Come muovere i primi passi in azienda. Bussole, attrezzature e suggerimenti per inserirsi al meglio nei nuovi contesti di lavoro
Collana
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 208,      1a edizione  2010   (Codice editore 1796.216)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856815641
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856821154
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Cosa chiedono realmente le organizzazioni alle persone che assumono? Ricco di continui riferimenti a situazioni concrete, il volume offre un ventaglio di indicazioni su come fare fronte alle più diffuse situazioni problematiche. Uno strumento concreto per tutti coloro che entrano nel mondo del lavoro e vogliono migliorare la propria efficacia professionale.
Utili Link
La Stampa La generazione Y che insegna ai capi (di Mirella Serri)… Vedi...
Avvenire - è Lavoro Un manuale per muoversi in azienda (di Lara Liberti)… Vedi...
Cosmopolitan e adesso io conto!… Vedi...
Leadership & Management Dallo studio al mondo del lavoro (di Andrea Castiello d'Antonio)… Vedi...
For Recensione (di Dario Forti)… Vedi...
Presentazione del volume

Entrare nel mondo del lavoro è una fase delicata e complessa che spesso si affronta con intuito, buon senso e qualche fantasia, ma anche con perplessità e dubbi. Lo scenario delle organizzazioni sta fortemente cambiando: l'inserimento nei contesti lavorativi va intrapreso con intelligenza e un'attrezzatura finalizzata. Come muoversi? Cosa chiedono realmente le organizzazioni alle persone che assumono?
Questo libro è uno strumento concreto per tutti coloro che entrano nel mondo del lavoro, sia in aziende private che nella Pubblica Amministrazione, e vogliono migliorare la propria efficacia professionale. Come realizzare al meglio tale incontro? Gli argomenti affrontati sono utili non solo ai neodiplomati e ai neolaureati, ma anche a coloro che cambiano lavoro e che si trovano, come neoassunti, talvolta ad una certa età, a dover "ricominciare da capo" nel faticoso lavoro di conoscere e di farsi conoscere dall'ambiente socio-organizzativo. Con riferimento a situazioni concrete e a ciò che accade quotidianamente nel lavoro, è offerto un ventaglio di indicazioni su come fare fronte alle situazioni problematiche e su come impostare costruttivamente, fin dall'inizio, la relazione con colleghi, capi e con l'ambiente di lavoro.
Infatti, porsi tempestivamente in modo efficace nei confronti del nuovo ambiente sociale di lavoro rappresenta una carta vincente per sperimentare soddisfazione di se stessi, per costruire una buona motivazione personal-professionale, e per raggiungere i risultati affidati. Le indicazioni offerte sono basate sull'ampia esperienza professionale degli autori, su ricerche recenti e su quanto è stato concettualizzato in tema di socializzazione al lavoro.

Andrea Castiello d'Antonio
psicologo, si occupa di gestione e sviluppo delle risorse umane. Tra le sue più recenti pubblicazioni La selezione psicologica delle risorse umane, in due volumi editi da FrancoAngeli (2006).
Luciana d'Ambrosio Marri sociologa, consulente, si dedica alle attività di selezione, formazione, sviluppo delle persone e di benessere organizzativo. È autrice di articoli e recensioni e si occupa di Diversity Management.

Indice


Introduzione
Dallo studio al mondo del lavoro
(Concludere un "lavoro" ben conosciuto...; Ma si finisce di studiare?; La Vita come processo di cambiamento; Il cosiddetto "mondo del lavoro"; La ricerca del primo lavoro; La ricerca di un lavoro migliore; Le immagini sociali delle organizzazioni; Realtà e fantasie nell'approccio al lavoro; Le aspettative individuali sulle organizzazioni; Che cosa vogliono le organizzazioni dal neo-assunto?; Non perdere la propria bussola)
L'incontro (l'impatto) con le organizzazioni
(Scenario delle organizzazioni: internazionalizzazione, multiculturalità e competenze; Panoramiche di selezione; La partecipazione alle prove di selezione; Il colloquio di gruppo; Alcuni esempi di situazioni di selezione; La presentazione di se stessi in selezione; Conoscere l'organizzazione nella fase di selezione; Accettare la proposta aziendale?; Avete firmato: preparatevi a entrare!; Nessuno è nato per il lavoro dipendente; Ma dov'è la guida rossa?; Il dizionario aziendale; Alla ricerca della felicità... nelle organizzazioni di lavoro; La motivazione e l'automotivazione al lavoro; Sulla motivazione interiore; X, Y, ... poi che lettera seguirà? Stereotipi su giovani generazioni; Chi motiva chi, realisticamente?)
Vivere l'azienda, evitare le trappole
(Il triangolo a rischio: individuo/gruppo/organizzazione; Ruoli, gerarchie e responsabilità; Gli atteggiamenti verso l'autorità e il potere; Lavorare con le emozioni; L'amicizia nell'ambiente di lavoro; Razionalità e irrazionalità nell'impresa; Le visioni esaltanti e deprimenti dell'organizzazione; L'ansia da prestazione e la frustrazione; Il mobbing: caso estremo di disagio organizzativo)
Il quotidiano dell'organizzazione
(Il rapporto capo-collaboratore; Il rapporto gerarchico come contesto di apprendimento; I tipi di capo; Il capo "ideale" e il capo "reale"; La competenza a 360 gradi; Sull'autonomia e gli ostacoli; Me ne vado o resto? Come reggere in azienda quando ti sembra che non esisti; Nuove professioni previste negli anni Ottanta e viste nel 2009...; Storie di inserimento in pillole; Le 35 aziende in Italia dove è più bello lavorare; Le imprese secondo loro stesse; Su quale formazione le aziende vogliono investire pensando ai giovani, futuri manager?)
Per saperne di più. Consigli bibliografici
Per vederne di più. Consigli cinematografici
Per navigare di più. Consigli sitografici
Conclusioni
Appendice. Spunti dagli studi sulla socializzazione al lavoro
(L'individuo incontra l'organizzazione; Le fasi di passaggio; Consapevolezza e relazionalità)
Bibliografia
Gli autori.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi