Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 55 titoli

Francine Rosenbaum

Migrazioni di parole

Percorsi narrativi di riconoscimento

Quest’ultimo testo di Francine Rosenbaum raduna spunti di ricerche personali, riflessioni e insegnamenti svolti in Italia, Francia e Svizzera durante gli anni di esperienza con i bambini e le famiglie migranti. La specificità del suo approccio etnoclinico è determinata sia dalla sua passione per le tematiche relative alla migrazione, sia dal suo impegno civico e umano. Gli scritti trasmettono esperienze che suggeriscono nuove strade percorribili per sostenere i passaggi esistenziali che siamo tutti portati ad affrontare in questo nostro mondo multiculturale ricco, problematico e sorprendente.

cod. 1370.53

Alfredo Ancora

Verso una cultura dell'incontro.

Studi per una terapia transculturale

Questo lavoro è destinato ad operatori della salute mentale – psicologi, assistenti sociali, psichiatri, infermieri – che lavorano sul territorio di fronte a “quel nuovo che avanza”, allo straniero con il suo bagaglio culturale di rifugiato, richiedente asilo, migrante. Il testo riporta ricerche ed esperienze con strutture psichiatriche e centri di accoglienza allo scopo di dotare l’operatore di un pensare/agire transculturale, capace di rispondere a realtà sempre più complesse.

cod. 1370.2.10

Michele Sanza, Sara Valerio

Raccontare la cura.

I pazienti borderline parlano ai Servizi di Salute Mentale

Nell’ambito del progetto di implementazione delle Linee di indirizzo sul trattamento dei disturbi gravi di personalità della Regione Emilia Romagna è stata realizzata una ricerca sulle esperienze di cura di pazienti con diagnosi di disturbo borderline di personalità. Il volume presenta i testi delle narrazioni dei pazienti e i risultati completi dell’analisi qualitativa delle narrazioni.

cod. 1350.47

Rosanna Rutigliano, Cinzia Spriano

Fuori dal fango.

La relazione d'aiuto per superare la violenza di genere

L’opera propone un metodo dinamico e performativo per affrontare il fenomeno della violenza di genere e suggerisce alcuni strumenti per migliorare gli interventi d’aiuto e promuovere un reale cambiamento nella vittima. Il testo si rivolge agli operatori delle professioni d’aiuto, interessati a implementare le competenze metodologiche per governare il processo di cambiamento nei rapporti di genere.

cod. 1305.235

Elvira Reale

Maltrattamento e violenza sulle donne

Vol. II. Criteri, metodi e strumenti dell'intervento clinico

Ricco di esempi e di casi, il volume costituisce uno strumento essenziale per la formazione degli specialisti del settore. Tema centrale è l’individuazione dei criteri, dei metodi e degli strumenti per il trattamento clinico delle donne vittima di violenza.

cod. 1305.144

Elvira Reale

Maltrattamento e violenza sulle donne

Vol. I. La risposta dei servizi sanitari

Un testo ricco di casi concreti, di riferimenti operativi alle pratiche quotidiane dei servizi, di richiami alla letteratura internazionale. Propone un percorso completo e dettagliato per la formazione di quanti operano, a vario livello, nel contesto sanitario.

cod. 1305.141

Monica Tomassoni, Luigi Solano

Una base più sicura

Esperienze di collaborazione diretta tra medici e psicologi

cod. 1240.204

Paola Carozza

Dalla centralità dei servizi alla centralità della persona.

L'esperienza di cambiamento di un Dipartimento di Salute Mentale

Il volume vuole mostrare come sia possibile, nella quotidianità di un Dipartimento di Salute Mentale, avviare un percorso di profondo cambiamento che riguardi trasversalmente tutti le categorie di operatori e tutte le aree operative aggregate.

cod. 1305.207

Il volume si rivolge agli studenti che si accostano allo studio delle discipline e dei percorsi operativi per l’educazione di comunità, cercando di evidenziare lo iato fra una società e una cultura che guardano alla dimensione dell’innovazione scientifica e tecnologica, ai principi di convivenza, ma che fanno fatica a interrogarsi su chi “curi la comunità”, chi si faccia carico di accompagnarla e sostenerla nei complessi processi di trasformazione.

cod. 772.15

Annamaria Lax, Daniele Carretta …

Dipendenze e misure alternative alla pena.

Trattamenti sanitari volontari, condizionati e obbligatori nella doppia diagnosi

Il primo dettagliato contributo sul tema del trattamento coattivo e/o volontario dei disturbi correlati all’uso di alcol e sostanze in comorbilità.

cod. 306.18

Nicola A. De Carlo, Roberta Senatore Pilleri

Le malattie croniche nel ciclo della vita.

Aspetti psicologici, comunicativi e di organizzazione sanitaria

Un vademecum teoretico, conoscitivo e pratico per le professioni psicologiche, mediche e infermieristiche, e in generale per tutti gli operatori sanitari. Il volume si rivolge, sul piano didattico, agli studenti dei diversi corsi di laurea, caratterizzandosi per semplicità di esposizione ed efficacia educativa. Ampio spazio ha il tema della comunicazione, soprattutto relativa ai pazienti e ai familiari nelle situazioni di crisi.

cod. 1375.11

Gioacchino Lavanco, Maria Isabel Hombrados Mendieta

Lavoro di comunità e intervento sociale interculturale

Il volume, nato dall’esperienza di due gruppi di lavoro, uno spagnolo e uno italiano, promuove un confronto dei modelli di ricerca e di intervento, della progettualità, dei percorsi formativi, delle letture di problemi e processi, e delle best practies sul tema del rapporto fra intervento e processi di sviluppo di comunità.

cod. 772.7

Donatella Barberis

Il prodotto del lavoro sociale.

Un percorso per definirlo, valorizzarlo e valutarlo

Il volume delinea il processo di individuazione del prodotto del lavoro sociale che, ben lontano dall’essere automatico o spontaneo. Individua poi e approfondisce le dimensioni che è opportuno esplorare – il processo di conoscenza-azione, la relazione con l’utente/cliente, gli orientamenti, il ruolo delle autorità, la razionalità strumentale e la valutazione – per coglierne le connessioni con la produzione.

cod. 1168.2.6

Giovanna Perricone, Concetta Polizzi

Bambini e famiglie in ospedale

Interventi e strategie psicoeducative per lo sviluppo dei fattori di protezione

Il testo focalizza l’attenzione degli operatori (pediatri, psicologi, educatori, animatori, ecc.) verso alcune tipologie di interventi che consentono ai bambini ospedalizzati e alle loro famiglie di vivere la condizione di crisi evolutiva indotta dalla malattia e dall’ospedalizzazione come “sfida evolutiva”.

cod. 1240.316