Il co-settore in Italia. L'associazionismo pro-sociale tra logica di confine e logica co-relazionale

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 336,      1a edizione  2000   (Codice editore 1043.27)

Il co-settore in Italia. L'associazionismo pro-sociale tra logica di confine e logica co-relazionale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 37.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846425942

Presentazione del volume

Lo scopo del volume è quello di addentrarsi tra le molteplici aree di intervento in cui si snoda l'associazionismo sociale.

Il criterio di osservazione utilizzato si propone di superare la logica sequenziale che delinea la presenza di un terzo settore come antecedente o conseguente a un primo settore (lo Stato), a un secondo (il mercato) e a un quarto (i mondi vitali). Tale superamento presuppone l'accettazione di una prospettiva pluralista a stampo partecipativo che, dal punto di vista concettuale, implica il passaggio da una forma di conoscenza categoriale (da qui la logica di confine) ad un tipo di conoscenza co-relazionale, dove il "co" emerge come spazio multidimensionale non riducibile alle singole componenti in interazione.

Pertanto il termine co-settore non deve essere visto come una nuova definizione di questo ambito e neppure come un ulteriore quinto settore da aggiungere ai quattro esistenti; esso rappresenta il tentativo di adeguamento allo sviluppo della società odierna e, risultando come il crocevia di molte dimensioni, è qualificato a produrre servizi co-relazionali, è definito da altruismo e solidarietà esterna, è incentrato su principi re-distributivi di equità e legittimato per fiducia, adesione, efficienza intersoggettiva e peculiarità operativa.

Costantino Cipolla è professore ordinario di Sociologia generale presso la Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna, dove dirige anche la scuola di specializzazione in Sociologia sanitaria. Tra le sue opere più recenti ricordiamo: Epistemologia della tolleranza, FrancoAngeli, Milano, 1997; Principi di sociologia (a cura di), FrancoAngeli, Milano, 2000 e Colleghi. Uomini e donne nei rapporti lavorativi (curato con F. Cremonini), FrancoAngeli, Milano, 2000.

Indice


Costantino Cipolla , Introduzione
Silvia Bertini, Fabrizio Riccomi , L'evoluzione del co-settore educativo tra promozione e prevenzione
Francesca Rossetti , I labirinti della conoscenza. Il co-settore dei beni artistici e delle attività culturali
Guido Giarelli , Il volontariato internazionale da attività assistenziale a impresa sociale non-profit
Alberto Pagani, Annamaria Perino , Pluralismo e multidimensionalità nel co-settore dell'assistenza sociale
Sara Capizzi, Pablo Cangiano, Antonio Maturo , Il ruolo del co-settore nel processo di ridefinizione della salute
Paolo Dell'Aquila , Verso una nuova cultura del consumo? Il commercio equo e solidale e le associazioni consumeriste
Caterina Alvisi , Lo sviluppo e la promozione locale tra globalizzazione e localismo
Giorgio Osti , Linee di sviluppo del co-settore per l'ambiente
Silvia Lolli , Forme organizzative per lo sport nel nuovo welfare: prospettive di co-settore
Weiner Foschi, Silvia Lolli , Dal tempo libero al tempo solidale
Ignazia Bartholini , I diritti umani, la cittadinanza e il co-settore. Come un'invocazione è divenuta prassi dell'agire.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi