Progettare l'educazione.

Contesti, competenze, esperienze

Contributi
Jamil Karim Amirian, Stefania Branchini, Paola Carbone, Renza Cerri, Roberta Ferrarini, Nadia Ferri, Roberto Franchini, Giorgio Matricardi, Dario Nicoli, Anna Maria Repetto, Pierpaolo Triani, David Virgilio, Alessandra Vischi
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 192,   5a ristampa 2018,    1a edizione  2011   (Codice editore 316.4)

Progettare l'educazione. Contesti, competenze, esperienze
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856839760

In breve

Il volume tenta di tracciare un profilo di educatore capace di costruire un progetto, condividerlo con gli stakeholder istituzionali e attuarlo in condizioni dinamiche e in evoluzione, che si snodano fra ambienti strutturati e destrutturati, fra situazioni quotidiane e di emergenza.

Presentazione del volume

La capacità di progettare gli interventi educativi impone agli operatori di confrontarsi su tre piani: metodologico, istituzionale, esperienziale. Attraverso il primo, gli educatori sviluppano le competenze didattiche fondamentali per scrivere, avviare e gestire un progetto; con il secondo, affrontano le dinamiche organizzative e gestionali per sviluppare un progetto in rete con i servizi alla persona pubblici e del terzo settore; l'ultimo piano li aiuta ad ampliare le proprie capacità nel sostenere progetti in contesti complessi e differenziati.
Questo testo raccoglie contributi di esperti nei tre piani che si intersecano fra di loro. La sintesi conduce a un profilo di educatore che è in grado di costruire un progetto, condividerlo con gli stakeholder istituzionali e attuarlo in condizioni dinamiche e in evoluzione, che si snodano fra ambienti strutturati e destrutturati, fra situazioni quotidiane e di emergenza: i minori, i migranti, la cittadinanza, la scuola, l'educazione alla sostenibilità, la rete dei servizi alla persona, la formazione professionale, i servizi minorili dell'amministrazione della giustizia, la responsabilità sociale d'impresa.

Davide Parmigiani è ricercatore di Didattica e Pedagogia speciale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova. Insegna Programmazione e Valutazione scolastica, Media e Tecnologie per la didattica, Metodologia del gioco e dell'animazione. I suoi interessi di ricerca sono orientati alla creazione e alla gestione di ambienti di apprendimento finalizzati alla costruzione della conoscenza. Ha pubblicato Didattica e tecnologia diffusa (Milano 2004), Tecnologie per la didattica (Milano 2004), Humanitas Techne Media Logos. La tecnologia, l'uomo, la formazione (Roma 2005), Tecnologie di Gruppo (Trento, 2009), Tra il dire e il fare. Come si decide a scuola dalla riunione alla classe (Milano, 2010).
Andrea Traverso è dottore di ricerca in Migrazioni e processi interculturali. Collabora con la cattedra di Didattica generale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova. Gli interessi di ricerca sono collegati al mondo della scuola e dell'educazione con particolare attenzione alle dimensioni culturali e della sostenibilità. Ha curato con Roberto Franchini il volume Progettare per competenze nella scuola dell'infanzia (Gussago, 2011).

Indice



Davide Parmigiani, Introduzione. Educare fra abitudini e marginalità
Parte I. Piano teorico-metodologico
Davide Parmigiani, Educabilità fra strada e struttura
Pierpaolo Triani, I servizi di aiuto e la relazione educativa. Spazi, contesti e metodologie
Andrea Traverso, Progettare il quotidiano e l'emergenza
Jamil Karim Amirian , La supervisione nella nascita e nello sviluppo di un progetto educativo
Parte II. Piano istituzionale
Stefania Branchini, David Virgilio, Progettare una rete di servizi di qualità attraverso un approccio partecipativo
Alessandra Vischi, La responsabilità sociale della pedagogia per la sostenibilità dello sviluppo
Nadia Ferri, Paolo Carbone, Percorsi istituzionali di aiuto per i minori
Renza Cerri, Educare fra la relazione e l'istituzione
Parte III. Piano esperienziale
Roberta Farrarini, Costruire progetti inclusivi per i migranti
Jamil Karim Amirian, Costruire progetti per minori
Anna Maria Repetto, Sicurezza, legalità e cittadinanza: il ruolo della scuola
Giorgio Matricardi, Città, territorio, ambiente e educazione
Roberto Franchini, I servizi alla persona tra pubblico e terzo settore
Dario Nicoli, Lavoro, formazione professionale ed educazione
Andrea Traverso, Appendice. Linee-guida per costruire un progetto educativo
Bibliografia
Gli autori.