La nuova cultura aziendale. Vademecum per il cambiamento sistemico del business
Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 128,   figg. 38,     1a edizione  2007   (Codice editore 1481.131)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846482709

In breve
La problematica del cambiamento della cultura aziendale rappresenta la quintessenza di tutti i cambiamenti aziendali e dell’ampia produzione scientifica dedicata a questo tema (il Change Management). Il volume spiega una serie di strumenti analitici ed operativi che permettono di intervenire nel cambiamento della cultura aziendale. Grazie all’enfasi sulle applicazioni pratiche attraverso case studies, si rivolge sia agli studenti del management, che anche ai consulenti e ai manager.
Presentazione del volume

Il volume esamina il complesso mondo legato alla nascita, mantenimento e cambiamento delle Culture Aziendali, veri e propri impliciti codici del comportamento organizzativo e delle risorse umane. L'analisi è basata sulla cosiddetta Teoria della Complessità che offre un'ampia cornice teorica per la comprensione delle interazioni psicosociali alla base dei potenti meccanismi che controllano il comportamento umano nei sistemi sociali (le aziende in primo luogo).
La problematica del cambiamento della cultura aziendale rap-presenta la quintessenza di tutti i cambiamenti aziendali e dell'ampia produzione scientifica dedicata a questo tema (il Change Management). Una particolare attenzione è dedicata alla spiegazione di una serie di strumenti analitici ed operativi che permettono di intervenire nel cambiamento della cultura aziendale. Gli strumenti sono spiegati in modo semplice e con l'enfasi sulle applicazioni pratiche attraverso case studies, con l'intenzione di farli fruire non solo agli studenti del management, ma anche ai consulenti e ai manager.
Il testo descrive un modello sistemico coerente e completo mirato all'analisi e gestione della cultura aziendale, il Business Culture Reengineering. Il BCR intende "mappare il non mappabile", descrivendo un percorso concreto ed attuabile attraverso la fitta foresta delle interazioni psicosociali in atto nei sistemi aziendali. Il fine ultimo è la creazione di una Cultura in grado si supportare gli obiettivi aziendali, una Cultura come Asset aziendale.

Radoje Cerovic, psicologo specializzato in Programmazione Neurolinguistica e in comunicazione e psicoterapia, svolge attività di consulente aziendale internazionale. Docente presso la Management School dell'Università del Montenegro, è ricercatore presso il CO.RI.TECNA di Roma. Dirige lo studio manageriale CS&C (Communication Strategies & Consulting) che fornisce consulenza a numerose aziende di prestigio.
Gian Paolo Bonani, psicosociologo, esperto in comportamento organizzativo, è consulente per lo sviluppo curricolare e metodologico presso il Centro Alti Studi della Difesa. È valutatore dei programmi di e-learning nel Mediterraneo per l'Unione Europea. È consulente di Italia Lavoro e Isfol per i programmi di formazione continua. Ha svolto attività di progettista e docente in Italia e all'estero. Fin dagli anni '70, è stato pioniere nelle applicazioni dei metodi attivi di insegnamento e sviluppo delle risorse umane nelle imprese dei principali gruppi industriali italiani e nella Pubblica Amministrazione.

Indice


Introduzione
Complessità organizzativa e costruzione dei sistemi organizzativi
(La Teoria Generale dei Sistemi: concetti di base; Il sistema come costrutto soggettivo; Mappatura del mondo e autopoiesi)
Cultura
(L'analisi sistemica della cultura organizzativa; La cultura inevitabile; Obiettivi e stabilità dell'impresa; Cultura come mappa e norma; Cultura dichiarata e cultura effettiva; Valori e principi etici)
Il Business Culture Re-engineering
(Un modello per ripensare la cultura; Per una configurazione culturale coerente; Come rendere coerente la cultura; L'azienda schizofrenica e l'azienda congruente)
Cambiare la cultura
(Analisi della situazione culturale; La congruenza esterna; La congruenza interna; Indici di coerenza comunicativa degli EIC)
La valutazione della compagine per il cambiamento
(Criteri di appartenenza; L'impatto della lobby; Il ciclo strategico del cambiamento culturale; Il processo di attuazione; Il caso del Call Center delle Poste)
Bibliografia.


Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Segnalazioni

Pubblicità