ascolta l'autore
La sfida dell'energia. Cambiamenti climatici, energia e ambiente in un mondo inquieto
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,   2a ristampa 2008,    1a edizione  2007   (Codice editore 1820.178)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846492593

In breve
Il susseguirsi degli incontri e dei provvedimenti presi in sede internazionale sul problema dei cambiamenti climatici, a partire dalla Conferenza di Rio del 1979 a oggi. Il testo fornisce notizie e dati sulle energie rinnovabili, sul “carbone pulito”, sull’energia nucleare, sui rigassificatori di gas naturale e sui termovalorizzatori per la combustione dei rifiuti solidi urbani…
Utili Link
Tutto Scienze eTecnologie Sole e vento non possono bastare (di Gabriele Beccaria)… Vedi...
Il Giornale dell'Ingegnere Recensione (di Leopoldo Iaria)… Vedi...
Presentazione del volume

Recentemente si sono creati sul problema dei cambiamenti climatici da un lato un allarmismo esagerato nell'opinione pubblica e dall'altro l'impressione di una certa distrazione della classe politica impegnata, salvo eccezioni, in tutt'altri problemi.
Il volume si propone di esporre in modo semplice e chiaro, ma rigorosamente scientifico e basato su dati forniti da rapporti di Organismi internazionali di riconosciuta attendibilità, il susseguirsi degli incontri e dei provvedimenti presi in sede internazionale, a partire dalla Conferenza di Rio del 1979 ad oggi.
Vengono altresì fornite notizie chiare e dati certi sulle energie rinnovabili, sul "carbone pulito", sull'energia nucleare, sui rigassificatori di gas naturale e sui termovalorizzatori per la combustione dei rifiuti solidi urbani. Ciò dovrebbe finalmente permettere una discussione franca e costruttiva con una comunità sovente male informata.
Gli Autori rimarcano come il problema dei cambiamenti climatici - sulle cui cause e sui relativi effetti il dibattito nella comunità scientifica internazionale è molto acceso - sia argomento di ordine planetario, che richiede un approccio, un'etica comune di tutti i Paesi nell'affrontare i problemi e allocare le risorse finanziarie necessarie.
L'inquietudine che sembra attraversare tutto il mondo, con il risorgere di nazionalismi, lo scontro di culture, guerre e incomprensioni, non sembra tuttavia indurre ad un facile ottimismo; di qui l'appello per un'Autorità sopranazionale che amministri correttamente gli enormi fondi necessari per la battaglia per la difesa dell'ambiente.

Gino Moncada Lo Giudice, ingegnere, Professore Ordinario di Fisica Tecnica Ambientale, dal 1974 al 1979 Preside della Facoltà di Architettura di Palermo. È stato Presidente di AICARR (Associazione Italiana Condizionamento Aria Riscaldamento Refrigerazione). Autore di oltre 150 pubblicazioni nel settore dell'energia e dell'ambiente. Eletto Senatore della Repubblica nella XIV Legislatura.
Francesco Asdrubali, ingegnere, Professore Associato di Fisica Tecnica Ambientale, docente di Fonti Energetiche Rinnovabili, Energetica Applicata e Pianificazione Energetica e Impatto ambientale presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Perugia. È Direttore del CIRIAF (Centro Interuniversitario di Ricerca sull'Inquinamento da Agenti Fisici). Autore di oltre 100 pubblicazioni nel settore dell'energia e dell'ambiente.

Indice


Carlo Andrea Bollino, Prefazione
Gino Moncada Lo Giudice, Introduzione
Che cos'è l'energia
Qual è il consumo di energia del pianeta?
Cambiamenti climatici
Conferenza di Rio e Protocollo di Kyoto
Che cosa si può fare
Fonti energetiche rinnovabili
Energia nucleare
Centrali termoelettriche a "carbone pulito"
Rigassificatori di gas naturale liquefatto
Termovalorizzazione dei rifiuti solidi urbani
Dati statistici e tabelle
Bibliografia
Indice Analitico
Glossario.