L'insegnante di scuola primaria

Identità, competenze e profilo professionale

Livello
Studi, ricerche. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 224,      1a edizione  2015   (Codice editore 292.2.146)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

L'insegnante di scuola primaria. Identità, competenze e profilo professionale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Un’analisi dei principali cambiamenti che, dalla metà del secolo scorso ad oggi, hanno attraversato la scuola primaria italiana e il profilo professionale degli insegnanti. Un testo per gli insegnanti in servizio, gli studenti dei corsi di laurea in Scienze della Formazione Primaria e coloro che sono impegnati nella ricerca teorica ed empirico-sperimentale sui sistemi d’istruzione e sulla professionalità docente.

Presentazione del volume

Il volume analizza i principali cambiamenti che, dalla metà del secolo scorso ad oggi, hanno attraversato la scuola primaria italiana e il profilo professionale degli insegnanti. L'esigenza di approfondire questa tematica è stata stimolata dalle molteplici trasformazioni ordinamentali, organizzative e didattiche che nel corso degli ultimi decenni hanno investito la scuola di base.
Esaminando in che misura gli aspetti strutturali del sistema d'istruzione incidono sulla qualità dell'organizzazione del lavoro degli insegnanti e sulla percezione che questi hanno delle trasformazioni introdotte a livello normativo, il testo ripercorre le fasi più significative dell'evoluzione degli Ordinamenti della scuola primaria, evidenziando le politiche e le strategie messe in atto e come queste hanno inciso sull'architettura sistemica, sull'organizzazione scolastica, sulla didattica curricolare, sul rapporto tra saperi disciplinari e competenze trasversali.
Vengono inoltre presi in esame i provvedimenti che a partire dal 2008 in poi sono stati realizzati per migliorare il funzionamento del sistema-scuola, tra i quali rientra anche la reintroduzione del maestro unico-prevalente. Quest'ultimo aspetto viene indagato sia sul piano teorico che su quello empirico mediante la presentazione dei risultati di una ricerca esplorativa condotta con gli insegnanti sulle recenti trasformazioni che hanno riguardato l'organizzazione del lavoro dei docenti primari e il grado di soddisfazione manifestato nell'esercizio della professione.
Il volume si rivolge agli insegnanti in servizio, agli studenti dei corsi di laurea in Scienze della Formazione Primaria e a coloro che sono impegnati nella ricerca teorica e empirico-sperimentale sui sistemi d'istruzione e sulla professionalità docente.

Davide Capperucci è ricercatore di Pedagogia sperimentale presso l'Università di Firenze dove insegna Teorie e metodi di progettazione e valutazione scolastica. Fra le sue pubblicazioni più recenti per i nostri tipi: Curricolo e intercultura (con C. Cartei), (2010); La valutazione degli apprendimenti in ambito scolastico (a cura di), (2011); La scuola in Europa (2014).
Marianna Piccioli è tutor supervisore del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria dell'Università di Firenze. È esperta di didattica inclusiva, progettazione didattica e valutazione di sistema. Fra le sue pubblicazioni più recenti: "Il ritorno al maestro unico nella scuola primaria: innovazione o involuzione?" (con D. Capperucci), in AA.VV. (a cura di), La professionalità dell'insegnante. Valorizzare il passato, progettare il futuro, Aracne, Roma, 2014.

Indice

Davide Capperrucci, Marianna Piccioli, Introduzione
Parte I. La scuola primaria tra passato, presente e futuro: modelli, funzioni, curricolo
La scuola dei saperi e del bambino: retrospettiva storico-normativa e evoluzione didattico-organizzativa della scuola primaria
(L'istruzione cambia volto. Le trasformazioni della scuola primaria dalla proclamazione della Repubblica al nuovo obbligo di istruzione; Verso la scuola dell'autonomia; Quale scuola per il nuovo millennio?)
Una scuola primaria figlia della crisi
(Crisi economico-finanziaria e nuovi criteri di razionalizzazione del sistema di istruzione: tra rigore e essenzializzazione; Il maestro unico; La scuola delle compresenze: collegialità e team docente; La valutazione a scuola: una risorsa per l'apprendimento e per l'insegnamento; Contrazione delle risorse e ripercussioni sugli organici)
Parte II. L'insegnante di scuola primaria: competenze, funzioni e nuove prospettive nell'organizzazione del lavoro
L'architettura della scuola primaria dopo la riforma Gelmini: un'indagine esplorativa sulla percezione del cambiamento e sull'organizzazione del lavoro degli insegnanti (I parte)
(Competenze e profilo professionale dell'insegnante di scuola primaria; Ricerca educativa sulla professionalità docente e uso del questionario come strumento di indagine; Prospettive di cambiamento della scuola primaria e della funzione docente nel territorio pistoiese dopo la riforma Gelmini)
I risultati dell'indagine esplorativa a seguito della somministrazione del Pri.Sc.O.Quest. (II parte)
(Cambiamenti nell'organizzazione del lavoro e percezione degli insegnanti; Grado di soddisfazione degli insegnanti a seguito dell'attuazione della riforma Gelmini; Elaborazione comparativa dei dati dell'indagine: differenze tra la scuola a tempo pieno e la scuola a tempo normale; Riflessioni conclusive)
Riferimenti bibliografici.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi