Il dolore del divorzio. Terapia, mediazione e cura della famiglia separata
Autori e curatori
Contributi
Rodolfo de Bernart, Alessandro Vassalli
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 254,   3a ristampa 2016,    1a edizione  2014   (Codice editore 1245.43)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 22,99
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il focus del libro è sulla terapia del divorzio, cioè sul percorso terapeutico con individui e famiglie che hanno affrontato (o stanno affrontando) la separazione. Si rivolge principalmente a tecnici (psicologi, psichiatri, CTU, mediatori familiari, counselor), operatori dei servizi (assistenti sociali, educatori), studenti universitari e allievi delle Scuole di specializzazione in psicoterapia.
Utili Link
FrancoAngeli.it Storia della Collana Psicologia sociale e clinica familiare… Vedi...
Presentazione del volume



La separazione e il divorzio sono esperienze molto diffuse che scuotono profondamente il senso stesso dell'esistenza. Ma, quasi per una strana legge del contrappasso, proprio nel momento in cui si sta per spezzare, il legame familiare acquista una forma e diventa, esso stesso, l'assenza/presenza che genera angoscia e dolore. Questo libro presenta il lavoro di cura dedicato a questa specifica sofferenza.
Il focus del libro è sulla terapia del divorzio, cioè sul percorso terapeutico con individui e famiglie che hanno affrontato (o stanno affrontando) la separazione; in particolare, presenta un approccio basato sulla relazione terapeutica, e quindi, una riflessione su come costruire, stimolare, e accompagnare la relazione di cura, anche attraverso tecniche e stimolazioni metaforiche, verbali e non verbali e provenienti anche da diverse arti e discipline. Vengono presentate tecniche di intervento e strumenti operativi, ma anche descrizioni psicologiche e stimolazioni fenomenologiche, utili nella relazione con le persone che affrontano questa esperienza e agli operatori che con loro si trovano a lavorare; viene affrontato inoltre il tema della genitorialità separata, i bisogni dei figli, il vissuto dei genitori.
Per questi motivi il libro si rivolge principalmente a tecnici (psicologi, psichiatri, CTU, mediatori familiari, counselor) operatori dei servizi, (assistenti sociali, educatori), studenti universitari e allievi delle Scuole di specializzazione in psicoterapia. Rappresenta inoltre un utile strumento anche per altri operatori che, da diversi punti di vista, si trovano ad intersecarsi con il lavoro psicologico e con la separazione (avvocati, giudici, insegnanti e altri operatori sociali).

Giancarlo Francini, psicologo e psicoterapeuta familiare. Formatosi presso l'Istituto di Terapia Familiare di Firenze, si è dedicato al lavoro psicogiuridico, sia come consulente sia come mediatore e terapeuta. Didatta presso le Scuole di specializzazione in psicoterapia di diversi Istituti di terapia familiare, è oggi didatta AIMS e presidente dell'Associazione nazionale Co.Me.Te. Svolge da alcuni anni attività di supervisione di équipe multidisciplinari dei servizi territoriali (Tutela del minore) di diverse città italiane (Genova, Venezia, Siena, Feltre, Belluno, Bologna, Ferrara e altre ancora). Coordina da alcuni anni il Servizio Post Divorzio dell'Istituto di Terapia Familiare di Firenze.

Indice
Rodolfo de Bernart, Prefazione. Introduzione a: "Il dolore del divorzio" di Giancarlo Francini
Ringraziamenti
Del Narrare
("Chiamatemi Ismaele, se volete"; L'antropologia del Noi e la contaminazione del raccontarsi; La narrazione è la storia di un incontro; Questo lavoro)
Di fronte alla sofferenza
(La separazione coniugale inconsolabile; Perché?)
La terapia individuale, ovvero la strada da percorrere e gli strumenti per percorrerla
(Il contesto terapeutico individuale; I sentieri che si biforcano; La biblioteca del Patriarca; Il lavorio delle immagini; Storie di immagini e immagini di storie; Ma dove sta il significato, dentro o fuori l'immagine?)
Terapia Individuale: andar per storie
(Tamagotchi 5: il recupero della storia familiare; Terapia e storia; Narrare e rinarrare: lo specchio; Tamagotchi 6: Maria ed i suoi tamagotchi)
La separazione come passaggio: riaprirsi alla generatività
(Tamagotchi 7: la nave in mezzo al guado; La generatività; Cosa si porta in salvo e cosa si impara)
La mediazione familiare
(La dimensione pubblica; Personaggi in cerca di pubblico; La reciprocità; La Mediazione ovvero l'incontro tra sistemi; Nel flusso)
Conflitto e Separazione
(Cos'è un conflitto?; Conflitto e figli in mezzo: la loro esperienza)
La cura della frattura familiare: i figli, i genitori, la famiglia
(Bambini in mezzo alla frattura: piccoli Ulisse tra Scilla e Cariddi; Separazione e figli adolescenti; La cura dell'adolescente nella famiglia separata: che fare?; Ma la famiglia finisce?; Il Tradimento dei genitori ed il Perdono: crescere ed individuarsi; Genitorialità e generatività; La generatività)
La terapia familiare del divorzio
(La terapia familiare del divorzio: una nuova terapia?; Il processo terapeutico nella terapia familiare del divorzio; La fase successiva: il lavoro sulle relazioni tra strumenti ed esperienze; Il lavoro sul divorzio psichico; Conclusioni: il legame genitoriale)
La terapia familiare del divorzio: il lavoro sulla genitorialità con i sottosistemi separati
(Il contesto, come se fosse l'acqua; Figli e genitori nella separazione: dall'interazione alla riparazione delle funzioni genitoriali; Il lavoro per sottosistemi: la dimensione dell'educazione; Il tempo; Uno strumento per lavorare sul legame e sulla continuità del legame: il Collage, ovvero prendersi il Tempo; Conclusioni: i maledetti muri, il contesto ed eventuali eschimesi di passaggio
Epilogo
Alessandro Vassalli, Postfazione
Bibliografia.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi
  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Segnalazioni

    Pubblicità