Le capacità dinamiche nei processi di internazionalizzazione delle PMI. Profili teorici ed evidenze empiriche
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 210,      1a edizione  2018   (Codice editore 365.1178)

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891766854
Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume analizza i processi di internazionalizzazione delle imprese in contesti economici complessi e propone lo studio dei processi di sviluppo del vantaggio competitivo delle imprese nei mercati internazionali mediante il framework delle capacità dinamiche.
Presentazione del volume

In questo lavoro, mediante una rassegna di contributi teorici, si analizzano i processi di internazionalizzazione delle imprese in contesti economici complessi e si propone lo studio dei processi di sviluppo del vantaggio competitivo delle imprese nei mercati internazionali mediante il framework delle capacità dinamiche.
Con un focus sulle PMI e attraverso lo studio di casi, si presenta la poliedricità di quattro imprese campane espressa dalla creazione, adattamento e modifica di risorse e competenze - capacità dinamiche - nella prospettiva dell'internazionalizzazione e delle prestazioni nei mercati esteri.

Andrea Moretta Tartaglione è ricercatore confermato presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale dove è docente di Economia e gestione delle imprese e di Economia e gestione delle imprese internazionali. È autore di diverse pubblicazioni nelle aree di ricerca dell'international management, place management e value co-creation.

Indice
Introduzione
L'internazionalizzazione delle PMI: evoluzione dei modelli teorici
(I processi di internazionalizzazione delle imprese; La prospettiva economica; La prospettiva gradualistica/comportamentale; L'approccio reticolare; Approcci teorici a confronto: internazionalizzazione incrementale vs accelerata; Il ruolo sinergico del sistema Paese Italia e della Piccola e Media dimensione di impresa nei processi di internazionalizzazione)
Le strategie di internazionalizzazione nell'era globale
(La globalizzazione e la crisi del management tradizionale; Decision making nelle PMI internazionali: il ricorso a figure manageriali esterne; Le motivazioni alla base del processo di internazionalizzazione; La scelta dei Paesi target; Le strategie nei mercati internazionali; L'immagine Paese come fattore critico di successo)
Le modalità di entrata nei mercati esteri
(Le modalità di entrata: presenza, impegno strategico/finanziario e fattori di contesto; Le esportazioni indirette; L'esportazione diretta: modalità realizzative; Gli accordi di collaborazione tra imprese; Le Joint Venture Internazionali; Gli insediamenti produttivi all'estero)
Il vantaggio competitivo in ambienti complessi e il ruolo delle capacità dinamiche
(Dal vantaggio competitivo sostenibile a quello transitorio; Il framework delle capacità dinamiche; Definizione del vantaggio competitivo mediante risorse, asset unici e capacità dinamiche; La gestione della complessità: la prospettiva del pensiero sistemico e il framework delle capacità dinamiche)
Le capacità dinamiche nei processi di internazionalizzazione
(Una visione dinamica dei processi di internazionalizzazione; Internazionalizzazione incrementale e accelerata: Exploitation vs Exploration; Il framework delle capacità dinamiche nella teoria delle multinazionali; Le capacità dinamiche nell'internazionalizzazione accelerata; Le capacità dinamiche nell'internazionalizzazione incrementale delle PMI)
Casi di studio di PMI campane
(Disegno della ricerca: verso un'operazionalizzazione delle capacità dinamiche; Metodologia della ricerca: lo studio di casi; Contesto della ricerca: analisi dell'export e delle 4A della Regione Campania; Descrizione del campione di indagine; Risultati della ricerca; Conclusioni)
Bibliografia.