L'apprendimento nei musei. Un'indagine internazionale
Contributi
Emma Nardi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 122,      1a edizione  2017   (Codice editore 1326.5.8)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891727770

In breve
Il volume ha preso in analisi il livello di apprendimento degli adulti nelle mostre temporanee. Grazie alla collaborazione di quattro musei in diversi paesi europei (Belgio, Germania, Italia, Paesi Bassi), la raccolta di 1013 questionari somministrati a visitatori adulti, le informazioni fornite dai curatori delle diverse mostre e l’analisi lessicometrica è stata possibile una valutazione delle conoscenze acquisite da parte dei fruitori e dello sviluppo di competenze da parte di un pubblico di diversa età e specializzazione.
Presentazione del volume

Il volume è il prodotto di una ricerca biennale condotta dal Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università Roma Tre sull'apprendimento degli adulti nelle mostre temporanee. L'attività è stata possibile grazie alla collaborazione di quattro musei in diversi paesi europei (Belgio, Germania, Italia, Paesi Bassi), che hanno consentito al gruppo di ricerca di somministrare a visitatori adulti ben 1013 questionari. I risultati presentati in questo volume scaturiscono dall'analisi dei dati raccolti, ma anche dalle informazioni fornite dai curatori delle diverse mostre e dall'analisi lessicometrica attraverso la quale è stata messa in risalto la relazione tra i dati e alcune linee di ricerca in ambito museale, quali l'uso di strumenti tecnologici all'interno del percorso delle mostre, la valutazione delle conoscenze acquisite da parte dei fruitori e lo sviluppo di competenze da parte di un pubblico di diversa età e specializzazione.

Cinzia Angelini e Antonella Poce svolgono la loro attività di ricerca presso il Laboratorio di Pedagogia Sperimentale (LPS) e il Centro di Didattica Museale (CDM) dell'Università Roma Tre.

Irene Presta è educatrice museale e consulente per progetti educativi nei musei. Attualmente è coinvolta in un progetto di accessibilità museale per persone con deficit visivo presso il Museo Gallo Romano di Tongeren in Belgio.

This book is the result of a two-year research conducted by the Department of Education of the University of Roma Tre focusing on adult learning in temporary exhibitions. However, the whole research activity would not have been possible without the cooperation of the four European museums (in Belgium, Germany, Italy, the Netherlands) where the questionnaires were administered to adult visitors. 1013 questionnaires were collected and analysed and the results are presented in this book, together with the information provided by the curators of the four exhibitions, and by a lexicometric analysis. The latter shows the relationship between the data and some research programmes in museums, such as the use of technological devices in the exhibitions, knowledge assessment after a museum visit and skill development in visitors of different age and education.

Cinzia Angelini and Antonella Poce carry out their research activity at the Laboratory of Educational Research (LPS) and at the Centre for Museum Education (CDM) at the University of Roma Tre.

Irene Presta is a museum educator and consultant for educational projects in museums. Currently she is involved in a project on museum accessibility for visually impaired visitors at the Gallo-Roman Museum in Tongeren (Belgium).

Indice
Emma Nardi, Introduzione
Cinzia Angelini, L'apprendimento degli adulti nelle mostre temporanee. Un'indagine internazionale
Antonella Poce, Elaborazione dei dati raccolti attraverso procedure per l'analisi lessicometrica e di contenuto
Irene Presta, Le interviste: approcci e aspettative dei curatori
Bibliografia.

Contents:
Emma Nardi, Introduction
Cinzia Angelini, Adult learning in temporary exhibitions. An international research
Antonella Poce, Processing of data gathered through lexicometric and content analysis
Irene Presta, The interviews: approaches and expectations of the curators.