Peer Reviewed Journal
RIVISTA DI STORIA DELLA FILOSOFIA
Fondata da Mario Dal Pra
4 fascicoli all'anno , ISSN 0393-2516 , ISSNe 1972-5558
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 24,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 20,50

Canoni 2019
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 96,50;Estero € 156,00;
solo online (IVA esclusa):  € 107,00;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 86,50 (Italia); cartaceo: € 136,00 (Estero); solo online (privati): € 73,50 ; 
Info abbonamenti  

Abbonati qui


Fondata nel 1946 da Mario Dal Pra, la Rivista di storia della filosofia si è presto distinta, in Italia e all’estero, per aver affrontato con novità di ipotesi e con rigoroso riscontro filologico temi e problemi dell’intera tradizione storica del pensiero occidentale. Ha dedicato fascicoli monografici al pensiero di Dewey, Russel, Carnap, Vailati, Hobbes, Hume, Aristotele, Epicuro, Abelardo, Husserl, Kant, Hegel e Quine; ha pubblicato e pubblica studi sui problemi di maggiore interesse della storia del pensiero; rende noti documenti e testi inediti; affronta l’esame degli aspetti più significativi del dibattito filosofico contemporaneo; tiene la storia della filosofia in diretto collegamento con le ricerche degli altri ambiti della cultura; segue l’insegnamento della filosofia nella scuola secondaria e nell’università.

Scarica il fascicolo speciale con gli "indici 2012"

Direttore: Enrico Isacco Rambaldi
Comitato di redazione Jaap Mansfeld, Maria Teresa Marcialis, Gianni Paganini, Gregorio Piaia, Giovanni Rota
Comitato Scientifico: Stefano Besoli, Luca Bianchi, Mauro Bonazzi, Michele Ciliberto, Sabine Ebbersmeyer, Riccardo Fedriga, Luc Foisneau, Marco Ivaldo, Annamaria Loche, Jorge Mittelmann, Massimo Parodi, Gaetano Rametta, Emanuela Scribano, Franco Trabattoni, Paolo Valore
Redazione: Paul Goodrick
Tutti i contributi vengono sottoposti in forma anonima ad almeno due referee.

I saggi che si vogliono sottoporre alla rivista devono essere inviati, corredati di indirizzo, recapito telefonico e indirizzo e-mail validi, via posta elettronica alla Direzione della Rivista (enrico.rambaldi@unimi.it) e in copia cartacea a: Rivista di storia della filosofia Direzione e Redazione c/o CNR-ISPF, Direzione e Redazione: Via Roberto Cozzi, 53 20125 Milano

La Rivista utilizza una procedura di referaggio doppiamente cieco (double blind peer review process), i revisori sono scelti in base alla specifica competenza. L’articolo verrà inviato in forma anonima per evitare possibili influenze dovute al nome dell’autore. La redazione può decidere di non sottoporre ad alcun referee l’articolo perché giudicato non pertinente o non rigoroso né rispondente a standard scientifici adeguati. I giudizi dei referee saranno inviati all’autore anche in caso di risposta negativa.

Fascia A Anvur per settore concorsuale: area 11/C1 (Filosofia teoretica), area 11/C2 (Logica, Storia e filosofia della scienza), area 11/C3 (Filosofia morale), area 11/C4 (Estetica e filosofia dei linguaggi), area 11/C5 (Storia della filosofia)

SCImago Charts and Data
SCImago Journal & Country Rank

*Cosa sono e come si ottengono? Leggi la nostra guida ai servizi e alla funzionalità di Scopus.

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso la comunità accademica (nazionale e internazionale) e il mondo della ricerca.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 4/2017 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Edoardo Caracciolo, Claudia Matteini, Lucia Randone, History of failed synthesis
Stephen Gaukroger, The Unity of Science and the Search for a Unity of Understanding in the Modern Era
Carlo Augusto Viano, The Magic Mountain
Sebastiano Gino, Thomas Reid on Consciousness and the Constitution of the Mental
Peter Sperber, There’s no Success like Failure: On the early Reception of Kant’s most famous Synthesis
Giada Margiotto, Tycho’s System and the Decline of the Traditional Cosmos
Robert Ziegelmann, Self-Preservation and Exchange: Two Ways of Historicizing Kant’s Concept of Synthesis and their Epistemological Implications
Marco Storni, Systematic Thought and the Early French Enlightenment
Elena Muceni, Philosophies cartésiennes à l’usage des étrangers: les traductions latines du Traité de physique de Rohault et de la Recherche de la vérité de Malebranche
Maria Teresa Marcialis, Genovesi e la Metafisica
Renato Pettoello, Ludwig Feuerbach, «L’uomo è ciò che mangia»
Dario Generali, Il dominio di una tradizione. Separazione dei saperi nei programmi e nella prassi didattica italiana
Andrea Fiamma, L’attualità dei dialoghi sull’Idiota di Nicola Cusano
Sara Fumagalli, Heidegger, lector de la tradición
Autori vari, Recensioni
Autori vari, Schede
Indice dell'annata 2017


Fascicolo 3/2017 Pragmatism. Some new ways of thinking for an old name
Acquista il fascicolo in formato e-book


Rossella Fabbrichesi, Pragmatism. Some new ways of thinking for an old name
Jaime Nubiola, Pragmatism in the European Scene: the Heidelberg International Congress of Philosophy, 1908
Giovanni Maddalena, Scientific and not Scientistic: the Rich Realism of Pragmatism
Fernando Zalamea, Peirce's Inversions of the Topological and the Logica!. Forgotten Roads for our Contemporary World
Vincent Colapietro, The Tones, Tints, and Textures of Temporality: Toward a Reconstruction of Peirce's Philosophy of Time
Ivo A. lbri, The Double Face of Habits. Time and Timeless in Pragmatic Experience
Rosa M. Calcaterra, William James's Naturalism Within the Common Project of Pragmatist Philosophy
Stéphane Madelrieux, Can We Secularize the Will to Believe?
Robert E. Innis, Aesthetic Naturalism and the «Ways of Art»: linking John Dewey and Samuel Alexander
Carlo Sini, Theoretical Conclusions: Tradition and Truth
Index


Fascicolo 2/2017 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Davide Bondì, Sulla Libertà. L’abbrivio di Schleiermacher tra Kant e gli illuministi
Sandra Viviana Palermo, Sostanza e organismo. La critica di Hegel in Glauben und Wissen alla lettura kantiana di Spinoza
Luca Micaloni, Analisi o dialettica? Una rilettura metodologica della «Einleitung» del 1857
Amedeo Vigorelli, Amicizie stellari: Giuseppe Rensi e Piero Martinetti
Pierluigi Donini, Una nuova storia della filosofia antica
Caterina Tarlazzi, Osservazioni sulla recente edizione delle Glossae super Peri Hermeneias di Pietro Abelardo (Jacobi-Strub) e sul codice Milano, Biblioteca Ambrosiana, M 63 sup.
Manuela Sanna, Maurizio Vitale studioso della lingua della Scienza nuova
Barbara Faes, I carteggi dalla koinonia di Ernesto Buonaiuti
Roberto Evangelista, Malebranche e i suoi contemporanei
Pier Davide Accendere, La regola e l’eccezione nelle scienze della vita (XVII-XX secc.)
Recensioni
Schede
Libri ricevuti


Fascicolo 1/2017 
Acquista il fascicolo in formato e-book


Sergio Landucci, Alla ricerca della "doppia verità"
Ubirajara Rancan de Azevedo Marques, Historical-philological Annotations on «Self-Generation» in Kant
Florinda Cambria, Sartre postumo: una questione morale
Giorgio Valla, Massimo Tamborini, De expedita ratione argumentandi
Emiliano Ferrari, Montaigne e l’esperienza del corpo tra medicina e filosofia
Whitney Mannies, The Clandestine and Heterodox Underground of Early Modern Philosophy
Fabrizio Baldassarri, Manipulating Flora. Gardens as Laboratories in the Renaissance and Early Modern Europe
Recensioni
Schede


Sommari delle annate

2019   2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2004   2003   2002   2001   2000   1999   1998   1997   1996   1995   1994   1993   1992   1991   1990