La psicologia del cambiamento

Riflessioni, risorse e strategie per governare gli eventi della vita

Autori e curatori
Contributi
Laura Menza
Collana
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 160,   figg. 10,     1a edizione  2007   (Codice editore 1796.192)

La psicologia del cambiamento. Riflessioni, risorse e strategie per governare gli eventi della vita
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846489715

In breve

Il testo approfondisce chiavi di lettura, riflessioni, risorse e strategie psicologiche da assimilare, rielaborare e mettere in pratica per governare in modo soddisfacente gli eventi della vita. Il saggio presenta le modalità più efficaci su come “tenere la barra” del timone di se stessi e governare la nave della propria vita fino all’attracco nel Porto dell’Esistenza.

Presentazione del volume

Dal nostalgico "Non è più come una volta" al preoccupato "Che fine faremo?" passando per l'inquietante "Si stava meglio quando si stava peggio", fino al volitivo "Desidero che le cose cambino", i cambiamenti lasciano il segno, nel "bene" e nel "male", nel linguaggio ma soprattutto nella vita delle persone e nei contesti sociali.
Il testo approfondisce chiavi di lettura, riflessioni, risorse e strategie psicologiche da assimilare, rielaborare e mettere in pratica per governare in modo soddisfacente gli eventi della vita. La Psicologia del Tempo, Come affrontare i cambiamenti nella vita affettiva e sul lavoro, Saper guidare le evoluzioni e le trasformazioni personali, Saper vivere il passaggio dal Carpe Diem al Carpe Vitam, la Psicologia della "Buona Morte", sono i principali contenuti del libro sui quali il lettore potrà confrontarsi attivamente.
Come le carte nautiche, la bussola, il radar, il sonar offrono indicazioni e supporti per tenere la giusta rotta, così questo saggio intende presentare, in modo originale e appassionato, le modalità più efficaci su come "tenere la barra" del timone di se stessi e governare la nave della propria vita fino all'attracco nel Porto dell'Esistenza.

Stefano Greco, psicologo, consulente di Direzione aziendale, formatore e conferenziere. Responsabile Olympos Group Roma. Con FrancoAngeli ha pubblicato: Umorismo & Management. Una leadership a colpi di sorriso. Come sviluppare un approccio innovativo nella gestione delle persone in azienda, Milano, 2006. La formazione come palestra della professionalità. Guida pratica all'utilizzo delle attività formative per le persone e le organizzazioni, Milano, 2007. stefano.greco@olympos.it
Laura Menza, psicologa, docente a contratto di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni presso il Policlinico Umberto I di Roma. Consulente e trainer per organizzazioni pubbliche e private su temi di management, qualità della vita e del benessere personale e aziendale. Collabora con Olympos Group Roma. laura.menza@olympos.it

Olympos Group srl è una società di Consulenza e Formazione commerciale, marketing e manageriale. Si caratterizza per un approccio pragmatico al raggiungimento degli obiettivi del cliente con un'attenzione particolare al benessere e alla soddisfazione delle persone. Il principio guida del team Olympos è sintetizzato nel payoff: "Il valore di un'idea sta nel metterla in Pratica" (www.olympos.it)

Indice



Gli autori
Introduzione
Il fascino del tempo
(Il tempo e la sua storia; Passato, presente e futuro; Il legame tra percezione del tempo e stati d'animo; Il tempo non è denaro)
Il cambiamento
(Le basi neurofisiologiche del cambiamento; Cambiamento e personalità; Patologie legate ai cambiamenti; "Chi ha spostato il mio formaggio?")
I luoghi del cambiamento
(La premessa; Pensare il cambiamento; In che modo cambiano?; Consapevolezza e inconsapevolezza del cambiamento. L'arte di cambiare idea; Luoghi e non-luoghi del cambiamento; Il dentro e il fuori. La permeabilità possibile; Ragione e sentimento. Il cambiamento auspicabile)
Dal Carpe Diem al Carpe Vitam
(Afferra il giorno ma anche l'intera vita; L'arte del saper vivere; Giochi sul Cambiamento)
Incontrare la morte
(Un destino acquatico; La morte come "Porta Magica" dell'Esistenza; Riflessioni sull'Eutanasia; La Commedia è conclusa)
L'angolo della scrittura creativa
(L'uomo senza idee; Nella Casa del Tempo)
Bibliografia.