Sicilia e salute

Censis

Sicilia e salute

L'antico e il nuovo nei comportamenti sanitari delle famiglie

Edizione a stampa

45,50

Pagine: 304

ISBN: 9788820476564

Edizione: 1a edizione 1992

Codice editore: 140.54

Disponibilità: Fuori catalogo

Lo studio predisposto dal Censis, per conto dell'Assessorato Sanità della Regione Sicilia, ha voluto cogliere lo specifico della situazione della domanda di salute nell'ambito del sistema sanitario regionale.

Lo scopo primario di uno studio sulla domanda dì salute è quello di creare un «cortocircuito» tra aspettative, bisogni e comportamenti espressi dalla base e politiche di intervento sanitario. Pertanto l'analisi particolareggiata relativa alla salute in Sicilia ha permesso di prevedere interventi diversi per target differenziati.

Il quadro che è emerso dall'indagine mette in evidenza un sostanziale allineamento delle caratteristiche della domanda di salute in Sicilia con quelle registrate nella dimensione nazionale in precedenti studi.

La crescita del valore riconoscilo alla salute e al benessere, il peso che sempre più si attribuisce ai fattori soggettivi nei percorsi di cura, l'interesse e l'attenzione per gli aspetti psicologici e relazionali della malattia e della cura, la richiesta di maggiore efficienza ed efficacia dei servizi, sono tutte dimensioni riscontrate in misura consistente nella realtà siciliana così come in quella nazionale.

Non mancano però le peculiarità del contesto isolano: l'insufficiente informazione sanitaria, la trasformazione del ruolo del medico dì base, i problemi dell'offerta ospedaliera e la mobilità territoriale dei pazienti rappresentano i nodi che una nuova programmazione degli interventi deve ancora sciogliere.

Presentazione
Considerazioni di sintesi
1. L'immagine tradizionale della salute
2. Il difficile ruolo del medico di base
3. La convivenza di tradizione e modernità
4. Il gap informativo
5. Il peso della rete informale
6. Il mix pubblico-privato
7. Tra disagi e discriminazioni
8. Le tipologie dell'utenza siciliana
9. Le indicazioni operative
PARTE PRIMA - LETTURA REGIONALE
1. La salute e la malattia
1. La salute in Sicilia: il dato strutturale
2. Le concezioni su salute e malattia
3. Le reazioni alla malattia
4. Prevenzione e self-care
2. Il rapporto con la medicina
1. Possibilità e limiti della medicina
2. Le medicine alternative
3. Il medico e i farmaci
1. L'immagine del medico
2. La funzione del medico di base
3. Il rapporto con il medico
4. Il farmaco come mediazione tra medico e paziente
4. I cittadini e l'informazione sanitaria
1. La conoscenza dei servizi
2. Le proposte dei cittadini
3. Le fonti dell'informazione sanitaria
5. La salute nel vissuto quotidiano: la rete informale
1. La rete della solidarietà
2. La fiducia nelle fonti d'informazione
3. I criteri di scelta
6. Il paziente e i servizi
1 .L'uso dei servizi tra pubblico e privato
2. Il ricorso alle prestazioni in provincia
3. Il ruolo dell'ospedale
4. I «viaggi della speranza»
5. I servizi e i disagi degli utenti
6. La valutazione dei servizi
7. La spesa per la salute
7. L'utenza siciliana di fronte alla salute
1. La mappa della responsabilizzazione sulla salute
2. La dislocazione del valore della salute
PARTE SECONDA - LETTURA PROVINCIALE
Introduzione
1. Dati di struttura
1. La situazione demografica
2. Il quadro epidemiologico
3. Gli indicatori economici
4. L'istruzione e l'informazione nelle provincie
5. L'offerta e la domanda sanitaria
2. La salute in provincia
1. I fattori che promuovono la salute
2. L'informazione sanitaria
3. I criteri di scelta
4. Il rapporto con l'ospedale
5. Pubblico e privato
6. I disagi e la valutazione dei servizi
7. L'utilizzo dei servizi in provincia e fuori provincia
Nota metodologica
1. Il piano di campionamento
2. Strategie di analisi dei dati
3. Strategie di analisi multidimensionali
Appendice - Stime ed errori campionari per provincia
Bibliografia


Potrebbero interessarti anche