BOOKS BY FILIPPO PETRUCCELLI

The search has found 34 titles

Valeria Schimmenti, Giuseppe Craparo

Violenza sulle donne

Aspetti psicologici, psicopatologici e sociali

Cosa spinge un uomo a usare violenza fisica, psicologica o sessuale nei confronti di una donna? Quali sono gli effetti psicologici e psicopatologici della violenza sulla vittima? Quali le caratteristiche psicologiche dell’offender? E qual è la natura della relazione fra offender e vittima?

cod. 1240.394

Irene Petruccelli, Filippo Petruccelli

Introduzione alla psicologia giuridica

Campi applicativi e metodologie d'intervento

Il volume affronta i temi più attuali nei vari campi applicativi del processo civile, del processo penale e degli altri ambiti giudiziari, con un aggiornamento critico rispetto alle diverse metodologie di intervento da applicare in settori estremamente delicati quali la valutazione della scena del crimine e il profiling, la raccolta e la valutazione della testimonianza infantile. E ancora: la rilevazione della sindrome di alienazione genitoriale, la mediazione familiare nel contesto della nuova normativa in materia di affido condiviso, la valutazione del danno da mobbing, la negoziazione applicata alle situazioni di crisi in presenza di ostaggi, la sindrome di Stoccolma.

cod. 1240.300

Filippo Petruccelli, Chiara Simonelli

Identità di genere

Consulenza tecnica per la riattribuzione del sesso

La disforia di genere rappresenta la condizione in cui c’è discordanza, parziale o completa, tra il sesso di nascita da un lato, e il genere codificato dal cervello, dall’altro, e rappresenta da sempre un argomento piuttosto dibattuto in ambito clinico, giuridico e mediatico. Il volume raccoglie contributi esplicativi e applicativi derivati dall’esperienza professionale e clinica degli Autori.

cod. 1241.14

Filippo Petruccelli, Immacolata Messuri

Bilancio di competenze e orientamento professionale e scolastico

Dalla pratica alla teoria: l'esperienza della Provincia di Latina

Il bilancio di competenze favorisce la riflessione dell’individuo su se stesso, sulle capacità tecniche e trasversali acquisite nella propria esperienza formativa, lavorativa e personale, in modo da realizzare un incastro efficace tra domanda e offerta di lavoro. A partire da queste riflessioni, il volume riporta l’esperienza realizzata dalla Provincia di Latina che ha realizzato una serie di interventi tesi a contrastare gli effetti dell’attuale crisi occupazionale.

cod. 1240.2.15

Filippo Petruccelli, Valeria Verrastro

La relazione d'aiuto nella psicoterapia strategica

Nell’ottica della relazione d’aiuto, il volume illustra come rafforzare le capacità comunicative del terapeuta e come usare le chiavi della comunicazione strategica in modo da trasformare il rapporto col paziente in un’autentica relazione terapeutica, ottenendo la sua collaborazione, il superamento delle resistenze e il cambiamento.

cod. 1240.376

Filippo Petruccelli, Valeria Verrastro

Introduzione alla psicologia della pubblicità

Ambiti teorici e campi applicativi

L’evoluzione del linguaggio pubblicitario, segnato nel corso degli anni da filosofie creative di diverso orientamento, delle tecniche psicologiche della persuasione e delle pratiche che caratterizzano l’attività professionale dei pubblicitari.

cod. 245.4

Filippo Petruccelli, Barbara D'Amario

La scelta formativa: attitudini, competenze e motivazioni.

Interventi, percorsi e ricerche

In un’ottica in cui la capacità di orientarsi viene percepita come connessa alla capacità di operare scelte consapevoli fondate sull’esercizio critico del sapere, il volume si propone come punto di congiunzione tra il dibattito scientifico in materia di scelte scolastico-professionali e gli interventi che le diverse agenzie che si occupano di orientamento offrono a quanti si rivolgono ad esse.

cod. 1240.361

Patrizia Patrizi, Filippo Petruccelli, Irene Petruccelli, Chiara Simonelli, Alfredo De Risio, Simona Grilli

Sex offenders: una ricerca in una casa circondariale italiana (Sex offenders: a study in an italian discritct penitentiary)

RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA

Fascicolo: 2 / 2008

Sex offenders: a study in an italian discritct penitentiary - A large number of studies have aimed at outlining the personality profile of sex offenders; however, due to the heterogenousness of such crime and their perpetrators, this task is very difficult. This study attempts to highlight the different types of sex offenders, their personality profiles, their possible defence mechanisms. Methods: Subjects of this study are male prisoners detained in a special section of the district penitentiary in Velletri (Rome, Italy). All subjects (N=8) were convicted of sexual crimes towards children and/or women. Their mean age is 51. Prisoners on remand were not included in this study. The adopted tools are: a Grid for collecting the anamnesis and the information regarding the crime; the Big Five Questionnaire; the Sesamo. Results and conclusions: Results proved the difficulties to outline a personality profile of sex offenders, but pointed out some common psycho-sexual aspects. These aspects were probably related to the prison situation of the subjects. Key words: sex offenders; personality profile; district penitentiary.

Filippo Petruccelli, Roberta Grassotti, Valentina Giordano

La legge sulla riattribuzione di sesso: un'indagine sulle perizie presso i tribunali italiani

RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA

Fascicolo: 2 / 2006

Since 1982, after the promulgation of the law n. 164 of April 14th, sex reassignment, for people who request of correction of assignment of sex, makes it completely legal. As low foresees, sex reassignment surgery is a compulsory step to obtain rectification of personal data. Objective of this work is to analyze some aspects of law 164/1982 and the procedure of its enforcement from Italians Courts. Key words: transsexualism, law 164/82, sex reassignment

Valeria Verrastro, Filippo Petruccelli

Psicologia clinica

La storia, i metodi, gli strumenti. Un manuale introduttivo. Con test on line per gli studenti

cod. 1240.278

Filippo Petruccelli, Barbara D'Amario

La mediazione familiare: dalla regolazione dei conflitti al coinvolgimento dei figli in mediazione

RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA

Fascicolo: 2 / 2003

La separazione coniugale è un evento che determina un mutamento della struttura della famiglia e priva i figli di quella unione familiare che rappresenta per loro il punto di riferimento per un corretto sviluppo psicofisico. Nel presente articolo prendiamo in considerazione l’evento della separazione con i suoi possibili effetti sui figli e l’intervento di mediazione familiare come sostegno alla relazione genitori-figli. Analizziamo i diversi modelli di mediazione familiare, considerando la variabile della presenza o meno dei figli in seduta di mediazione e le varie tecniche di ascolto dei bambini.

Irene Petruccelli, Filippo Petruccelli, Loredana Teresa Pedata

L'ascolto del minore in un caso di abuso sessuale infantile

RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA

Fascicolo: 1 / 2002

Questo articolo si propone di illustrare gli obiettivi e i requisiti fondamentali per svolgere un corretto ascolto del minore vittima e testimone di abuso sessuale. In particolare, vengono riportate le metodologie più adeguate per l’audizione protetta; vengono esemplificate le tecniche più efficaci per svolgere il colloquio, per raccogliere e valutare la testimonianza del minore. Infine, a scopo esemplificativo viene presentato e discusso un caso di valutazione psicologico-giuridica.

Filippo Petruccelli. Ester De Piro, Valeria Verrastro

Il transessualismo: un'indagine sui tribunali italiani

RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA

Fascicolo: 1 / 2002

Dal 1982, con la promulgazione della legge 164 del 14 aprile, in Italia si è data completa legalità agli interventi di adeguamento dei caratteri sessuali per coloro i quali sia stata accertata ed accolta dal tribunale la richiesta di rettificazione di attribuzione di sesso. Inoltre, come previsto dalla legge, l’adeguamento chirurgico del sesso è tappa indispensabile e obbligatoria per procedere alla rettificazione anagrafica. Il presente lavoro si propone di analizzare i vari aspetti della legge 164 e le modalità con cui questa viene applicata nei tribunali italiani.

Chiara Simonelli, Filippo Petruccelli, Irene Petruccelli, Loredana Teresa Pedata

Abuso sessuale infantile: uno studio pilota sulla valutazione degli atteggiamenti e delle credenze

RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA

Fascicolo: 2 / 2001

Questo studio si propone di valutare le credenze e gli atteggiamenti rispetto all’abuso sessuale infantile. Per l’indagine pilota, è stato messo a punto un questionario, composto da trentasette items, sugli atteggiamenti rispetto all’abuso sessuale infantile. Nella prima pagina del questionario, è presente un’introduzione per la rilevazione dei dati relativi al soggetto ed una spiegazione per la corretta compilazione. Per ogni item, sono presenti tre alternative di risposta all’affermazione enunciata: il soggetto può quindi indicare se è "d’accordo", "in disaccordo" oppure "non so". I soggetti che, finora, hanno preso parte allo studio sono 150, di cui 75 donne e 75 uomini. I risultati ottenuti sono stati discussi in base alle evidenze scientifiche rilevanti e diffuse in campo internazionale. Parole chiave: abuso sessuale infantile, atteggiamenti, credenze.