delle competenze come leva di gestione strategica; La politica delle competenze e il coaching; Il Knowledge System per lo sviluppo di prodotti e servizi: valorizzare le professioni come comunità di pratiche e di sapere)
L'impatto dei nuovi servizi in rete sulle strutture, i processi di servizio e le professionalità delle funzioni del personale: il caso GSK
(Velocità e visibilità nella gestione delle persone e delle competenze: i servizi del personale da costo a valore; L'organizzazione per gli e-HR services; Il caso GlaxoSmithKline)
Dalla formazione a distanza ai portali verticali dedicati: come valorizzare le comunità professionali nella progettazione e nell'utilizzo dei servizi in rete
(Servizi per le comunità professionali; Realizzare portali verticali; L'organizzazione e le regole per il governo; Il sistema delle competenze e della formazione; L'ambiente di formazione integrato (Integrated Learning Environment) e i tipi di servizi; L'organizzazione dei ruoli per l'utilizzo)
Il sistema delle competenze come punto d'incontro tra domanda e offerta di servizi formativi e di sviluppo professionale
(Condividere i fabbisogni formativi e di sviluppo professionale attraverso i sistemi di competenze; Il sistema delle competenze come base per progettare sviluppo e formazione: l'esperienza del Gruppo Enel)
La costituzione delle comunità professionali: il management integrato del network e del knowledge
(Processi di costruzione delle comunità; One Teaching System; Dal competency portfolio alla connessione)
Comunità e knowledge transfer in contesti tradizionali
(Ricostruire le competenze in un nuovo contesto; Il progetto di monitoring per il personale di bordo di Trenitalia; La costituzione del team dei "mentori"; Dalle competenze esplicite e condivise al processo di trasferimento; Il consolidamento delle competenze e la creazione delle "routine")




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access