Statistica e territorio

Esperienze e nuovi percorsi per l'analisi delle economie locali

Contributi
Ada Becchi, Dieter Biehl, Luigi Biggieri, Giuseppe Carbonaro, Pier Paolo D'Urso, Alighiero Erba, Gaetano Fausto Esposito, Massimo Guagnini, Renato Guarini, Danilo Longhi, Raffaele Malizia, Claudio Mazziotta, Claudio Pascarella, Luigi Pieraccioni, Claudio Quintano, Paolo Quirino, Alessandro Rinaldi, Marzio Strassoldo, Angelo Tantazzi, Ugo Trivellato, Roberto Zelli, Alberto Zuliani
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 336,   figg. 48,     1a edizione  1998   (Codice editore 380.121)

Statistica e territorio. Esperienze e nuovi percorsi per l'analisi delle economie locali
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 40,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846404367

Presentazione del volume

Il volume raccoglie gli atti del convegno tenutosi in occasione del decennale dell'Istituto Guglielmo Tagliacarne.

Il filo conduttore dei contributi presentati è quello delle statistiche economiche territoriali, che hanno costituito tradizionale oggetto delle attività di ricerca dell'Istituto sin dalla sua fondazione.

Il tema è analizzato in tre parti:

- l'informazione statistica e gli approcci metodologici per lo studio dello sviluppo economico locale;

- l'informazione statistica territoriale per l'analisi della congiuntura;

- la misura della dotazione e delle performance delle infrastrutture a livello locale per la pianificazione del territorio.

Ciascuna di queste parti si basa su di un contributo di carattere generale, che illustra lo stato di avanzamento della ricerca sull'argomento e le prospettive future, a cui seguono interventi di specifico approfondimento per la tematica trattata.

Vengono così discussi i problemi relativi alle valutazioni di contabilità territoriale (reddito prodotto, reddito disponibile, occupazione, ecc.), le prospettive dell'analisi di breve periodo e previsionale, la definizione di tecniche, aree ed indicatori per la realizzazione di indici infrastrutturali.

Gli scritti presentati propongono soluzioni metodologiche a problemi concreti, connessi alla crescente necessità di informazioni che permettano di descrivere, interpretare e quantificare i livelli e le prospettive di sviluppo delle economie locali.

Il volume si dirige a quanti, ricercatori, analisti economici, esperti in programmazione del territorio, vogliano conoscere in maniera più approfondita le tecniche di analisi economico-statistica delle realtà locali.

Indice

Apertura dei lavori - Alberto Zuliani, Danilo Longhi, Renato Guarini, Luigi Biggeri
Relazione introduttiva Il contributo della Fondazione Tagliacarne allo studio dello sviluppo locale: parità, disparità, nuove emergenze nei percorsi di crescita territoriale, di Luigi Pieraccioni
I Sessione Relazione introduttiva alla Sessione - Informazione statistica ed approcci metodologici per lo studio dello sviluppo economico locale, di Renato Guarini
Appendice: La costruzione di Sam regionali: problemi e prospettive, di Roberto Zelli
Interventi
Gli aspetti finanziari della contabilità economica territoriale, di Raffaele Malizia
Dai conti regionali delle amministrazioni pubbliche alle misure del carico fiscale e delle risorse ricevute, di Giuseppe Carbonaro
I1 mercato del lavoro: prospettive di stima e di analisi a livello locale, di Ugo Trivellato e Claudio Pascarella
I limiti nell'utilizzazione delle statistiche economiche territoriali, di Paolo Quirino
II Sessione Relazione introduttiva alla sessione - Informazione statistica territoriale per l'analisi della congiuntura, di Claudio Quintano e Marzio Strassoldo
Interventi
Esperienze e problemi delle rilevazioni congiunturali territoriali: l'impegno delle Camere di commercio, di Gaetano Fausto Esposito e Alessandro Rinaldi
Modelli previsionali per lo studio delle economie locali, di Angelo Tantazzi e Massimo Guagnini
III Sessione Relazione introduttiva alla sessione - Infrastructure from the point of view of the Regional Development Potential Approach, di Dieter Biehl, Claus Niegsch e Philip Nimmermann
Interventi
Definizione di aree e indicatori per la misurazione della dotazione di infrastrutture
Parte I: La definizione delle aree, di Alighiero Erba
Appendice: Un nuovo criterio di scelta dei poli per il modello Isers: prime riflessioni metodologiche, di Pierpaolo d ' Urso
Parte II: La definizione degli indicatori, di Claudio Mazziotta
L'utilizzo delle informazioni statistiche per la pianificazione territoriale, di Ada Becchi