Pubblica amministrazione e competitività territoriale

Il management pubblico per la governance locale

Autori e curatori
Contributi
Ilaria Bramezza, Loriano Ceroni, Francesca Chiara, Giovanni Costa, Loris Costantini, Barbara Czarniawska, Sandro Franceschini, Fabrizio Gerli, Raffaele Grazia, Enrico Guarini, Hiroko Kudo, Vincenzo Malorni, Enrico Memo, Stefano Micelli, Adriano Rasi Caldogno, Salvatore Russo, Arduino Salatin, Joan Subirats, Anna Vecchiato
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 288,   figg. 22,     1a edizione  2005   (Codice editore 100.582)

Pubblica amministrazione e competitività territoriale. Il management pubblico per la governance locale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846461315

Presentazione del volume

Nelle dinamiche della competizione globale regioni, province, distretti e città sembrano assumere un ruolo sempre più rilevante per lo sviluppo economico locale. In queste realtà si sperimentano forme di governance locale nelle quali attori privati e della società civile vengono coinvolti in processi e decisioni tradizionalmente riservati alla pubblica amministrazione.

Ma in tempi di globalizzazione c'è ancora spazio per l'azione dei governi locali? Che relazione esiste tra la competitività di un territorio e la pubblica amministrazione che lo governa? Il trasferimento della cultura manageriale nel settore pubblico può contribuire allo sviluppo locale?

A partire da domande come queste i contributi qui raccolti cercano di gettare nuova luce sul rapporto che esiste tra l'emergente fenomeno della governance locale e le capacità manageriali che la pubblica amministrazione ha cercato d'acquisire nell'ultimo decennio. In questo libro vengono quindi identificate alcune questioni concrete nelle quali si manifesta, come problema o come soluzione, l'intreccio tra management pubblico e competitività territoriale. Al suo interno si trovano, deliberatamente accostate, riflessioni sui prodotti, i servizi e le politiche per la competitività e analisi delle trasformazioni dei processi amministrativi e delle logiche di funzionamento della pubblica amministrazione.

Il messaggio fondamentale che si vuole offrire a manager pubblici, studiosi e attori della governance locale è che sulla competitività terri-toriale non si incide solo con le politiche e i servizi per imprese e citta-dini, ma anche attraverso la riforma delle organizzazioni pubbliche e il rafforzamento dell'identità professionale dei manager pubblici.

Il quadro tracciato in questo libro ci dice che non è possibile governare i processi di sviluppo della competitività locale senza una pubblica amministrazione che funziona in quanto concreta organizzazione produttiva e non solo come eterea presenza politica.

Fabrizio Panozzo è professore associato di economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e associate scholar dello European Institute for Advanced Studies in Management di Bruxelles. Si occupa di riforma manageriale del settore pubblico e in particolare dell'impatto di nuove logiche di calcolo e di controllo sulla governance di enti locali, aziende sanitarie e imprese di servizio pubblico.

