Libri di Politica estera, relazioni internazionali

La ricerca ha estratto dal catalogo 368 titoli

Il volume mira a spiegare come si configura l’azione esterna dell’UE, in particolare nell’area della sicurezza. Il testo esamina gli strumenti e le procedure della Politica estera e di sicurezza comune e della Politica europea di sicurezza e difesa, alla luce delle innovazioni apportate dal Trattato di Lisbona, per offrire poi una disamina concettuale dell’UE quale attore internazionale, e un’analisi delle politiche utilizzate dall’UE per stabilizzare le aree limitrofe e risolvere i conflitti.

cod. 1269.2

Antonio Marchesi

La protezione internazionale dei diritti umani

Nazioni Unite e organizzazioni regionali

Il volume si propone illustrare con quali modalità e con quali risultati i diritti umani siano entrati a fare parte del sistema giuridico della comunità internazionale e quali conseguenze ne discendano per gli ordinamenti statali.

cod. 1136.92

Maria Cristina Marchetti

L'Europa dei cittadini

Cittadinanza e democrazia nell'Unione Europea

A vent’anni dalla sua istituzione, la cittadinanza europea fa i conti con i cambiamenti delle società contemporanee: l’intensificarsi dei processi migratori e l’affermazione di società multiculturali, gli accresciuti livelli di mobilità, la crisi dei sistemi di welfare sono alcuni dei fattori che hanno riacceso il dibattito sulla cittadinanza, evidenziandone i limiti se non addirittura le inversioni di tendenza rispetto al percorso che ha condotto alle conquiste della modernità.

cod. 1136.97

Marco Mugnaini

Diplomazia multilaterale e membership Onu

Prospettive di storia delle relazioni internazionali

Il libro esamina temi e momenti rilevanti di politica internazionale poco trattati nella storiografia italiana. Vengono studiate le relazioni fra l’esperimento tendenzialmente globale della Società delle Nazioni e il fenomeno del regionalismo internazionale, approfondite le origini e le vicende della conferenza di Ginevra del 1954 sui conflitti asiatici, e viene tracciato un profilo storico del sistema Onu, attraverso la ricostruzione dei passaggi e dei temi più rilevanti nell’evoluzione della membership delle Nazioni Unite dal 1945 in avanti.

cod. 1136.89

Il volume si rivolge a studiosi di politica e scienze sociali, a studenti universitari che vogliano approfondire le relazioni internazionali e gli studi europei, e più in generale alle persone interessate a comprendere appieno uno dei più importanti processi politico-istituzionali del nostro tempo, integrando le prospettive disciplinari maggiormente utilizzate con quella della psicologia sociale.

cod. 1240.405

Giuseppe Calvetta

Le rivoluzioni del Novecento.

Un secolo attraverso lo sguardo di un diplomatico

Il Novecento come “il secolo delle rivoluzioni”, come il secolo che ha registrato il maggior numero di tentativi di sovvertire in maniera radicale la tradizione e l’ordine esistente, toccando in profondità tutte le manifestazioni umane: non solo la politica, ma anche e in primo luogo la scienza, l’arte e il pensiero.

cod. 1260.92

Un itinerario intorno alle trasformazioni delle pratiche e dei significati che riguardano la guerra, la pace e la sicurezza. Attraverso una sociologia della pace che non si sottrae alle sfide di una autoriflessività critica, il volume rintraccia contraddizioni e paradossi nascosti nei paradigmi e nei discorsi prevalenti.

cod. 1520.628

Maria Luisa Maniscalco

Islam europeo.

Sociologia di un incontro

Il tema dell’islam in Europa attraverso una pluralità di angolazioni: i modelli di integrazione, il ruolo delle donne e dei giovani, la radicalizzazione politico-religiosa, i comportamenti economici, la novità dello status di minoranza e l’esigenza di rivedere e adeguare categorie di interpretazione della realtà, habitus mentali e prassi.

cod. 1269.4

Cinzia Rita Gaza

Morire, uccidere.

L'essenza della guerra

La guerra è una relazione tra gli uomini fondata sulla morte. Se la spogliamo di strategie, tattiche, tecnologie, obiettivi… rivela la sua nuda verità, che si esplica in due azioni speculari: morire (o rischiare di morire, o essere disposti a farlo) e uccidere. Scavando nella cultura, nella psiche e nei miti che nutrono questa inesplicabile attitudine umana, il libro si interroga sui meccanismi che spingono gli uomini a giocare questa partita di sangue.

cod. 1420.1.164