Pedagogia del gioco e dell'apprendimento

Riflessioni teoriche sulla dimensione educativa del gioco

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 158,   5a ristampa 2016,    1a edizione  2009   (Codice editore 292.2.108)

Pedagogia del gioco e dell'apprendimento. Riflessioni teoriche sulla dimensione educativa del gioco
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856813494
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856819359
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

La dimensione educativa e apprenditiva del gioco in età infantile, un tema che nel tempo è stato oggetto di diverse riflessioni e ricerche, finalizzate alla dimostrazione del carattere particolarmente formativo del gioco sin dai primi giorni di vita dei bambini. Le diverse tipologie di attività ludiche vengono qui esaminate a seconda delle loro finalità e peculiarità: giochi solitari, giochi cooperativi, giochi di finzione e giochi linguistici.

Presentazione del volume


Il volume presenta la dimensione educativa e apprenditiva del gioco in età infantile: un tema che nel tempo è stato oggetto di diverse riflessioni e ricerche, finalizzate alla dimostrazione del carattere particolarmente formativo del gioco sin dai primi giorni di vita dei bambini. Le diverse tipologie di attività ludiche vengono esaminate a seconda delle loro finalità e peculiarità: giochi solitari, giochi cooperativi, giochi di finzione e giochi linguistici.
Le molteplici particolarità del gioco sono state esaminate all'interno di specifici contesti: quelli deputati ufficialmente alla formazione, ma anche, ad esempio, le strutture ospedaliere, in cui le attività ludiche svolgono una funzione preventiva, oltre che un ruolo terapeutico. Il gioco viene infine presentato come tecnica pedagogica di animazione, utile per sviluppare le potenzialità presenti in ogni soggetto e per valorizzare i contesti di apprendimento cooperativo, basati sulla condivisione e sulla co-costruzione delle conoscenze. Su questo aspetto, vengono fornite alcune indicazioni su strumenti e tecniche di animazione finalizzati al conseguimento di obiettivi educativi e formativi.

Rosa Cera è ricercatrice di Pedagogia generale e sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Foggia. Si occupa dello studio delle metodologie di ricerca pedagogica e delle emergenze socio-educative, in particolare in tema di educazione ambientale; ha lavorato poi su alcuni temi della formazione in generale, indagando sui percorsi di costruzione delle conoscenze e del rapporto fra queste ultime e le competenze. In ambito didattico, si è occupata delle abilità di studio.

Indice



Introduzione
Modelli teorici di apprendimento
(Le dimensioni dell'apprendimento;La metacognizione; Apprendimento significativo e auto-regolato)
Infanzia e creatività
(L'apprendimento in età infantile; La creatività nei bambini; Gioco e linguaggio; Gioco e narrazione)
Infanzia e gioco
(Una nuova immagine di infanzia; La storia e il significato del gioco; Il gioco nelle istituzioni educative; Il gioco in ospedale; La regola nel gioco: I luoghi del gioco; Il gioco dai zero ai tre anni; Giochi solitari e giochi e giochi cooperativi; Giochi e giocattoli; Osservazione e gioco)
Gioco e animazione
(Visione storico-culturale dell'animazione; Il gruppo nei processi di animazione; Le competenze dell'animatore; Il laboratorio: luogo di animazione)
I metodi e le strategie di animazione
(Il gioco come metodo; Il metodo autobiografico; Il metodo dell'alterità; Il metodo collaborativo; Le tecniche di animazione; I giochi di cooperazione; Le tecniche di drammatizzazione; Le tecniche multimediali)
Bibliografia.




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità