PROJECT MANAGER (IL)
Rivista di Project, Program e Portfolio Management
4 fascicoli all'anno , ISSN 2037-7363 , ISSNe 2037-7657
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 22,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 18,50

Canoni 2018
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 85,00;Estero € 130,00;
solo online (IVA esclusa):  € 85,00;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 66,50 (Italia); cartaceo: € 99,50 (Estero); solo online (privati): € 56,50 ; 
Info abbonamenti  Info PMI ITALY CHAPTER

La lettura di ogni numero della Rivista equivale a 2,5 PDU (Professional Development Unit) per le certificazioni PMI, ripartite tra le tre categorie del "Talent Triangle" nel modo seguente: Technical PDU: 1,5 - Leadership PDU : 0,5 - Strategic & Business Management PDU : 0,5
Abbonati qui


Il Project management si è inizialmente diffuso come strumento di pianificazione e controllo delle attività di un progetto in alcuni settori specifici (impiantistica, grandi opere pubbliche e private) per poi progressivamente estendersi in molti altri ambiti lavorativi, dall’infomation technology, al settore dei servizi, alle Pubbliche Amministrazioni, alle organizzazioni operanti nel sociale.
Per governare i processi attraverso cui l’opera può portarsi a compimento, al project manager sono richieste specifiche conoscenze e competenze: un linguaggio comune, sempre più condiviso negli standard internazionali, la capacità di operare in diversi ambiti geografici e aziendali, il riconoscimento sempre maggiore nelle cosiddette "soft skills" (abilità umane di comportamento e di relazione con gli altri). Il project manager si è pertanto caratterizzato progressivamente come un professionista capace, affidabile ed etico, oltre che in grado di garantire la realizzazione degli obiettivi e risultati attesi del progetto. In parallelo, alle diverse organizzazioni - che promuovono, guidano o realizzano progetti - si richiede l’utilizzo di specifiche tecniche e metodologie oltre all’applicazione di "modelli di maturità", che si riconoscono nelle migliori "best practice" e soprattutto richiedono un contesto con una diffusa cultura di gestione progetti.
La Rivista il Project Manager nasce quindi per promuovere ed approfondire questi temi sui quali intende coinvolgere tutti i soggetti interessati al project management, dai responsabili diretti ai team leader, dai componenti un gruppo di progetto agli sponsor, ai cultori della materia, nei diversi ambiti di interesse e di applicazione. In questa prospettiva la rivista intende diffondere tale cultura, promuovere le certificazioni e favorire il riconoscimento dei ruoli professionali coinvolti nei sistemi aziendali di project management, caratterizzati da responsabilità, metodi e valori comuni. Con il sottotitolo della rivista si vuole anche richiamare la definizione allargata che porta ad includere nella disciplina del project management almeno altre due tematiche: la gestione dei programmi e del portafoglio di progetti, che rivestono grande importanza nella attuazione delle stesse strategie aziendali. La Rivista si compone di diverse sezioni tematiche, indirizzate alle diverse aree, e rubriche specializzate per argomenti, ospitando i contributi di esperti e "practioner" in materia, dando voce alle esperienze ed alle iniziative delle associazioni e delle comunità professionali che in Italia si interessano al project management , informando sulla evoluzione delle metodologie e sulle novità bibliografiche.

Direttore: CV Federico Minelle
Condirettore: CV Pier Luigi Guida
Comitato Scientifico: Russell D. Archibald, Antonio Calabrese, Guido Capaldo, Maurizio Dal Maso, Gianluca di Castri, Marco Gentili, Sergio Gerosa, Vito Introna, Enrico Mastrofini, Alberto Nepi, Darci Prado, Marco Sampietro
Redazione: Claudia Spagnuolo (coordinamento redazionale), CV Alessandro Cagliesi,CV Antonella Chirichiello, CV Gennaro Di Bonito, CV Andrea Fraticelli, CV Carlo Messineo, CV Federica Polce, CV Claudia Spagnuolo (Coordinamento redazionale), CV Franco Stolfi, CV Michele Tricarico

Per contattare la Redazione: Via Savoia n. 80 - 00198 - Roma. E-mail: redazione@ilprojectmanager.it; pubblicità: pubblicita@ilprojectmanager.it

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso il mondo professionale e delle istituzioni.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 36/2018 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Pier Luigi Guida, Il valore del tempo
Russell D. Archibald, Jean-Pierre Debourse, Da Project Manager a Senior Executive - Proposte per accelerare il percorso
Federico Minelle, Un approccio per il "progetto Genova"
Massimo Pirozzi, L’utilità del project management nella gestione delle grandi infrastrutture e delle emergenze
Raffaele Malangone, "LessonS learned" da progetti di ricerca e sviluppo in campo ferroviario
Antonietta Fiorentino, Project Management e Agile: l’integrazione possibile
Luca Carati, Giampiero Tidu, Gli ossimori del Project Management. Project manager fra ruolo pratico e professione teorica
Corrado Truffi, Una storia di punti e di funzioni
Harold Kerzner, Khaled A. Hamdy, Come definire il successo di un progetto
Darren Dalcher (ed.), Recensione. Further Adva nces in Pro ject Management Guided Exploratio n in Unfamiliar Landscapes
News & eventi - Notizie, eventi, corsi, seminari, pubblicazioni


Fascicolo 35/2018 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Pier Luigi Guida, Agile o non agile
Massimo Pirozzi, La prospettiva dello stakeholder management per incrementare il tasso di successo dei progetti complessi
Luca Barbierato, EVAC - Evolved Value at Completion
Antonio Giannico, Innovazione: aspetti, dinamiche e valore strategico del project management
Luciano De Propris, Progetti di co-innovazione per stimolare il processo d’innovazione all’interno delle grandi aziende ed agevolare la crescita delle startup
Gian Luca Di Stefano, Si fa presto a dire Agile
Claudia Spagnuolo, Agile risk
Daniele Di lorenzo, Gianluca Bonasegale, Luca Sturaro, Il presidio di progetto in agilità
Giuseppe Calderoni, La gestione dei progett i di business analytics
Lucia Montauti, Progetti di impresa: startup innovative, lean startup e cryptomoneta
Armel Quirino, Tailoring per progetti di piccole dimensioni: applichiamo PRINCE2?
David Hillson, Decalogo per l’azienda
David L. Pells, Yu Yanjuan, Intervista con David L. Pells
AGILEPFM - Agile Portfolio Management
News & eventi - Notizie, eventi, corsi, seminari, pubblicazioni


Fascicolo 34/2018 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Pier Luigi Guida, Project Manager: problema di linguaggio
Darci Prado, Renata Kalid , Russell Archibald, La cultura consuma la strategia: impatti sui programmi di cambiamento dirompenti
Simone Piunno, Il lavoro del team per la trasformazione digitale: quale approccio nel Project Management
Silvia Losco, Dall’IT alla pianificazione strategica: Strategic Enterprise portfolio e Project Management nel programma di modernizzazione della statistica ufficiale
Roberta Grimaldi, Roberta Lotti, Antonella Serini, Il PMO 2.0 nell’ICT della PA: quale beneficio per gli Stakeholder?
Monica Gabrielli, Luisa Astegiano, L’evoluzione del ruolo del PM nel percorso di trasformazione e innovazione digitale
Michele Galdi, La gestione degli Stakeholder: il Revamping del depuratore di Agerola
Fabio Savarino, Un esempio di adattamento di prince2: il matrimonio di un trainer!
Elisabetta De Santis, L’agile secondo il PMI
Elisa Mrakic, Il project Management come competenza per l’accrescimento dell’Empowerment individuale
David Hillson, Tango
Roberto Verganti, Overcrowded. Designing Meaningful Products in a World Awash with Ideas
Federica Polce, News & eventi - Notizie, eventi, corsi, seminari, pubblicazioni


Fascicolo 33/2018 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Pier Luigi Guida, Project Manager nella Pa:... Avanti mezza!
Marco Sampietro, Antonio Nieto-Rodriguez, Perchè le Business School non insegnano il Project Management
Rosario D’Auria, Gennaro Di Napoli, Bruno Strozza, Aeronautica Militare: metodologie manageriali integrate e PMO 4.0
Maurizio Grillini, Giubileo 2015-2016: la gestione e la conduzione dei progetti attraverso gli strumenti e le tecniche di Project Management
Gennaro Di Bonito, L’aggiornamento delle linee guida dell’Anac per il responsabile unico del procedimento nei contratti pubblici in Italia: cosa cambia e cosa cambierà?
Felice Pescatore, Agile Bank: il tortuoso cammino dell’agilità bancaria
Geof Ellingham, Agile Digital Services: evolvere partendo da un successo
Gianluca di Castri, Formazione e sviluppo delle competenze nelle professioni relative alla gestione ed al controllo di progetti complessi
Stefania Bait, Qualità: il terzo elemento del metodo dell’Earned Value
David Hillson, L’analisi degli Stakeholder basata sul rischio
Biagia Catena Diana, Sabrina Mancini, Stefania Ratini, Osare il Nudging: cambiare è nobel
Pier Luigi Guida, Project Manager: fra pubblico e privato
Walter Romano, Project Manager oggi
Federica Polce, News & eventi - Notizie per il PM


Sommari delle annate

2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010