Storia economica e ambiente italiano (ca.1400-1850)

Contributi
Orsola Amore, Daniele Andreozzi, Ottavia Aristone, Alessandro Celi, Paolo Chiappafreddo, Emanuele Colombo, Davide De Franco, Emanuela Di Stefano, Roberto Finzi, Alberto Guenzi, Emanuela Guidoboni, Luciano Maffi, Luciano Nicolini, Grazia Pagnotta, Anna Laura Palazzo, Mauro Pitteri, Luca Pozzati, Maria Gabriella Rienzo, Roberto Rossi, Giampaolo Salice, Renato Sansa, Andrea Zannini
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 416,   1a ristampa 2013,    1a edizione  2012   (Codice editore 1573.402)

Storia economica e ambiente italiano (ca.1400-1850)
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 45,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856847086
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 34,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856874662
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il volume intende disegnare una storia economica dell’ambiente italiano, a partire dall’età preindustriale, in una prospettiva di dialogo e confronto con la più recente storiografia internazionale. I contributi raccolti sono rappresentativi dei diversi approcci seguiti dagli storici economici che oggi, in Italia, si interessano dell’ambiente.

Presentazione del volume

L'ambiente occupa un posto di primo piano tra i temi che, nell'ultimo cinquantennio, sono emersi nel panorama storiografico internazionale. Si tratta con evidenza di uno di quei casi nei quali la ricerca ha cercato di dare risposta alle domande pressanti dei contemporanei. Per quanto la storia economica italiana si interessi da tempo all'ambiente, e di recente abbia iniziato a confrontarsi con l' environmental history internazionale, è finora mancata una messa a punto delle modalità di interazione nel lungo periodo tra uomo e ambiente fisico.
Questo volume intende supplire a tale lacuna, iniziando a disegnare una storia economica dell'ambiente italiano, a partire dall'età preindustriale, in una prospettiva di dialogo e confronto con la più recente storiografia internazionale.
I contributi qui raccolti sono rappresentativi dei diversi approcci seguiti dagli storici economici che oggi, in Italia, si interessano dell'ambiente: sia proseguendo tradizioni consolidate, ad esempio in merito allo studio della dotazione e dello sfruttamento delle risorse naturali, sia orientandosi verso temi più innovativi o meno frequentati, quali i risvolti economici dei condizionamenti determinati dalla geodinamica o dal clima.

Guido Alfani insegna storia economica e demografia all'Università Bocconi di Milano. È membro del Centro Dondena e dell'IGIER, ed è inoltre Honorary Research Fellow della University of Glasgow. Tra i suoi scritti, ricordiamo Il Grand Tour dei Cavalieri dell'Apocalisse. L'Italia del "lungo Cinquecento" (1494-1629) (Venezia 2010).
Matteo Di Tullio insegna storia economica all'Università dell'Insubria ed è membro del Centro Dondena dell'Università Bocconi di Milano. È autore del libro La ricchezza delle comunità. Guerra, risorse e cooperazione nella Geradadda del Cinquecento (Venezia 2011).
Luca Mocarelli insegna storia economica all'Università di Milano Bicocca. È presidente dell'Associazione internazionale di storia delle Alpi e membro del consiglio direttivo dell'AISU. Tra i suoi scritti, ricordiamo Costruire la città. Edilizia e vita economica nella Milano del secondo Settecento (Bologna 2008).

Indice



Guido Alfani, Matteo Di Tullio, Luca Mocarelli, Storia economica e ambiente: un'introduzione
Parte I. Ambiente, istituzioni e territorio
Emanuele Colombo, Strati sovrapposti. Degagne, borghi gemelli e territorio "millefoglie" nelle pratiche per le aggregazioni comunali (secoli XVIII-XIX)
Luciano Nicolini,
La capacità portante dell'ecosistema casentinese in epoca preunitaria (secoli XIV-XIX)
Luciano Maffi,
Ambiente e agricoltura nel territorio di Stradella dal XV al XVIII secolo
Davide De Franco,
Venaria Reale, "a un genio guerrier gradito hostello": la metamorfosi di un territorio di cacce per il loisir della corte sabauda (secoli XVI-XVIII)
Alberto Guenzi,
Roberto Rossi, La riforma aragonese della transumanza nel Regno di Napoli come modello di sviluppo economico fondato sulla mobilitazione delle risorse territoriali
Andrea Zannini,
Un ecomito? Venezia (XV-XVIII sec.)
Parte II. Condizionamenti di lungo periodo.
Roberto Finzi, Ambiente fisico, geodinamica e clima "Normalità" climatica e mondo rurale
Luca Mocarelli,
Clima e vita economica nello Stato di Milano tra metà Settecento e Restaurazione,
Emanuela Guidoboni,
Il "peso" economico di un carattere ambientale: terremoti distruttivi in Calabria dal Seicento al primo Novecento
Guido Alfani,
Ambiente fisico, colture, insediamento e reti socio-economiche: il case study del Canavese sul lunghissimo periodo
Emanuela Di Stefano,
Un'area-problema: l'Appennino centrale. Linee di sviluppo e condizionamenti ambientali fra XIV e XVIII secolo
Parte III. Ambiente e risorse
Luca Pozzati, Città, regione e approvvigionamento energetico: ci fu mai una crisi del legno a Milano fra XVI e XVIII secolo?
Grazia Pagnotta,
La macchia di Terracina tra valore economico e valore ecosistemico. Percezione, consapevolezza e realtà nel XVIII secolo
Orsola Amore,
Tipologie ambientali e gestione delle risorse del Lazio. La "Marittima" nel lunghissimo periodo
Renato Sansa,
Una risorsa molti significati: l'uso del bosco nelle regioni italiane in età preindustriale
Paolo Chiappafreddo,
Caratteri di trasformazione ed impiego del suolo nel territorio dell'Abbazia di Grottaferrata e dei Castelli Romani (secoli XV-XVII)
Parte IV. L'acqua: una risorsa da controllare
Matteo Di Tullio, Tra ecologia ed economia: uomo e acqua nella pianura lombarda d'età moderna
Alessandro Celi,
Les Iles: territorio, società, economia
Daniele Andreozzi,
"Argini pubblici e privati". Controllo delle acque e territorio nel Cremonese del '600
Mauro Pitteri,
La foce contesa. Ambiente e commercio sul Po di Goro nel Settecento
Ottavia Aristone,
Anna Laura Palazzo, Roma e il suo "contado lineare". L'approvvigionamento urbano attraverso il Tevere nel primo trentennio dell'Ottocento
Giampaolo Salice,
Tecnici d'avanguardia e longue durée nella Sardegna del primo Ottocento
Maria Gabriella Rienzo,
Addomesticamento delle acque e costruzione delle dighe nel Mezzogiorno
Indice dei nomi.