Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 107 titoli

Anita Lavorgna

Il traffico di specie protette

Prospettive critiche e interdisciplinari

Questo libro si pone come un’introduzione a un tipo criminalità ambientale particolarmente difficile da affrontare: il traffico di specie protette. Piante e animali selvatici o in via di estinzione sono infatti spesso al centro di lucrativi mercati illegali, frequentemente di natura transnazionale, facilitati dalle possibilità offerte dal commercio online. Basato principalmente su un approccio socio-criminologico, questo volume si fonda anche su nozioni e studi legali, di ecologia e di informatica, riconoscendo l’importante lavoro importante svolto in tema di commercio di specie protette da altre discipline.

cod. 287.58

Per Espen Stoknes

L'economia di domani

Una guida per creare una crescita sana e green

Un bilancio per il pianeta: come possiamo ottenere una crescita sana, rigenerativa e non distruttiva, capace di accrescere equità anziché acuire le disuguaglianze.

cod. 1802.18

Elisabetta Tatì

L'Europa delle città

Per una politica europea del diritto urbano. Premio 2019 migliore proposta per le discipline giuspubblicistiche

Lo studio delle città dalla particolare angolazione del diritto europeo e delle politiche perseguite dalle istituzioni sovranazionali solleva numerosi interrogativi. Il volume si pone l’obiettivo di rispondere ad alcuni tra essi, concentrandosi in particolare sulla concreta individuazione di una European Urban Policy.

cod. 1590.34

Paolo Rognini

Comunicare l’ambiente

Un dialogo (im)possibile tra scienza e politica?

Il volume intende indagare le forme di comunicazione tra scienza e politica alla luce del grande ritardo, spesso osservabile tra conoscenze scientifiche e azioni politiche, soprattutto in campo ambientale e sanitario. Il tempo infatti stringe: o ambiente e salute verranno inserite tra le priorità nell’agenda politica o la qualità della vita potrebbe precipitare vertiginosamente conducendo la società verso un tragico scenario. La sfida che ci attende è enorme: scienza, politica e comunicazione hanno un ruolo decisivo in questa trasformazione.

cod. 1810.2.55

Timothy Brownlee, Chiara Camaioni …

Emergenza clima e qualità della vita nelle città

Siccità, ondate di calore, precipitazioni estreme stanno incidendo profondamente sulla qualità di vita degli abitanti delle città, influenzandone il benessere e la salute, condizionando l’uso, la gestione, la pianificazione e l’organizzazione dello spazio urbano. Questo volume declina l’emergenza climatica in rapporto al tema dei nuovi assetti insediativi e delle comunità, alle relazioni tra urbanistica e salute e al ruolo delle nuove tecnologie, cercando di individuare opportunità, strategie e processi virtuosi per la formulazione di possibili scenari per il futuro.

cod. 1862.221

Fulvio Toseroni

Strategie per la riduzione dei disastri

Governance del rischio e modelli di Disaster Risk Management per la costruzione di comunità resilienti

Con i cambiamenti climatici ormai realtà, l’umanità è posta di fronte a una vera sfida: individuare nuovi modelli e paradigmi che, in un’ottica di ecologia integrale, permettano la sopravvivenza del genere umano. Focalizzandosi sugli obiettivi del Disaster Risk Reduction (DRR), il volume descrive le connessioni tra le tematiche di protezione civile, lo sviluppo sostenibile e i cambiamenti climatici, e fornisce modelli per il rafforzamento della governance del rischio e lo sviluppo della resilienza di comunità ai disastri.

cod. 1810.2.57

Filippo Giorgi

L'uomo e la farfalla.

6 domande su cui riflettere per comprendere i cambiamenti climatici

Siamo noi a causare il riscaldamento del pianeta o stiamo assistendo a un fenomeno naturale? Possiamo fare qualcosa per evitare la “crisi climatica” o abbiamo raggiunto il punto di non ritorno? Filippo Giorgi è un esperto internazionale di temi legati ai cambiamenti climatici. In questo volume affronta queste e molte altre domande sui cambiamenti climatici in maniera semplice, chiara ed esauriente: ma sempre sulla base dei risultati della ricerca scientifica più avanzata.

cod. 1327.1

Bruno Stefanon, Marcello Mele …

Allevamento animale e sostenibilità ambientale.

I principi

Questo libro ha l’ambizione di trattare con rigore scientifico i fondamentali della sostenibilità delle produzioni zootecniche, con particolare riferimento a quelle nazionali. L’opera vuole essere uno strumento utile per gli operatori delle filiere zootecniche e un manuale di base per i corsi di studio universitari e di specializzazione post-secondaria.

cod. 1810.2.50

Bruno Stefanon, Marcello Mele …

Allevamento animale e sostenibilità ambientale

Le tecnologie

Il secondo di due volumi sulla sostenibilità ambientale delle produzioni zootecniche. Il testo approfondisce i temi specifici delle filiere produttive bovina e bufalina, dei piccoli ruminanti, degli avicoli e cunicoli e dell’acquacoltura nonché degli allevamenti biologici e dei sistemi della mangimistica moderna. L’opera vuole costituire un utile strumento per gli operatori delle filiere zootecniche e un manuale di base per i corsi di studio universitari e di specializzazione post-secondaria.

cod. 1810.2.51

Paolo Ricotti

I sei principi naturali nell'impresa e nella società civile.

