Design stories

Cinque casi di aziende di design e una piattaforma di comunicazione

Autori e curatori
Contributi
Giuseppe Avesani, Riccardo Diotallevi, Emanuele Gabardi, Elisa Massoni, Daniele Prosdocimo, Hans Suter, Fritz Tschirren, Donatella Vici, Nicola Zago
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 176,      1a edizione  2011   (Codice editore 118.7)

Design stories. Cinque casi di aziende di design e una piattaforma di comunicazione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856832785
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856842265
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Attraverso il confronto con alcuni protagonisti di rilievo (Campari, Elica, iGuzzini, Lago, Valcucine e Elogico) il volume getta luce su come si muove oggi la comunicazione dei prodotti di design.

Presentazione del volume


Conversazioni sulle emozioni e sulle storie profonde degli oggetti con Elena Marinoni e Alessandro Mendini

A chiusura della prima decade del nuovo millennio, trasformata dagli sconvolgenti avvenimenti economici, sociali e politici, come si muove la comunicazione dei prodotti di design?
Con quali nuovi linguaggi può affrontare i palcoscenici delle nostre vite mutevoli, legate a un presente transitorio e in continua evoluzione?
E in tutto questo, a proposito di oggetti di design, ha ancora senso parlare di "forma e funzione" senza cedere il passo agli aspetti emozionali, che spesso cerchiamo per il quoziente di complicità rassicurante e di riconoscibilità contenuti nel loro bagaglio emotivo?
Considerazioni semantiche che diventano sostanza per la comunicazione del settore che non può permettersi di sedersi sugli allori: bisogna trovare le strategie e le parole giuste per raccontare i valori dei brand più specifici del made in Italy, dove il design rappresenta ancora una voce di valore, in funzione dell'alto tasso di creatività che non si può simulare o riprodurre. Solo i brand più forti riescono a competere sui mercati internazionali, perché sono espressione di grande coerenza nella loro storia, tra prodotto innovativo e ricerca, persone e comunicazione.
Noi tutti, ormai, abbiamo traslocato nella condizione di protagonisti del nostro tempo, attori consapevoli delle scelte di consumo che operiamo. Siamo diventati consumatori esigenti, non ci lasciamo confondere facilmente e siamo attenti alle spese che facciamo con rinnovata curiosità.
In questo volume si esprimono cinque aziende con storie solide alle spalle e mondi di riferimento ben precisi, che hanno saputo raccontare le formule della loro comunicazione con entusiasmo. Volutamente diverse le tipologie produttive che le distinguono, a partire da: Campari (Elisa Massoni), Elica (Donatella Vici e Riccardo Diotallevi), iGuzzini (Piergiovanni Ceregioli, Hans Suter e Fritz Tschirren), Lago (Nicola Zago, Cristina Rota), Valcucine (Daniele Prosdocimo) e Elogico, piattaforma di comunicazione (Giuseppe Avesani).
Chiudono il cerchio due special guests, che hanno contribuito con originali conversazioni d'autore.
Elena Marinoni, che ha tratteggiato i mondi di riferimento e gli scenari emotivi dell'universo degli oggetti: dal concetto artistico, caldo e passionale a quello pop e nomade, a quello etico e giusto.
Alessandro Mendini, invece, ha sottolineato quanto ogni oggetto racchiuda in sé una storia lunga come un romanzo, che lo rende testimone privilegiato delle trame delle nostre vite.

Indice

Biografie autori
Emanuele Gabardi, Prefazione
Vittoria Morganti, Uno, cento perché
(Strategia in due mosse; Vecchie novità; Consumatori di desideri; Brand a modello; Bibliografia)
Elisa Massoni, Camparisoda: l'aperitivo futurista
(Un po' di storia; Campari-Depero: imprenditoria illuminata e genialità futurista; Camparisoda: la bottiglia futurista; Camparisoda: il design perfetto per l'aperitivo; REDesign 2008: Markus Benesch; REDesign 2009: Matteo Ragni; REDesign 2010, il Comparitivo in Triennale: Matteo Ragni)
Donatella Vici, Riccardo Diotallevi, Gruppo Elica
(Introduzione; L'evoluzione di prodotto e quella societaria; Il design come modello organizzativo; Le campagne pubblicitarie; La comunicazione attraverso il marchio; Le collaborazioni con le Università. Sperimentare nuovi prodotti e nuovi linguaggi di comunicazione; Gli showroom; L'House Organ; Il Premio Ermanno Casoli e la Fondazione; Conclusioni)
Piergiovanni Ceregioli, Hans Suter, Fritz Tschirren, iGuzzini illuminazione
(Breve storia della iGuzzini illuminazione; La cultura della luce)
Nicola Zago, Cristina Rota, L'Appartamento Lago
(Introduzione; Albergo ed Evento Fuorisalone: due piccioni con una fava; LagoLive o Superlago? La scelta del nome; La location; Comunicazione e narrazione: strategie, obiettivi e strumenti; I tre mesi successivi e i test sul negozio del futuro; L'Appartamento come format distributivo; I nuovi appartamenti)
Daniele Prosdocimo, Valcucine e il rispetto ambientale
(La filosofia; L'attività Valcucine; I progetti di comunicazione e di condivisione della cultura ambientale; Guerrilla Gardening per Art&Co. (dei dipendenti Valcucine); Conclusioni)
Giuseppe Avesani, Elogico
(Introduzione; Le origini; Chicago 2008; La conferenza di Venezia; La ricerca sulla Sostenibilità e il Made in Italy; New York 2009; Milano e il Suono dei prodotti - inizia lo storytelling; Il portale e la diffusione dei social network; Conclusioni)
Vittoria Morganti, Le emozioni che pesano. Conversazione con Elena Marinoni
(Parole di partecipazione; Le relazioni tra le persone e gli oggetti; Cornici di sensi e sicurezza; Comunicazione con: l'arte, l'etica, il pop o in networking)
Vittoria Morganti, Gli oggetti e i loro romanzi. Conversazione con Alessandro Mendini
(Società assordante; Cosoidi e oggetti di design; A proposito di Proust).




Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access


Pubblicità