LIBRI DI ANDREA SILVESTRI

Andrea Silvestri

Il fisco che vorrei

Una nuova politica fiscale per far ripartire l'Italia

Uno dei massimi esperti in Italia spiega in modo lucido perché occorre modificare il nostro sistema tributario, per renderlo più attrattivo e a supporto della nostra economia.

cod. 1420.1.195

Andrea Silvestri

Ercole Bottani, un uomo del Politecnico prestato alle istituzioni

STORIA IN LOMBARDIA

Fascicolo: 1 / 2015

Ercole Bottani (1897-1978) fu professore di Elettrotecnica al Politecnico, diede significativi contributi scientifici alla disciplina, ne innovò la didattica, e avviò in anticipo a Milano la laurea in Elettronica. Al termine della seconda guerra mondiale, con gli impianti in particolare elettrici danneggiati e con problemi per le forniture energetiche a utenti privati e industriali, Bottani fu commissario governativo per l’energia elettrica in alta Italia tra 1945 e 1950, riorganizzando la funzionalità del sistema elettrico al Nord. Convinto della necessità di agevolare la ripresa industriale con un grande laboratorio di prove elettriche, fondò nel 1956 il Cesi (Centro elettrotecnico sperimentale italiano) con successi in Italia e all’estero. Nel 1955 fu chiamato dal Comune a fondare e presiedere la società per la Metropolitana milanese, risolvendo praticamente tutti i problemi finanziari, amministrativi e costruttivi della prima linea

Patrizia Audenino, Maria Luisa Betri

Milano e l'Esposizione internazionale del 1906.

La rappresentazione della modernità

Quando Milano venne incaricata di organizzare la prima Esposizione internazionale nel 1906 era una città in piena trasformazione, collegata all’area più moderna dell’Europa e all’avanguardia nello sviluppo industriale. I saggi raccolti in questo volume approfondiscono le più recenti ricerche sulle innovazioni industriali, le strategie di comunicazione, la partecipazione della cultura e dei diversi ceti sociali all’evento.

cod. 1501.107

Giorgio Bigatti, Maria Canella

Il Collegio degli ingegneri e architetti di Milano.

Gli archivi e la storia

Le vicende istituzionali del Collegio degli ingegneri e architetti di Milano, e l’evoluzione delle due professioni a Milano dal XVI secolo ai primi del Novecento. Il volume descrive, inoltre, alcuni importanti archivi destinati alla conservazione della memoria storica degli ingegneri e architetti, e riporta le testimonianze di studiosi e archivisti impegnati nell’opera di salvaguardia, tutela e valorizzazione delle fonti documentarie della cultura politecnica.

cod. 1501.105

Fondazione Istituto per la storia dell'età contemporanea

Annali 6

Studi e strumenti di storia contemporanea

cod. 2000.1087

Carlo G. Lacaita, Mariachiara Fugazza

L'istruzione secondaria nell'Italia unita.

1861-1901

L'istruzione secondaria nei primi quarant’anni dell’Italia unita. La formazione dei ceti medi e delle classi dirigenti, il rapporto tra cultura classica e tecnico-scientifica, l’affermazione dei valori tipici della modernità, la creazione di competenze funzionali alle esigenze emergenti a livello economico e sociale.

cod. 1573.427