Risultati ricerca

Eva Gold , Stephen Zahm

Psicologia buddista e psicoterapia della Gestalt integrate per tempi difficili

QUADERNI DI GESTALT

Fascicolo: 1 / 2021

Questo articolo nasce dal contributo presentato al webinar internazionale "Dialoghi sulla psicoterapia al tempo del Coronavirus", organizzato dall’Istituto di Gestalt HCC Italy. L’intervento descrive l’approccio sviluppato dagli autori relativamente alla "Psicologia buddista e psicoterapia della Gestalt integrate" (BPGT), proponendo una breve panoramica della BPGT e poi la focalizzazione su un aspetto specifico di questo modello. Nell’attraver¬sare questa pandemia globale, gli psicoterapeuti hanno bisogno di nuove risorse e prospettive per sostenersi nel loro lavoro e per affrontare le sfide che i pazienti stanno portando nell’incontro terapeutico. In un periodo come questo di crisi senza precedenti, l’umanità si trova quotidia-namente confrontata con le sfide universali affrontate direttamente dalla Psicologia buddista e l’approccio BPGT si dimostra di particolare rilevanza. Queste sfide includono il comprendere da parte della Psicologia buddista la realtà dell’impermanenza, come ci si relaziona alla soffe-renza e i modi per identificarsi e lavorare con questa stessa sofferenza.

Eva Gold, Stephen Zahm

Psicologia buddhista e psicoterapia della Gestalt integrate

Una via per la cura nel nuovo millennio

Questo testo innovativo illustra come la prospettiva universale della psicologia buddhista e il focus della psicoterapia della Gestalt sull’individuo e sulla relazione possano lavorare in sinergia nell’affrontare il tema fondamentale della sofferenza umana. Lo spirito di questo libro, la sua saggezza e la sua prospettiva profondamente olistica e relazionale, possono fornire agli psicoterapeuti di ogni orientamento una più ampia comprensione clinica e il “know how” per metterla in pratica.

cod. 1252.2.3