Valutare le competenze per il lavoro

L'assessment nei Centri per l'impiego

Contributi
Pier Giovanni Bresciani
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 136,      1a edizione  2007   (Codice editore 1820.163)

Valutare le competenze per il lavoro. L'assessment nei Centri per l'impiego
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 18,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846485199

Utili Link

Professionalità Recensione (di Marcella Offeddu)… Vedi...

Presentazione del volume

Da diversi anni è in atto nel nostro Paese un profondo processo di rinnovamento delle strutture pubbliche deputate a favorire l'occupabilità delle persone e l'incontro tra domanda e offerta di lavoro. In tale contesto, l'incontro tra domanda e offerta di lavoro costituisce un servizio "cruciale", e viene realizzato spesso nella forma della preselezione di un numero ristretto di candidati che vengono segnalati all'impresa dal Centro per l'impiego, a seguito della analisi dei curricoli e di colloqui individuali.
Recentemente, in coerenza con le "buone pratiche" europee, alcuni Centri per l'impiego hanno sperimentato l'assessment per la preselezione, un dispositivo innovativo di valutazione di coloro che si candidano a ricoprire una determinata figura professionale, nel quale vengono effettuate anche prove e test professionali specifici, progettati su misura a seguito di una analisi puntuale della posizione da ricoprire in azienda. Il volume contiene la rielaborazione della esperienza di assessment realizzata da Studio Méta & associati per la Provincia di Forlì-Cesena: l'approccio, la metodologia, gli strumenti, i risultati.

Vincenzo Sarchielli, psicologo, partner di Studio Méta & associati. È professore a contratto di Psicologia delle organizzazioni nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Bologna. Si è occupato soprattutto dei temi e delle metodologie inerenti l'analisi, lo sviluppo e la valutazione delle competenze nei servizi per il lavoro e nelle imprese. Svolge attività di career counselling in diversi contesti organizzativi. Con FrancoAngeli ha già pubblicato Il bilancio di competenze. Nuovi sviluppi (a cura di C. Ruffini e V. Sarchielli), 2001 e Ricostruire l'esperienza. Competenze, bilancio, formazione (a cura di G. Di Francesco), 2004.
Marica Napoleone, psicologa, consulente di Studio Méta & associati. Svolge attività di ricerca, formazione, consulenza e valutazione nell'ambito dei servizi per l'impiego, dell'orientamento e del sistema di formazione professionale. Ha collaborato a interventi di sviluppo delle risorse umane e di sviluppo organizzativo, realizzando attività di analisi dei fabbisogni e di progettazione formativa.

Indice



Introduzione. L'innovazione dei servizi per le imprese nei Centri per l'impiego: orientamenti e tipologie d'intervento in Italia e in Europa
Sezione I. L'assessment per la preselezione: il problema e il suo contesto
L'assessment per la preselezione nei Centri per l'impiego
(L'assessment nell'ottica della selezione: esperienze e problemi tipici; L'assessment per la preselezione nei Centri per l'impiego; La sperimentazione dell'assessment per la preselezione nei Centri per l'impiego della Provincia di Forlì-Cesena: la fase di impostazione e la messa a punto del modello)
Sezione II. Il dispositivo di assessment per i Centri per l'impiego
L'analisi dei fabbisogni delle imprese
(Introduzione; L'analisi dei fabbisogni di professionalità dell'impresa; L'analisi del contesto e del ruolo; Descrizione delle attività e delle competenze del profilo da ricoprire)
Il reclutamento dei candidati
La progettazione dell'assessment
(La progettazione del dispositivo di assessment; L'assessment per la preselezione realizzato nella sperimentazione; La progettazione delle esercitazioni di gruppo)
La realizzazione delle sessioni di valutazione
(Lo svolgimento delle sessioni di gruppo; Le esercitazioni di gruppo; L'osservazione e il processo di valutazione dei candidati nelle prove di gruppo)
La elaborazione dei dati
La restituzione dei risultati
(La restituzione all'impresa; La restituzione al candidato)
Dopo l'assessment
Gli strumenti
(Gli strumenti per la fase di analisi dei fabbisogni di professionalità aziendali e analisi del lavoro; Gli strumenti per la fase di reclutamento; Gli strumenti per la fase di presentazione del servizio agli utenti; Gli strumenti per la fase di realizzazione delle unità di lavoro di gruppo; Gli strumenti per la fase di restituzione del profilo di competenze e di presa in carico dei candidati non selezionati)
Bibliografia.