Tra benessere e povertà

Sistemi di welfare e traiettorie di impoverimento a Milano e Napoli

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,   1a ristampa 2006,    1a edizione  2002   (Codice editore 1520.396)

Tra benessere e povertà. Sistemi di welfare e traiettorie di impoverimento a Milano e Napoli
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846437532

Presentazione del volume

Perché esiste la povertà nelle società industrializzate? Quali sono i meccanismi sociali che producono condizioni di vita precarie? Qual è il ruolo del welfare state? Il volume cerca di dare una risposta a questi interrogativi sviluppando una riflessione sulla natura della povertà e del welfare ed elaborando una lettura attenta alla dimensione locale.

Il welfare state si rivela così un elemento costitutivo della società locale condizionandola e venendone condizionato. La povertà, a sua volta, è un effetto del funzionamento dei generali meccanismi di strutturazione sociale che a livello locale generano integrazione sociale. Lo studio del nesso welfare-povertà, insomma, offre una fondamentale opportunità di comprensione delle culture e delle dinamiche sociali locali.

Dopo la definizione dei concetti teorici e degli strumenti analitici, la parte empirica viene sviluppata attraverso la comparazione delle dinamiche tipiche di impoverimento e dei sistemi municipali di protezione sociale a Milano e Napoli. Le due città, pur appartenendo allo stesso sistema di regolazione nazionale, incarnano compiutamente il dualismo italiano tra nord e sud, consentendo di evidenziare il ruolo essenziale dei fattori locali nella costruzione del disagio sociale e degli strumenti per contrastarlo. Milano e Napoli si rivelano così profondamente diverse per quanto riguarda sia le dimensioni e le caratteristiche della povertà sia i significati legati alla condizione stessa di povertà.

David Benassi , dottore di ricerca in Sociologia economica, è assegnista presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale dell'Università di Milano-Bicocca, dove coordina l'Osservatorio sulla povertà urbana.

Indice


Il problema: welfare state e povertà
(Il welfare state come problema storico; Considerazioni sulla natura dei modelli di welfare; Considerazioni sulla natura della povertà nelle società contemporanee)
Il problema della sussistenza e l'importanza di un approccio locale all'analisi del welfare
(L'importanza del settore assistenziale per l'analisi del nesso welfare-povertà; L'approccio locale all'analisi del welfare e della povertà; Il ruolo del welfare state nella strutturazione della povertà; Leggere i fenomeni sociali locali: la dialettica sistema/attore e l'uso di materiali biografici)
La comparazione tra Milano e Napoli: esigenze teoriche e problemi di metodo
(Esigenze teoriche e scelte metodologiche: per un approccio ravvicinato; Il percorso metodologico della ricerca)
Fattori di contesto: struttura sociale, welfare state e immagine della povertà a Milano e Napoli
(Un esercizio per la caratterizzazione della struttura sociale a Milano e Napoli; I sistemi di welfare locale contro la povertà; I servizi socio-assistenziali di fronte alla complessità: risorse, limiti, interpretazioni)
Essere poveri a Milano e Napoli
(Fattori di avvio; La varietà delle strutture familiari: l'ambiguità della reciprocità; Lavoro e non lavoro; La normalità della povertà: esclusione sociale?)
Conclusioni