Basilea 2: diagnosi e terapie

Guida pratica per le imprese

Autori e curatori
Contributi
Roberto Cardinale, Gianvito Colucci, Michele De Meo, Davide Lovecchio
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 224,   figg. 17,     1a edizione  2006   (Codice editore 100.639)

Basilea 2: diagnosi e terapie. Guida pratica per le imprese
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 31,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846477705

In breve

Un utile strumento che raccomanda analiticamente le linee guida da seguire per rispondere in maniera appropriata alla valutazione della solvibilità aziendale, ormai già in uso nelle maggiori banche italiane.

Presentazione del volume

L'accesso al credito avrà, sempre più, colori e presupposti nuovi in seguito al nuovo accordo sui requisiti minimi patrimoniali delle banche, comunemente noto come Basilea 2 che sta già mutando radicalmente il rapporto banca-impresa.
L'accordo di Basilea 2 è teso a migliorare la stabilità del sistema bancario stimolando una più stretta correlazione tra la rischiosità delle esposizioni ed il patrimonio di vigilanza delle stesse banche.
Il volume, frutto dell'esperienza dell'autore accumulata dall'altra parte della scrivania (è un bancario), vuole essere una guida pratica che si rivolge agli imprenditori, ai direttori d'azienda, ai consulenti d'impresa e agli stessi bancari che abbiano la volontà di comprendere fino in fondo ogni particolare dell'accordo stilato dal Comitato di Basilea. Si propone come un utile strumento strategico che raccomanda analiticamente le linee guida da seguire per rispondere in maniera appropriata, con un approccio più matematico, più schematico e globale, alla valutazione della solvibilità aziendale, ormai già in uso nelle maggiori banche italiane.
La consulenza aziendale sull'accesso al credito è un'attività estremamente complessa che vede coinvolti numerosi soggetti e presuppone una preventiva conoscenza della fondamentale struttura della valutazione aziendale praticata dalla banca. La conoscenza del problema, qualunque esso sia, è l'essenziale inizio per provare a risolverlo. In questo senso, se un'azienda è malata necessita di qualcuno che diagnostichi il male e sappia prescrivere la giusta terapia, in tempo.
La finalità di questo lavoro è di ribadire le raccomandazioni fondamentali che risultino utili all'impresa per conoscere come le banche valuteranno le aziende e, pertanto, come prepararsi in tempo non lasciando nulla al caso o all'improvvisazione. Il titolo del libro rispecchia la volontà di tutti gli autori di consegnare al lettore delle formule per cominciare ad intravedere nella nebbia una strada da percorrere, partendo dalla diagnosi e finendo con le giuste terapie.

Indice



Premessa
Basilea 2: nuovi scenari
(Origine del testo: obiettivi e finalità; Cosa le imprese devono sapere)
L'accesso al credito
(L'istruttoria di fido; Scegliere una tipologia di credito bancario; Quello che le banche guardano)
Diagnosi: il rating
(Da cosa deriva il calcolo del rating; Analisi quantitativa; Analisi qualitativa)
Terapia: come prepararsi
(L'autovalutazione della capacità di credito; Gli indici che servono; L'efficienza organizzativa; L'importanza della leva finanziaria; Le valide alternative ai debiti bancari)
Riflessioni su Basilea 2
(Gli effetti del nuovo accordo; I timori; Il nuovo ruolo del consulente d'impresa; L'altra faccia dei numeri; Il caso pratico - XY Srl)
Appendice
(I requisiti minimi patrimoniali delle banche; Il rischio di credito; Make or Buy?)
Bibliografia.






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità