L'interpretazione dello spirito del dono

Contributi
Roberto Burlando, Alain Caillé, Adriana Lombardi, Elvira Lussana, Simona Menegon, Marco Moschini, Roberto Virdi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 240,   1a ristampa 2011,    1a edizione  2008   (Codice editore 364.169)

L'interpretazione dello spirito del dono
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,50
Disponibilità: Buona




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856800647
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 21,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846494139
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Una riflessione sulle molteplici interpretazioni del dono, sul collegamento tra dono e capitale sociale e tra dono ed economia. Il volume raccoglie gli atti di un convegno sullo “Spirito del dono”, e contiene le risultanze di una ricerca sulla concezione del dono prevalente in un gruppo di giovani studenti e neolaureati in discipline economiche. Illustra infine le politiche sociali che sono state implementate dalle Istituzioni pubbliche, rifacendosi al paradigma del dono, con riferimenti concreti al caso umbro.

Utili Link

L'Indice dei Libri del Mese Il premoderno ma attuale (di Mario Cedrini)… Vedi...

Presentazione del volume

Questo libro sviluppa una riflessione sulle molteplici interpretazioni del dono (rivalistiche, puriste, relazionali, strumentali), sul collegamento tra dono e capitale sociale e tra dono ed economia. La connessione risiede nel fatto che, proprio attraverso il dono, si sviluppano e consolidano quelle reti di relazioni sociali fiduciarie che stanno a fondamento in primis di tutte le società e, di conseguenza, anche degli scambi di mercato.
Il volume raccoglie nella prima parte gli atti di un convegno sullo "Spirito del dono" fornendo un inquadramento generale del fenomeno da parte di Alain Caillé, uno dei massimi esperti a livello mondiale del dono, una sua lettura disciplinare, un esempio di universalizzazione del dono attraverso l'illustrazione dell'economia gandhiana.
Nella seconda parte il libro contiene le risultanze di una ricerca interdisciplinare effettuata sulla concezione del dono prevalente in un gruppo di studenti e neolaureati in discipline economiche con l'analisi dei fattori che possono aver influito sulla loro interpretazione dello spirito del dono e sulla effettuazione delle loro pratiche donative.
Nella terza parte vengono illustrate delle politiche sociali che sono state implementate dalle Istituzioni pubbliche, a livello locale, rifacendosi al paradigma del dono, con riferimenti al caso umbro.

Pierluigi Grasselli è professore ordinario di Politica Economica nella Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Perugia. È autore di numerosi saggi riguardanti problemi di politica monetaria e fiscale, alcuni collegamenti tra etica ed economia e tra economia e persona, questioni di economia del turismo, aspetti riguardanti lo sviluppo economico locale.
Cristina Montesi è ricercatrice alla Facoltà di Economia di Perugia, professore affidatario di Economia Industriale e di Economia dell'Ambiente presso la sede di Terni della Facoltà e di Economia dello Sviluppo presso l'Università degli Stranieri di Perugia. È autrice di numerosi saggi aventi per oggetto l'economia sociale ed ambientale, lo sviluppo economico locale, l'imprenditorialità femminile, i legami tra etica ed economia, l'internazionalizzazione delle imprese.

Indice



Pierluigi Grasselli, Cristina Montesi, Introduzione
Parte I. Il paradigma del dono
Alain Caillé, Note sul paradigma del dono
(La Revue du Mauss e l'antiutilitarismo; Il paradigma del dono; Un paradigma empirico e non speculativo della socialità primaria; Un paradigma né individualistico né olistico; Del dono oggi. Socialità primaria e socialità secondaria; I quattro motivi dell'azione sociale; Gift, gift e Gift; Dono, alleanza e religione; Il dono, l'associazione e la politica; Dono e simbolismo; Per concludere; Bibliografia)
Pierluigi Grasselli, Sull'attualità di alcuni punti centrali del pensiero di Alain Caillé
(Bibliografia)
Marco Moschini, Il dono testimone della relazione personale e societaria. Suggestioni e riflessioni
(Bibliografia)
Elvira Lussana, Il Dono e l'Autrui
(Introduzione; Pratica del dono; Gratuità ed altre connotazioni; Il dono: una polisemia regolata; Dono e Alterità; Dono o Donazione?; Dono versus per-dono; Conclusioni?; Bibliografia)
Cristina Montesi, Dare, ricevere, ricambiare: il paradigma del dono come alternativa antropologica ed economica
(Il paradosso della gratuità in economia; La definizione del dono; Le motivazioni dell'occultamento del dono nella società e nell'economia contemporanee; Conseguenze teoriche e pratiche dell'occultamento del dono nella modernità; Il dono nell'economia e nel mercato; Il dono nell'impresa; Il paradigma del dono come alternativa antropologica ed economica; Bibliografia)
Roberto Burlando, Modelli di sviluppo, etica ed economia gandhiana
(Introduzione: crisi ecologica e sociale e alternative praticabili; Lo Yoga e la "visione" dell'economia gandhiana; Il Dharma e i principi dell'economia gandhiana; Bibliografia)
Pierluigi Grasselli, Cristina Montesi, Roberto Virdi, Simona Menegon, Parte II. Indagine empirica sull'interpretazione dello spirito del dono
Indagine empirica sull'interpretazione dello spirito del dono
(Premessa; Obiettivi della ricerca; Target della ricerca e metodo; Finalità della ricerca; Descrizione del gruppo sociale investigato)
Analisi dei dati
(Analisi della scelta delle frasi secondo i diversi campi semantici; Analisi delle determinanti personologiche di preferenza del campo semantico b; Analisi di altre determinanti di preferenza del campo semantico b; Considerazioni di sintesi; A proposito dei risultati della ricerca; Altre ripercussioni scientifiche e didattiche della ricerca; Lo "spirito del dono", una sfida per la scienza economica?)
Un approfondimento di indagine
(Gli ambiti di esplicazione dell'attività donativa; Un'analisi di alcuni ambiti di esplicazione dell'attività donativa secondo diverse variabili; Doni "liberi" o doni "obbligati"?; Un'analisi più dettagliata dei principali doni "liberi" secondo diverse variabili; Un'analisi più dettagliata dei doni "obbligati" secondo diverse variabili; Il dono agli "estranei"; Un'analisi più dettagliata del dono agli "estranei" secondo diverse variabili; Ancora sulla concezione di dono; Indicazioni di policy)
Bibliografia
Appendici
(Questionario su "L'interpretazione dello spirito del dono"; Appendice statistica)
Parte III. Le politiche sociali all'insegna del dono
Adriana Lombardi, Politiche sociali locali e pratiche donative. Reciprocità, condivisione, comunità solidale
(La comunità umbra; La dimensione comunitaria sottende l'idea di bene comune; Il prendersi cura; L'autoimprenditività sociale, il partenariato; Il territorio-comunità: domiciliarità, community care, organizzazione in rete dei servizi; Dalla collettività a responsabilità limitata alla comunità competente; La cultura di genere e il bene comune; I servizi di comunità, i servizi di prossimità; I processi di attuazione in ambito regionale; Bibliografia).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi