Per vedere le novità precedenti:

Architettura, design, territorio

Territorio, urbanistica, geografia. In particolare evidenza

Maria Gemma Grillotti Di Giacomo, Pierluigi De Felice
LAND GRABBING E LAND CONCENTRATION
I predatori della terra tra neocolonialismo e crisi migratorie
pp.166, € 19,50; Cod.1387.63, Collana:Scienze geografiche
Il volume esamina ruolo e funzioni dei paesi responsabili del land grabbing e illustra le implicazioni geopolitiche, etiche, giuridiche e culturali che il fenomeno produce sia a scala planetaria che locale. Il testo esamina poi il quadro degli squilibri territoriali prodotti dai fenomeni di concentrazione fondiaria (land concentration) nel paesaggio agrario del vecchio continente.

Architettura: studi e ricerche

Massimiliano Savorra
QUESTIONI DI FACCIATA
Il "completamento" delle chiese in Italia e la dimensione politica dell'architettura 1861-1905
pp.146, € 24,00, E-book € 17,00; Cod.81.1.3, Collana:Collana di Architettura - Nuova Serie
Analizzando documenti inediti e fonti a stampa poco note, il libro, focalizzandosi sul secondo Ottocento, offre una inedita chiave di lettura del fenomeno di costruire facciate di chiese antiche e monumentali, da secoli senza “volti”, indagando la complessità dei rapporti tra Stato e Chiesa, tra gruppi antipapali e gruppi clericali, e analizzando le singole vicende nel contesto più ampio della rifondazione laica del sistema politico, che da oltre quarant’anni, fin dall’affermarsi del liberalismo cavouriano risorgimentale, stava tentando di imporsi.

Territorio, urbanistica, geografia: studi, ricerche, strumenti

Alfonso Annunziata, Francesco Annunziata …
IL PATRIMONIO INFRASTRUTTURALE ESISTENTE
Metodi e strategie per la gestione
pp.270, € 33,50, E-book € 23,50; Cod.1126.52, Collana:Metodi del territorio
Questo libro ridefinisce la gestione dei sistemi esistenti in quanto processo composito, che comprende la pianificazione, il progetto, la costruzione, il collaudo, l’esercizio, la manutenzione e l’adeguamento e ne indaga i metodi, gli strumenti e gli obiettivi, nel quadro di una più ampia riflessione sulla città contemporanea, sulla sua logica spaziale e sui termini di una nuova questione urbana in cui sono centrali i temi delle ingiustizie spaziali e della rivendicazione del diritto alla mobilità come condizione di un più ampio diritto alla città.

Sergio Serra
DIRITTI EDIFICATORI E CONSUMO DI SUOLO
Governare il territorio in trasformazione
pp.264, € 32,50, E-book € 23,00; Cod.1126.53, Collana:Metodi del territorio
Il volume riflette sull’evoluzione della disciplina urbanistica verso approcci market-oriented, ispirati ai principi neoliberisti di autoregolamentazione del mercato, e focalizza l’attenzione sulle esperienze internazionali di trasferimento dei diritti edificatori per finalità legate alla salvaguardia ambientale e alla riqualificazione degli insediamenti esistenti.

Angelo Turco, Laye Camara
IMMAGINARI MIGRATORI

pp.344, € 39,00, E-book € 27,00; Cod.1810.2.32, Collana:Uomo, ambiente, sviluppo
Il Pianeta Migrante è una forma di vita culturalmente evoluta. Il volume dà conto delle pratiche sociali, dei significati e delle logiche simboliche che definiscono e qualificano la mobilità, inglobando l’insieme delle condizioni geografiche, delle tradizioni storiche, dei modelli sociali ed economici, delle credenze religiose, degli immaginari, delle strutture mediali che ispirano il progetto migratorio. Componente strategica di questa cultura della migrazione è l’immaginario migratorio, la scena di rappresentazione individuale e collettiva dell’atto del migrare.

Territorio, urbanistica, geografia: strumenti didattici

Annalisa Cicerchia
IL BELLISSIMO VECCHIO
Strategie creative e modelli d'impresa per il patrimonio culturale
pp.180, € 25,00; Cod.364.65.1, Collana:Economia - Monografia
Il volume affronta il tema del patrimonio culturale italiano – il “bellissimo vecchio” che abita il nostro Paese –, prendendo in esame i soggetti – istituzioni, imprese, comunità – che, a dispetto di difficoltà, inefficienze, ritardi, contribuiscono a tenerlo vivo e a proiettarlo verso le generazioni che verranno.