Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
L'uomo maltrattante

Giacomo Grifoni

L'uomo maltrattante

Dall'accoglienza all'intervento con l'autore di violenza domestica

Come approcciare nell’ambito della relazione di aiuto l’uomo che agisce violenza? Con quali strumenti è possibile pianificare un trattamento focalizzato sulla violenza? Quali insidie si nascondono nella presa in carico e come affrontare le inevitabili impasse della relazione operativa? Psicologi, medici, assistenti sociali, educatori, ma anche professionisti che lavorano nel campo giudiziario, possono trovare in questo testo alcune bussole fondamentali per orientarsi nella pratica.

Edizione a stampa

29,00

Pagine: 232

ISBN: 9788891728388

Edizione: 3a ristampa 2022, 1a edizione 2016

Codice editore: 1305.226

Disponibilità: Discreta

Pagine: 232

ISBN: 9788891739346

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 1305.226

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 232

ISBN: 9788891739353

Edizione:1a edizione 2016

Codice editore: 1305.226

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Il trattamento a favore dell'autore di comportamenti violenti nelle relazioni affettive rappresenta una nuova sfida operativa degli interventi psicosociali ed un'azione necessaria per contrastare la violenza domestica e favorire il cambiamento degli uomini.
Come approcciare nell'ambito della relazione di aiuto l'uomo che agisce violenza? Con quali strumenti è possibile pianificare un trattamento focalizzato sulla violenza? Quali insidie si nascondono nella presa in carico e come affrontare le inevitabili impasse della relazione operativa?
Attraverso numerosi esempi e continui richiami teorici, il testo accompagna il lettore nel percorso che va dall'accoglienza all'intervento, delineando i criteri operativi necessari per avvicinarsi in modo appropriato al lavoro con l'uomo maltrattante. L'esperienza maturata sul campo dall'autore, tanto nel lavoro con gli uomini maltrattanti che con le donne vittime di violenza, dimostra infatti la crescente necessità di acquisire nuove competenze professionali per fornire risposte efficaci ed integrate in una dimensione ecologica ad un problema di salute pubblica quale è quello rappresentato dalla violenza.
Psicologi, medici, assistenti sociali, educatori, ma anche i professionisti che lavorano in ambito giudiziario, possono trovare in questo testo alcune bussole fondamentali per orientarsi nella loro pratica e accompagnare gli uomini in un percorso di assunzione di responsabilità e di apprendimento di abilità di vita alternative alla violenza. Lavorare con questo tipo di utenza, infatti, comporta un'inevitabile rivisitazione dei propri percorsi formativi, per renderli sensibili alle tematiche che sottendono l'analisi della domanda delle situazioni in cui è presente il maltrattamento, in una terra di confine dove si intrecciano aspetti culturali, psicologici, giuridici e deontologici.

Giacomo Grifoni è psicologo psicoterapeuta, specializzato in terapia relazionale e familiare. È socio fondatore del Centro Ascolto Uomini Maltrattanti di Firenze e responsabile della formazione. Insegna in numerosi corsi di formazione rivolti a operatori che lavorano nel campo della violenza domestica ed effettua attività psicologicoclinica presso l'U.F. Servizi Consultoriali dell'Azienda USL 5 di Pisa, dove si occupa, tra le altre cose, di azioni di sostegno a favore delle donne vittime di maltrattamenti. È autore di vari saggi e articoli sull'argomento.

Maurizio Andolfi, Introduzione
Giacomo Grifoni, Prefazione alla nuova edizione
Giacomo Grifoni, Prefazione alla prima edizione
Guida alla lettura
Parte I. Occuparsi del lupo cattivo
Perché gli uomini maltrattano le donne?
(Il contesto; Riconoscere il maltrattamento; Il rischio dei modelli unicausali; Alla ricerca del controllo perduto)
Uomini fragili, risposte violente
(Abilità di vita e maltrattamento; Quattro storie; Punti interrogativi; Emozioni indomabili; Armi affilate; Un mondo di pregiudizi; Inesperienze; La possibilità di riapprendere)
Parte II. Dall'accoglienza all'intervento
Centrarsi sull'uomo, focalizzarsi sulla violenza
(Sollevare i muri; Aprire brecce; Evocare il cambiamento)
Lungo il cammino
(Motivare a cambiare; Lo spiraglio di una domanda; Cosa sarebbe se...; Il laboratorio delle opportunità; In azione; Un nuovo stile di vita; Umanizzare la ricaduta; Quattro passi)
Parte III. In contatto
Ascoltare nel labirinto
(Lo dico, non lo dico; In-contro; Una mappa)
Uscire dal circolo vizioso
(Negazione e minimizzazione; Resistenze e trappole; Aggirare gli ostacoli; Seguendo la corrente)
Tensioni e ricomposizioni
(Fratture; Ri-orientare; Qui ed ora; Metacomunicando; Un'impresa esperienziale)
Situazioni ad alta intensità emotiva
(Spie nell'arcipelago; Quando minaccia di agire violenza; Quando minaccia di farsi del male; Quando hai paura di un attacco; Quando l'uomo non ritorna)
Scheda di approfondimento: reati, obbligo di referto e denuncia
Appendice. Cinque percorsi
(Il risveglio; Sulla soglia; Rispetto; Il domatore di emozioni; Un uomo diverso)
Box operativi
Abbiamo bisogno di voi
Grazie
Post Faziosa
Bibliografia.

Potrebbero interessarti anche