Riduzione degli sprechi e miglioramento dei servizi nella pubblica amministrazione

Livello
Testi per professional
Dati
pp. 224,      1a edizione  2009   (Codice editore 1065.27)

Riduzione degli sprechi e miglioramento dei servizi nella pubblica amministrazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856804614
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856808186
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il Sistema Toyota (del miglioramento continuo e della produzione snella) offre una ricchezza di pratiche e strumenti operativi applicabili anche ai servizi della P. A. Il volume intende proporre l’applicazione del Sistema Toyota come contributo alla modernizzazione, partendo dalla consapevolezza e dall’esperienza delle tecniche lean quale volano per un cambiamento culturale profondo e radicale.

Presentazione del volume


La pubblica amministrazione è in rapida evoluzione e il cambiamento che la investe copre tutti gli ambiti: da quello istituzionale a quello legislativo, da quello sociale a quello economico. Le riforme che si sono succedute riconoscono che non è solo un problema di contenimento delle risorse, piuttosto si tratta dell'esigenza di un recupero di efficienza che comporti una nuova visione del cittadino utente e del servizio pubblico. Dopo anni di burocratizzazione "selvaggia", finalmente dare valore al cittadino utente viene considerata la priorità assoluta.
Per sostenere questa visione occorrono nuovi riferimenti e modelli organizzativi e gestionali: oggi, più che mai, è necessario ripensare le funzioni stesse della P.A. e dotarsi di competenze in grado di supportare le nuove sfide che attendono tutti gli apparati amministrativi.
Il volume, ponendosi in quest'ottica, intende proporre l'applicazione del Sistema Toyota come un contributo alla modernizzazione ormai improcrastinabile, partendo dalla consapevolezza e dall'esperienza delle tecniche lean quale volano per un cambiamento culturale profondo e radicale. Alla base della strategia vincente, nella produzione e nei servizi del Sistema Toyota vive una ricchezza di pratiche e strumenti operativi applicabili ai servizi pubblici che costituisce uno straordinario tesoro per la P. A.
Questo volume dimostra il pieno accordo tra i servizi pubblici e il Toyota Way e come le stesse norme ISO per la qualità evolvano verso la filosofia alla base del Sistema Toyota. Ma comprendere veramente il Sistema Toyota richiede impegno e allenamento nella sperimentazione dei principi e delle tecniche. Questo è quello che chiamiamo la palestra del pensare snello. La fortuna degli Autori è di essere stati - come società Nomos - consulenti di direzione della Toyota Motor Italia per più di cinque anni. Sono stati anni illuminanti e il volume vuol offrire un contributo per trasmettere tale illuminazione a tutti i livelli organizzativi della P.A.

Giuseppe Perrella, ingegnere, con esperienza trentennale nella consulenza di direzione, ha contribuito alla diffusione nelle imprese italiane del Sistema Toyota, anche nelle versioni occidentali del Lean Thinking e Worl Class Manufactoring, e ai processi di aziendalizzazione del sistema sanitario italiano. Presidente di Nomos, con FrancoAngeli ha pubblicato, insieme a Riccardo Leggeri, i volumi Caccia e lotta agli sprechi in sanità e Gestione del rischio clinico, insieme a Francesco Caracciolo e a Livio Rolle, Servizi più snelli e affidabili.
Giampiero Delli Rocili, dottore commercialista e revisore contabile, con esperienza decennale nella consulenza di direzione nel settore della pubblica amministrazione, ha maturato esperienze in qualità di revisore sia in ambito pubblico che privato, nei settori profit e non profit.

Indice



Giuseppe Perrella, Premessa
La pubblica amministrazione in cambiamento
(La nascita della pubblica amministrazione; L'inefficienza viene da lontano; Razionalizzazione dell'organizzazione delle amministrazioni pubbliche e revisione della disciplina in materia di pubblico impiego. Il D.lgs. 29/93; Il monitoraggio e la valutazione dei costi e dei rendimenti della PA. Il D.lgs. 286/99; L'aziendalizzazione della sanità (D.lgs. 502/92 e 517/93); Lo stato attuale; Il piano industriale per la pubblica amministrazione)
Principi e pratiche lean
(I concetti di valore, spreco, qualità e di servizio per il cittadino utente e le altre parti interessate; La priorità del flusso del valore per il cittadino utente; La caccia e la lotta agli sprechi, alle irregolarità, ai sovraccarichi; Le 11 categorie di sprechi nei servizi; Riorganizzare e standardizzare processi e compiti; Centralità delle persone; Andare sul campo a vedere di persona; La palestra del pensare snello; La partnership con i fornitori; Mappare il flusso del valore per il cittadino utente; Realizzare il just in time (JIT); Ridurre la complessità necessaria e i costi collegati; Gestire a vista; Fare kaizen; Velocizzare il servizio)
La cassetta degli strumenti lean
(Per governare la variabilità e rendere i servizi più affabili: six sigma, carte di controllo; Per livellare i carichi di lavoro e l'erogazione dei servizi in base alla domanda: Heijunka box; Per allineare i carichi di lavoro al tak time: diagrammi di bilanciamento del lavoro; Per far scorrere il flusso del valore: kanban; Per servire i posti di lavoro e il flusso del valore: runner (il camminatore); Per far fronte alle variazioni delle fasi e della domanda: supermarket in process e supermarket dei prodotti finiti; Per assicurare la soddisfazione della domanda: scorte tampone e scorte di sicurezza; Per controllare l'ordine nel flusso di unità di lavoro tra processi o celle: code FIFO; Per prevenire i disservizi: autonomazione; Per un'area di lavoro snella: organizzazione a celle; Per l'efficienza del posto di lavoro: 5S; Per affrontare i problemi: il metodo dei 5 perché; I diagrammi causa-effetto)
Appendice. Il miglioramento verso l'eccellenza
(Il miglioramento incrementale e continuo (kaizen); Gli interventi di miglioramento rapido (kaikaku)).






Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access