La scuola in Italia tra pedagogia e politica (1945-2003)

Contributi
Enzo Catarsi, Maura Gelati, Giovanni Gonzi, Angelo Luppi, Paolo Russo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,   1a ristampa 2006,    1a edizione  2004   (Codice editore 1146.2.7)

La scuola in Italia tra pedagogia e politica (1945-2003)
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846459848

Presentazione del volume

Il volume coglie la relazione tra pedagogia, intesa come scienza dell’educazione, e la politica, intesa non come dimensione generale e pervasiva dell’esistenza individuale e comunitaria, ma come concreta scelta di orientamenti, norme e valori per tale esistenza. Il periodo prescelto per ricostruire le vicende di questa relazione, tanto necessaria ed ineludibile, quanto ambivalente, è stato il secondo dopoguerra, assunto come momento paradigmatico per la storia dell’educazione in generale e della scuola in particolare in Italia. Dall’esame di tappe importanti dell’ultimo cinquantennio della vita italiana - dalle scelte della Costituente al lungo ministero Gonella; dal rinnovamento dei curricola e dei metodi ai decreti delegati; dalla riflessione sull’utilità ed il senso del manuale scolastico fino al dibattito attuale sull’autonomia scolastica e sulla presunta riforma Moratti - emerge un affresco articolato, ma anche omogeneo nelle sue caratteristiche fondamentali.

Il filo rosso della politica scolastica italiana dal 1945 ad oggi si rivela quello di una costante separazione tra le istanze della politica e dell’economia, da un lato, e le istanze della pedagogia, dall’altro.

Luciana Bellatalla è docente di Storia della scuola e delle istituzioni educative all’Università di Ferrara, dove è coordinatrice della Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario. Fra le sue opere: John Dewey e la cultura italiana del Novecento , Pisa, 1999; Maestri, didattica e dirigenza nell’Italia dell’Ottocento , Ferrara, 2000; Lettura e scuola nella società della globalizzazione (in coll. con P. Russo), Milano, 2002; John Locke: l’educazione tra pedagogia e politica , Ferrara, 2003; L'ossimoro intrigante. Studi di pedagogia degli adulti, Milano, 2004 (in coll. con E. Marescotti e P. Russo). Ha pubblicato vari contributi nella collana “PISTE” (Pubblicazioni Internazionali di Storia e Teoria dell’Educazione) diretta da Giovanni Genovesi per questa stessa Casa Editrice.

Giovanni Genovesi è docente di Pedagogia generale all’Università di Ferrara. Dirige le riviste “Ricerche Pedagogiche” e il “Bollettino” del CIRSE (Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa) di cui è Presidente. Fra le sue opere: Storia della scuola in Italia dal Settecento a oggi, Roma-Bari, 1998; Pedagogia dall'empiria verso la scienza, Bologna, 1999; Schola infelix. Le ragioni di una sconfitta, Roma, 1999 ; Lessico per la scuola, Torino, 2001; La scuola che fa ricerca, Milano, 2002; Pedagogia e Didattica alla ricerca dell’identità, Milano, 2003; Prolegomeni alla pedagogia come scienza , Roma, 2004.

Elena Marescotti è ricercatrice di Pedagogia generale e docente di Educazione degli adulti e di Educazione ambientale all’Università di Ferrara. Fra le sue opere : Ambiente e Pedagogia. Dimensione ambientale, natura e ecologia tra teoria dell’educazione e scuola, Parma, 2000 ; Integrazione come cultura della diversità, Ferrara, 2001 (in coll. con M. Gelati ); Pedagogia: aspetti epistemologici e situazioni dell’esistenza, Milano, 2003 (in coll. con G. Genovesi e L. Bellatalla); L’ossimoro intrigante. Studi di pedagogia degli adulti, Milano, 2004 (in coll. con L. Bellatalla e P. Russo). Collabora a riviste nazionali ed internazionali e ha pubblicato vari contributi nella collana “PISTE”.

Indice


Luciana Bellatalla, Giovanni Genovesi, Elena Marescotti, Presentazione
Giovanni Genovesi, Scuola e politica: esempi dall’Italia di oggi
Giovanni Gonzi, La scuola alla Costituente: legislazione e ideologia
Paolo Russo, Il ministero Gonella (1946-1951)
Enzo Catarsi, Politica e programmi per la scuola dell’obbligo
Luciana Bellatalla, I Decreti Delegati: la democrazia entra nella scuola?
Angelo Luppi, Organizzazione e autonomia da Luigi Berlinguer a Letizia Moratti
Elena Marescotti, Scuola pubblica/scuola privata: il dibattito su “Scuola e Città” (1994-2003)
Maura Gelati, Dall’inserimento all’integrazione scolastica degli alunni disabili
Giovanni Genovesi, Programma, programmazione e libri di testo