Opere. Volume IV. Scritti di politica economica durante il processo d'unificazione italiana (1846-1861).
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 414,      1a edizione  2012   (Codice editore 1820.257)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 49,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820419615
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 34,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856868982
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il quarto volume delle Opere di Antonio Scialoja (1817-1877), economista, politico, patriota, figura che sembra quasi incarnare quello Zeitgeist che pervade l’Italia nel periodo cruciale che va dai moti del ’48 all’Unità. Le opere qui raccolte costituiscono non solo una testimonianza di un importante momento storico, ma anche uno strumento per cogliere alcuni tratti fondamentali dello Scialoja studioso non più scisso dallo Scialoja politico.
Presentazione del volume

Con questo volume prosegue la pubblicazione delle opere di Antonio Scialoja (1817-1877), iniziata nel 2006 con l'uscita - presso questo stesso editore - dei volumi I Principi della economia sociale esposti in ordine ideologico, Trattato elementare di economica sociale e Lezioni di economia politica (Torino 1846-1854). Economista, politico, patriota, Antonio Scialoja sembra quasi incarnare quello Zeitgeist che pervade l'Italia nel periodo cruciale che va dai moti del '48 all'Unità.
Lo stesso periodo che, di fatto, coprono le opere qui raccolte. Opere che potrebbero essere definite minori ma fra le quali ve ne sono alcune, come Industria e protezione, Carestia e governo e soprattutto I bilanci del Regno di Napoli e degli Stati Sardi che certamente testimoniano un impegno di ricerca e un'efficacia di esposizione non inferiore a quella delle opere maggiori. Tutte le opere qui raccolte, indistintamente, costituiscono senza alcun dubbio non solo una testimonianza importante di un importante momento storico, ma anche uno strumento per cogliere alcuni tratti fondamentali dello Scialoja studioso non più scisso dallo Scialoja politico.

Gabriella Gioli
è professore ordinario di Storia del pensiero economico presso l'Università degli Studi di Firenze.
Fabrizio Bientinesi è professore associato di Storia del pensiero economico presso l'Università di Pisa.

Indice


Fabrizio Bientinesi, Gabriella Gioli, Introduzione
Industria e protezione, ossia intorno alle riforme di Robert Peel, applicate alle condizioni dell'industria napolitana. Osservazioni di A.S. (di Napoli), 1846
Bastiat e la libera concorrenza, 1847
Cobden a Torino. Discorso del sig. professore Scialoja, 1847
Nota su le riforme daziarie, in occasione di un decreto pubblicato in Napoli il 13 agosto, intorno alla riduzione ed all'abolizione di alcuni dazi, 1847
Rapporto sulla proposta di legge per la riscossione delle pubbliche imposte, 1849
Brevi note sulle tontine e sull'articolo II del progetto di legge risguardante le associazioni mutue ecc., 1853
Relazione del Congresso Internazionale per le riforme doganali, stato tenuto a Brusselles nel settembre 1856. Discorsi di Scialoja e di Arrivabene sulle dogane sarde, napoletane e toscane. Discorso di Scialoja, 1856
I bilanci del Regno di Napoli e degli Stati Sardi con note e confronti di A. Scialoja, 1857
Dei biglietti della Banca per le Quattro Legazioni e del loro pagamento. Parere del cavaliere professore Antonio Scialoja, 1859
Aperçu sur l'importance européenne des préliminaires de paix signés entre l'Empereur d'Autriche et celui des Français, et sur la necessité d'un Congrès pour les modifier, 1859
Classe XVII Galleria Economica, 1860
Relazione a Sua Eccellenza il Luogotenente Generale del Re nelle Provincie Napolitane, 1860
Carestia e Governo (Seconda edizione con una prefazione), 1861
Indice dei nomi.