Libri di Depressione, ansia, fobie, disagi psicologici

La ricerca ha estratto dal catalogo 88 titoli

Nicola Ghezzani

La lingua perduta dell’amore

Donne altamente sensibili e disturbi dell'affettività

Perché il processo storico e psicologico ha frustrato i desideri delle donne derubandole delle loro migliori qualità? Attraverso un’ampia casistica di storie di donne altamente sensibili, attraverso i loro drammi e le loro sofferenze, l’autore ci introduce a un metodo di comprensione dei fatti umani che non solo consente la cura dei disturbi affettivi, ma rilancia la possibilità che l’amore fra uomini e donne, nonostante tutto, sia ancora possibile.

cod. 1420.1.218

Erin A. Munroe

Ragazze, controlliamo l'ansia!

Esercizi e stratagemmi per conoscerla e superarla

Il libro spiega in modo molto chiaro che cos’è l’ansia, come ti fa sentire, perché la provi e perché essere una teenager ti rende un “bersaglio” perfetto, ma soprattutto ti propone tantissimi esercizi per imparare a fronteggiarla e superarla.

cod. 1414.4

Mario D'Ambrosio

Scacco alla balbuzie in sette mosse

Manuale di autoterapia e homework

Un vero e proprio libro di autoterapia, ricchissimo di homework ed esercizi per aiutare quanti soffrono del disturbo della balbuzie ad aumentare la propria libertà nel parlare. Il testo è anche strumento di lavoro fondamentale per medici, psicologi, logopedisti e per tutti gli altri professionisti della sanità che hanno a che fare con la balbuzie.

cod. 1411.71

Joanne Dahl, Tobias Lundgren

Ritrovare la forza

Superare dolore e sofferenze con l’aiuto dell’ACT

Un libro che ci aiuta a liberarci dal “dolore sporco”, vale a dire la sofferenza psicologica e tutto ciò che la nostra Mente ci dice in merito al dolore pulito come evento biologico.

cod. 1414.7

Luca Saita

La sindrome del brutto anatroccolo.

Perché ci si sente brutti e come recuperare l'autostima

Per quale motivo alcune persone si vedono belle e vincenti, mentre altre si percepiscono come se fossero brutte e poco attraenti? Perché c’è chi finisce nella spirale degli interventi estetici pur di vedersi e sentirsi più desiderabile? Con questo libro scoprirete quali sono i meccanismi che portano la mente a imparare a percepire il proprio corpo in un certo modo e comprenderete le ragioni che si nascondono dietro l’opinione spesso distorta che si ha di sé.

cod. 239.275

Adam Gazzaley, Larry D. Rosen

Distracted mind

Cervelli antichi in un mondo ipertecnologizzato

“Una lettura appassionante che spiega come il nostro cervello lavori per perseguire i propri obiettivi e come, per raggiungerli, debba combattere interferenze interne ed esterne, incluse quelle indotte dalle nuove tecnologie… Un testo estremamente interessante, assolutamente raccomandato a tutti gli appassionati di neuroscienze e psicologia e a tutti coloro che sono interessati all’impatto della tecnologia sulla società” (Barbara J Sahakian, docente di Neuropsicologia Clinica all’Università di Cambridge).

cod. 1400.7

Emily K. Sandoz, Troy DuFrene

Stare bene con se stessi e con il proprio corpo

Ritrovarsi con l'Acceptance and Commitment Therapy

Quante volte vi è capitato di non essere soddisfatti del vostro aspetto fisico? E quanto denaro avete speso per cercare di migliorare qualcosa di voi che proprio non potevate sopportare? Se qualcosa del vostro aspetto fisico vi sta intralciando la vita, forse è arrivato il momento di iniziare a pensare al corpo in modo completamente nuovo. Basato sull’Acceptance and Commitment Therapy, questo libro vi aiuterà a confrontarvi in modo diverso con l’immagine che avete del vostro corpo.

cod. 1414.13

Robert L. Leahy

Non credere a tutto ciò che provi

Un quaderno di lavoro per comprendere i tuoi schemi emotivi e sentirti libero dall'ansia e dalla depressione

Un volume che ci insegna ad affrontare al meglio le nostre emozioni: per vivere una vita piena e significativa. Ci guida nell’esplorazione delle nostre convinzioni personali sulle emozioni. Aiuta a comprendere se queste sono utili o dannose. Propone strategie di coping alternative che possono essere più funzionali. Ogni capitolo comprende schede operative con esercizi di autovalutazione, di scrittura espressiva o domande guidate che possono favorire il processo di scoperta delle proprie emozioni.

cod. 1414.18

L’umorismo è un antidoto perfetto contro il “mal di vita”: permette un ribaltamento di prospettiva. Imparare a fronteggiare le avversità con più leggerezza consente di apprezzare di più tutto ciò che di buono e bello spesso non riusciamo a percepire e osservare. Questo è un manuale di autoaiuto. Ma non solo: è uno strumento utilissimo per gli homework durante una psicoterapia tradizionale e anche per svolgere il lavoro terapeutico in setting individuali e di gruppo.

cod. 1414.21