Una sorprendente proposta per la rigenerazione del nostro sistema economico-sociale

I paradigmi economici e sociali di riferimento del secolo scorso si stanno progressivamente sgretolando. Il libro prospetta un nuovo mondo in grado di affermare nuovi e concreti paradigmi economici-sociali-ambientali (già in parte verificati e applicati con successo) in armonia con l’evoluzione del tutto.

cod. 1420.1.192

Maria Gemma Grillotti Di Giacomo

Nutrire l'uomo vestire il pianeta

Alimentazione-Agricoltura-Ambiente tra imperialismo e cosmopolitismo.

A sei anni dalla sua prima edizione, il volume si offre ancora come percorso di analisi e riflessione per raggiungere quella consapevolezza che l’avvio del III millennio sembrava averci finalmente consegnato: per nutrire bene l’uomo e per nutrire tutti gli uomini è necessario tornare a vestire il pianeta; è necessario cioè adottare forme di sfruttamento più rispettose delle risorse e dei ritmi dell’ambiente naturale e più vicine alle culture alimentari delle comunità locali.

cod. 1387.43.1

Luca Ramacci

Manuale di autodifesa ambientale del cittadino.

Con le ultime novità normative e la legge 68 sugli ecoreati

Questo libro vuole essere un piccolo ausilio per il semplice cittadino che intende difendere il proprio diritto a vivere in un ambiente salubre. Spiega in termini semplici e in modo operativo come agire difronte a determinate situazioni, come essere utili a chi deve effettuare i controlli e come sollecitarne l’intervento attraverso esposti, denunce, semplici segnalazioni, azioni in sede giudiziaria civile e amministrativa.

cod. 1796.346

Alice Brombin

Coltivare il pianeta per coltivare se stessi.

Viaggio tra gli ecovillaggi italiani

Sensibilità ecologica, estetica politica, continuum natura/cultura, rinascita della comunità, ecofemminismo sono alcuni dei temi affrontati nel testo per descrivere, sulla base di una esperienza etnografica intensa, le proposte di vita degli ecovillaggi, mondi emergenti che attraverso le loro pratiche sociali definiscono nuove ecologie dell’appartenenza al cui centro sta il rinnovato rapporto con la natura, in un’ottica di co-creazione e interconnessione reciproca.

cod. 623.41

Nino Di Franco

Efficienza energetica.

Idea, teoria e prassi

Attraverso una serie di scritti dell’autore, il volume raccoglie riflessioni e punti di vista – talvolta controcorrente – sulle complicazioni che nascono ogni qualvolta si parli di energia, del suo futuro, del senso dell’efficienza e del risparmio, allo scopo di alimentare il dibattito sui cambiamenti in atto nella società globale.

cod. 1810.2.46

Adriana S. Sferra

Ultima chiamata: uscita 2020.

La scadenza europea per la sostenibilità ambientale

Il volume vuole mettere in ordine, secondo le varie scale di intervento (territorio, edilizia, oggetti d’uso), le iniziative realizzabili, con gli strumenti oggi disponibili, in materia di sostenibilità ambientale. Il testo riporta dati aggiornati con l’intento di sottoporli all’attenzione dei cittadini, affinché acquisiscano la necessaria coscienza critica per operare in prima persona e siano stimolati a controllare l’operato della governance ai suoi diversi e articolati livelli.

cod. 1810.2.37

Andrea Farinet

Socialing

Un nuovo equilibrio tra consumatori, imprese e mercati

Una panoramica ricca di proposte concrete per uscire dalla crisi attuale. Il Socialing (social + marketing) nasce da un profondo ripensamento della vita economica contemporanea ed è la nuova proposta culturale per migliorare la nostra vita economica. Tra i temi affrontati: il customer respect, la trasparenza dei mercati, la socialing innovation, il Chilometro Verde, la Carta Universale dei Diritti della Terra Coltivate, i Social Network, il Socialing dei prodotti agro-alimentari per Expo 2015.

cod. 1420.1.171

Fabrizio Cumo, Adriana S. Sferra …

Uso, disuso, riuso.

Criteri e modalità per il riuso dei rifiuti come materiale per l'edilizia

Questo primo report esplora un percorso di ricerca per verificare se, come e in che misura determinati rifiuti, opportunamente selezionati, possano, se adeguatamente trattati, essere oggetto di riuso (e non riciclo e/o recupero) per realizzare altri e differenti prodotti richiesti dal mercato. In particolare il testo prende in esame i materiali di rifiuto e per imballaggi del settore edilizio.

cod. 445.21

Lolita Liberatore

Merceologia degli alimenti

Il volume affronta in maniera trasversale le tematiche di interesse del settore alimentare, indagandone gli aspetti chimici, nutrizionali, igienico-sanitari, tecnologici e normativi. Il testo analizza inoltre l’evoluzione che negli ultimi anni ha riguardato il mercato dei prodotti agroalimentari e approfondisce il concetto di qualità, trattando tematiche come i sistemi di gestione o le certificazioni di prodotto e di sistema.

cod. 318.3

Oltre a focalizzare il ruolo delle politiche energetiche globali e la politica e strategia energetica nei processi di sviluppo nazionale e regionale, questo volume tratta le prospettive di crescita delle fonti di energie rinnovabili, e in particolare della formazione di un “parco delle biomasse” in Puglia. Inoltre, esamina gli impatti ambientali, economici e sociali derivanti dall’utilizzo su vasta scala delle biomasse, in termini di vantaggi e criticità.

cod. 365.1079

Un manuale teorico-pratico sull’Environmental Mainstreaming applicato ai programmi di sviluppo nel contesto della cooperazione internazionale, da utilizzare sia per lo studio universitario che per la consultazione professionale, utile anche per chi cerca nuove risorse per i progetti.

cod. 1810.2.28