Indice


Raffaele Grazia, Prefazione
Fabrizio Panozzo, Introduzione
Stefano Micelli, Politiche per il territorio e nuove tecnologie: dall'e-government alla competitività del sistema locale
(Competitività del territorio e nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione; E-government come strumento di politica territoriale; Superare i limiti di politiche settoriali; Potere alla domanda; Connettività a livello locale e connettività a livello globale; Una check list per valutare le politiche sulla competitività; Prime conclusioni)
Salvatore Russo, La partnership pubblico-privato e il project financing
(Il concetto di partnership pubblico-privato; La formula del project financing; Value for money e risk transfer; La gestione dell'iniziativa di project financing; Il project financing come strumento di governance)
Enrico Guarini, Responsabilizzare gli stakeholder: nuove frontiere per la misurazione del valore pubblico
(Introduzione; La ridefinizione del concetto di "valore pubblico" nel sistema delle relazioni tra aziende pubbliche e aziende private; Le ipotesi di ricerca e le metodologie di analisi; Il modello di riferimento: un concetto "allargato" di valore; La metodologia per il reporting; Evidenze empiriche; Implicazioni per la governance regionale; Conclusioni)
Fabrizio Panozzo, La riforma manageriale della pubblica amministrazione: ambizioni, risultati, problematiche e prospettive
(La pubblica amministrazione come "problema"; L'ambizione: una pubblica amministrazione che costi di meno e produca di più; Problematiche della riforma manageriale della pubblica amministrazione; Prospettive: ripensare la cultura manageriale in ambito pubblico)
Giovanni Costa, I ruoli manageriali tra pubblico e privato nel governo delle amministrazioni pubbliche
(Premessa; Tra stato e mercato; Azienda e impresa; Il ruolo del management pubblico; La sostenibilità delle riforme; La gestione delle risorse umane; Un ruolo multiplo; Cause ed effetti; I ruoli direzionali; Sintesi e considerazioni conclusive)
Arduino Salatin, Il ruolo della formazione nei processi di riforma organizzativa della pubblica amministrazione
(Introduzione; La formazione come leva competitiva a livello organizzativo e territoriale; Caratteristiche ed evoluzione della domanda di formazione nelle pubbliche amministrazioni locali; Caratteristiche ed evoluzione dell'offerta di formazione per e nelle pubbliche amministrazioni locali; Verso quale formazione per lo sviluppo organizzativo e territoriale?; Conclusioni)
Fabrizio Gerli, Francesca Chiara, Anna Vecchiato, Manager pubblici e perfomance eccellenti
(Le radici di una prestazione eccellente; Individuare le competenze distintive; Gli strumenti di rilevazione; I risultati della sperimentazione: la managerialità nel pubblico; Implicazioni dell'esperienza condotta)
Enrico Memo, Il management pubblico nell'era del governo elettronico
(Il volto mutevole dell'e-government: rischi, difficoltà e vantaggi; La declinazione italiana del concetto di e-government; E-government: una sfida per il dirigente pubblico)
Hiroko Kudo, Riforma della pubblica amministrazione, governance e sviluppo locale in Giappone
(Introduzione; Riforme degli anni Sessanta; Riforme degli anni Settanta; Riforme degli anni Ottanta; Le riforme più recenti; Performance measurement: valutazione e controllo di gestione; Governance e sviluppo locale; Zone speciali per riforme strutturali; Il modello della governance: il caso di Setagaya; Conclusioni)
Joan Subirats, Uno sguardo sui tentativi di riforma amministrativa in Spagna e nelle Comunità Autonome
(Il contesto internazionale della riforma delle amministrazioni pubbliche spagnole; La modernizzazione amministrativa in Spagna: molta retorica e poco contenuto; Un bilancio con molti punti in sospeso)
Barbara Czarniawska, Pubblica amministrazione in Svezia: una crisi alla moda
(Il cosiddetto "declino" del modello svedese; Il nuovo budget e la prassi contabile a Città Grande; Riforma fiscale; Il cambio della guardia; Una crisi oppure una moda?)
Loriano Ceroni, La gestione delle risorse umane nella PA che cambia: l'esperienza recente della Regione Veneto
(La trasformazione del lavoro pubblico; Le innovazioni nelle politiche del personale della Regione Veneto; L'indagine sul benessere organizzativo e le progressioni verticali; La creazione di una rete per lo sviluppo di una cultura della risorsa umana nelle pubbliche amministrazioni; Considerazioni conclusive)
Adriano Rasi Caldogno, La nuova programmazione regionale come fattore di competitività territoriale
(Cambiamento e competizione; Il nuovo quadro delle competenze; La legge regionale 35/2001 "Nuove norme sulla programmazione"; Programmazione ed esperienza di attuazione dei fondi comunitari; Dalla programmazione all'attuazione: i rapporti con gli attuatori; Il monitoraggio e il controllo; La valutazione; I riflessi organizzativi dell'attività di programmazione)
Loris Costantini, Sandro Franceschini, Vincenzo Malorni, Nuove forme di accountability nella Regione Veneto
(Introduzione; L'accountability al servizio dei processi decisionali; Il reporting; La metodica di budget; La contabilità economica; Il superamento del rendiconto generale verso un'accountability "sociale"; La relazione al rendiconto; Il bilancio sociale; La valutazione da parte dei "certificatori" esterni: il rapporto sulla gestione finanziaria e il giudizio di rating)
Ilaria Bramezza, Come cambiano la città e il management urbano: l'esperienza di Venezia
(La città come grande impresa; L'offerta di una città e il management urbano; Alcune riflessioni; Strumenti di management urbano applicati a Venezia; Considerazioni conclusive)
Fabrizio Panozzo, Postfazione: fare sistema, ovvero governare la governance
(Dal government alla governance (passando per il capitale sociale); Governance senza governo?; Governare la governance)



Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità