La sicurezza delle città

La sicurezza urbana e integrata

Contributi
Matteo Biffoni, Mauro Mancini Proietti, Giorgio Pighi, Rossella Selmini, Silvia Signorato
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,      1a edizione  2019   (Codice editore 2000.1523)

La sicurezza delle città. La sicurezza urbana e integrata
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Con il recente decreto legge n. 14/2017 si afferma a livello nazionale un modello di sicurezza delle città che non si esaurisce nella prevenzione e repressione dei reati, ma si estende alla promozione e alla garanzia di migliori condizioni di vivibilità. Mutano di conseguenza anche i soggetti chiamati a dare risposte alla domanda di sicurezza: all’amministrazione statale e alle forze di polizia si affiancano le regioni, i sindaci, le amministrazioni comunali e persino i privati.

Utili Link

Azionenonviolenta.it Una città sicura (di Daniele Lugli)… Vedi...

Presentazione del volume

Il decreto legge n. 14/2017 interviene nuovamente in materia di sicurezza pubblica, attraverso una serie di disposizioni di modifica, tra l'altro, del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, del Testo unico degli Enti locali, del Codice antimafia e delle misure di prevenzione, nonché del Codice penale.
Con la riforma si afferma a livello nazionale un modello di sicurezza delle città che non si esaurisce nella prevenzione e repressione dei reati, ma mira a estendersi alla promozione e garanzia di migliori condizioni di vivibilità.
Nella cornice di un impianto integrato, le regioni, i comuni e le loro aggregazioni concorrono a pieno titolo, insieme all'amministrazione statale e alle forze di polizia, a dare risposte all'articolata domanda di sicurezza delle comunità locali.
La riforma introdotta dal d.l. 14/2017 (convertito in L. n. 48/2017), con le novità normative inserite dal d.l. 113/2018 (convertito in L. n. 132/2018), viene discussa nel volume, anche nei suoi aspetti critici, attraverso alcuni contributi che spaziano dall'analisi più strettamente giuridica a quella delle politiche del controllo urbano.

Il FISU-Forum Italiano per la Sicurezza Urbana è sezione nazionale di EFUS-European Forum for Urban Security creato nel 1987 sotto l'egida del Consiglio d'Europa, unica organizzazione non governativa internazionale di collettività territoriali impegnate nel campo della sicurezza urbana e della prevenzione della criminalità. Raggruppa 250 Enti locali europei in 16 paesi, incoraggia e facilita lo sviluppo di relazioni tra Enti attraverso lo scambio di buone pratiche, conoscenze, cooperazione e formazione.

Indice

Matteo Biffoni, Presentazione
Tommaso F. Giupponi, Introduzione
Tommaso F. Giupponi, Il "pacchetto sicurezza" e i rinnovati poteri del sindaco in materia di sicurezza urbana
Mauro Mancini Proietti, Le misure preventive e i divieti introdotti dalla l. 18 aprile 2017, n. 48, come modificata dalla l. 1° dicembre 2018, n. 132
Gian Guido Nobili, Le linee generali delle politiche pubbliche per la promozione della sicurezza integrata e la sicurezza urbana nel coordinamento tra Stato e Regioni
Giorgio Pighi, La nuova disciplina della sicurezza urbana integrata: tra prevenzione dei reati e coesione sociale
Rossella Selmini, Sicurezza urbana ed espansione della punitività. Una prospettiva comparata
Silvia Signorato, I nuovi orizzonti della flagranza, tra esigenze securitarie e presidio delle garanzie
Gian Guido Nobili, Nicola Gallo, Le novità del d.l. n. 113/2018 convertito in l. n. 132/2018 in materia di sicurezza urbana
Appendice normativa
(Testo del d.l. 20 febbraio 2017, n. 14 (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 42 del 20 febbraio 2017), coordinato con la legge di conversione 18 aprile 2017, n. 48, recante "Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città" (17A02811) (GU n. 93 del 21 aprile 2017); Circolare del Ministro dell'Interno prot. n. 11001/123/111(3) del 18 luglio 2017 avente ad oggetto "Attuazione dei nuovi strumenti di tutela della sicurezza urbana, introdotti dal d.l. 20 febbraio 2017, n. 14, convertito, con modificazioni, dalla l. 18 aprile 2017, n. 48"; Linee generali delle politiche pubbliche per la sicurezza integrata; Linee guida per l'attuazione della sicurezza urbana)
Accordi per la promozione della sicurezza integrata
(Accordo per la promozione della sicurezza integrata tra il Ministero dell'Interno e la Regione Liguria. Art. 3, d.l. n. 14/2017, convertito, con modificazioni, dalla l. 18 aprile 2017, n. 48; Accordo per la promozione della sicurezza integrata tra Ministero dell'Interno, la Regione Lombardia e ANCI Lombardia; Accordo per la promozione della sicurezza integrata tra la Prefettura-UTG di Bologna capoluogo di Regione e la Regione Emilia-Romagna).