Le agenzie per il lavoro e le risposte strategiche e organizzative alla crisi economica
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  2010   (Codice editore 1046.99)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856825855
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856828542
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
I risultati di una ricerca su campo per la realizzazione del “III Rapporto sull’evoluzione del settore delle agenzie per il lavoro italiane”. Il testo presenta l’aggiornamento dell’assetto del comparto e delle performance collettive, analizza le strategie intraprese dalle agenzie per il lavoro per affrontare la crisi che ha colpito il settore nel corso del 2008, e illustra l’andamento delle performance economico-finanziarie del comparto nel triennio 2006-2008.
Presentazione del volume

La crisi del biennio 2008-2009 passerà sicuramente alla storia come uno dei momenti più difficili per l'economia mondiale. Il tracollo di alcuni colossi della finanza internazionale, originatosi principalmente nel mercato statunitense, ha innescato una crisi globale che ha colpito tutte le economie mondiali. Le agenzie per il lavoro ovviamente non sono state risparmiate da questa crisi e, anzi, sono state tra i settori che hanno subito un più drastico ridimensionamento, ma hanno reagito alla crisi attivando una serie di strategie individuali e collettive che hanno preservato il livello occupazionale del comparto e hanno permesso la "sopravvivenza" dello stesso.
In questo scenario, il volume presenta i risultati di una ricerca su campo per la realizzazione del "III Rapporto sull'evoluzione del settore delle agenzie per il lavoro italiane" commissionato dall'Osservatorio Nazionale e Comunicazione dell'Ente Bilaterale Nazionale per il lavoro temporaneo (E.Bi.Temp.).
Il volume è strutturato in quattro capitoli. Nella primo viene presentato l'aggiornamento dell'assetto del comparto (numero di operatori, nuovi ingressi, operazioni di acquisizione e uscite) e delle performance collettive (fatturato, grado di concentrazione, andamento delle quote di mercato, dei dipendenti e delle filiali). Nel secondo sono analizzate le strategie intraprese dalle agenzie per il lavoro italiane per affrontare la crisi che ha colpito il comparto nel corso del 2008; in particolare si è voluto comprendere in che modo il management delle agenzie è intervenuto sulla struttura organizzativa e sulla gestione del personale interno. Il terzo presenta le percezioni del management delle Agenzie del lavoro italiane sulla crisi del comparto, sulle dinamiche strategiche e organizzative e sulle prospettive future del settore. L'ultimo illustra in maniera puntuale l'andamento delle performance economico-finanziarie del comparto delle agenzie per il lavoro nel triennio 2006-2008, evidenziando le dinamiche congiunturali, i principali andamenti del mercato ed i fattori che condizionano il successo aziendale.
L'Osservatorio è espressione di E.Bi.Temp (l'Ente Bilaterale Nazionale per il lavoro temporaneo) e di Formatemp (il Fondo per la Formazione dei lavoratori temporanei).

Stefano Consiglio, professore ordinario di Organizzazione Aziendale presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II" (stefano.consiglio@unina.it).
Luigi Moschera, professore straordinario di Organizzazione Aziendale presso l'Università degli Studi di Napoli "Parthenope" (moschera@uniparthenope.it).

Indice


Premessa metodologica
Le agenzie per il lavoro in Italia: lo stato dell'arte
(Le agenzie per il lavoro nella crisi economica internazionale; Le agenzie per il lavoro in Italia e nel mondo; Le dinamiche evolutive del comparto; I caratteri strutturali del comparto in Italia; Le performance collettive del comparto; Gli indicatori di performance del comparto)
La gestione della crisi
(Crisi e contingenze organizzative; Le strategie di risposta alla crisi; I contratti di solidarietà e le relazioni sindacali; I licenziamenti e gli esuberi incentivati)
La crisi e le prospettive di sviluppo nelle percezioni del management delle APL
(La crisi nella percezione del management delle agenzie italiane; Le prospettive di sviluppo nelle percezioni del management delle agenzie; Le dinamiche evolutive nei comportamenti strategici ed organizzativi)
L'analisi economico-finanziaria del comparto nel triennio 2006-2008
(Le performance economico-finanziarie del comparto; Il confronto delle performance economico-finanziarie dei cluster dimensionali; La valutazione delle agenzie per il lavoro; Le performance economico-finanziarie delle società quotate; Le performance economico-finanziarie dei cluster)
Considerazioni finali
Allegati
Le agenzie che hanno partecipato all'indagine
La metodologia d'indagine dei bilanci
Il glossario dei termini tecnici
Elenco delle agenzie incluse nell'indagine dei bilanci.