Le scissioni "in forma inversa"

Mauro Romano, Marco Taliento

Le scissioni "in forma inversa"

Il volume analizza i fenomeni aggregativi attuabili attraverso l’operazione straordinaria di scissione. In particolare, dopo aver richiamato i più comuni tipi di scissione e gli aspetti civilistici, sono esaminate le scissioni strutturate “in forma inversa”. Quest’ultima categoria viene interpretata in ottica economico-aziendale alla luce della disciplina internazionale delle business combination.

Edizione a stampa

15,00

Pagine: 112

ISBN: 9788846490735

Edizione: 1a edizione 2007

Codice editore: 364.152

Disponibilità: Discreta

Il volume analizza i fenomeni aggregativi attuabili attraverso l'operazione straordinaria di scissione. In particolare, dopo aver richiamato i più comuni tipi di scissione e gli aspetti civilistici, sono esaminate le scissioni strutturate "in forma inversa". Quest'ultima categoria viene interpretata in ottica economico-aziendale alla luce della disciplina internazionale delle business combination.
Il lavoro, pertanto, focalizza l'attenzione su due modelli principali: da un lato, le scissioni che configurano una "acquisizione inversa", riscontrabile nell'economia di talune operazioni straordinarie con trasferimento del controllo. In breve, l'acquirente formale diviene acquisito sostanziale a seguito di un aumento di capitale sociale - al servizio della scissione - tale da procurargli la perdita del controllo della beneficiaria stessa (reverse acquisition). Dall'altro, le scissioni inverse in senso stretto (reverse demerger), osservabili in presenza di rapporti partecipativi preesistenti tra le imprese coinvolte nell'operazione, dove la scissa controlla ex ante la beneficiaria: in tal modo, si viene ad originare un trasferimento formale tra entità poste under common control. Si chiarisce che mentre il primo modello di scissione ha un contenuto realizzativo, il secondo ha natura riorganizzativa in riferimento alle imprese partecipanti all'operazione. Molteplici sono le esemplificazioni numeriche proposte nel testo, finalizzate sia ad una maggiore comprensione degli approcci teorico-contabili affrontati, sia alla soluzione di alcuni rilevanti problemi pratici, riconnessi alla predisposizione dei bilanci successivi alle aggregazioni secondo la prospettiva internazionale.
Il lavoro, infine, è chiuso con l'evidenziazione dei principali profili di criticità delle scissioni inverse.

Mauro Romano è Professore Associato di Economia Aziendale nell'Università di Foggia, dove insegna Economia Aziendale (corso avanzato) e Contabilità e Bilancio.
Marco Taliento è Professore Associato di Economia Aziendale nell'Università di Foggia, dove insegna Economia Aziendale e Ragioneria Professionale.



Marco Taliento, Le forme di scissione e la riforma societaria. Aspetti introduttivi
Marco Taliento, Business combination e reverse acquisition alla luce degli standard internazionali. L'ipotesi di acquisizione mediante scissione in forma inversa, in assenza di precedenti rapporti partecipativi
Mauro Romano, La reverse demerger quale operazione "di riorganizzazione" tra entità under common control. L'ipotesi della società beneficiaria controllata dalla scindenda
Mauro Romano, Profili di crescita nelle scissioni inverse. Considerazioni di sintesi
Appendici
Riferimenti bibliografici.

Contributi:

Collana: Economia - Monografia

Argomenti: Economia e gestione aziendale

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche