L'aula scolastica

Vol. 1. Come si insegna, come si impara

Autori e curatori
Contributi
Pino Boero, Antonio Capolongo, Antonella Lotti, Giorgio Matricardi, Valentina Pennazio, Andrea Traverso
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 210,   2a ristampa 2015,    1a edizione  2014, allegati: allegato on-line   (Codice editore 316.8)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

L'aula scolastica. Vol. 1. Come si insegna, come si impara
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 27,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820486303

In breve

Un libro utile ai dirigenti e agli insegnanti, perché raccoglie la sfida per la costruzione di una scuola solida, aperta e dinamica. Ma utile anche agli studenti e alle loro famiglie, perché li aiuta a delineare i percorsi educativi che i giovani devono intraprendere, per orientarsi fra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

Presentazione del volume

Cosa succede in aula? Quali strategie didattiche e valutative vengono utilizzate dagli insegnanti? E gli studenti, come vorrebbero imparare ed essere valutati?
Questo volume è contemporaneamente un libro di ricerca e un manuale per dirigenti e insegnanti. È una ricerca perché ha coinvolto i licei, gli istituti tecnici e gli istituti professionali, per capire come gli insegnanti agiscono in aula e come sono visti dagli studenti. Ma è anche un manuale perché, grazie ai dati, forniamo indicazioni metodologiche, ragionate e ragionevoli, per costruire efficacemente un ambiente di apprendimento orientato allo sviluppo delle competenze.
Abbiamo cercato di scattare una fotografia, il più possibile fedele, della scuola secondaria di secondo grado per andare oltre l'aula. Gli insegnanti e gli studenti hanno potuto esprimere la loro idea di competenza e di rapporto fra il sapere sviluppato a scuola e quello necessario per il mondo del lavoro.
Questo libro è utile ai dirigenti e agli insegnanti, perché raccoglie la sfida per la costruzione di una scuola solida, aperta e dinamica. Ma è utile anche agli studenti e alle loro famiglie, perché li aiuta a delineare i percorsi educativi che i giovani devono intraprendere, per orientarsi fra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

Davide Parmigiani è ricercatore di Didattica generale presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università di Genova, dove insegna Progettazione e Valutazione scolastica e Media e Tecnologie per la didattica. I suoi interessi di ricerca sono orientati alla creazione, gestione e valutazione degli ambienti di apprendimento. Ha pubblicato Tecnologie di Gruppo (Trento, 2009), Tra il dire e il fare. Come si prendono le decisioni a scuola (Milano, 2010), Progettare l'educazione (con Andrea Traverso, Milano, 2011).

Indice



Renza Cerri, Prefazione
Davide Parmigiani, Introduzione. L'aula scolastica da ieri a oggi
Parte I. L'aula e il suo immaginario
Pino Boero, La scuola nella letteratura
Parte II. Come si insegna, come si impara
Davide Parmigiani, Il disegno della ricerca
(Il quadro teorico; Gli obiettivi e le domande della ricerca; Il contesto, la procedura e gli strumenti; Il campione: insegnanti e alunni)
Davide Parmigiani, Antonella Lotti, Come si insegna, come gli alunni vorrebbero imparare. Le strategie di insegnamento utilizzate a scuola
(La lezione parlata; Le tecnologie; La discussione guidata e il lavoro di gruppo; L'apprendimento basato sui problemi e il contratto formativo; Gli spazi e le relazioni; Progettare lezioni, progettare competenze)
Davide Parmigiani, Come si valuta, come gli alunni vorrebbero essere valutati. Le strategie di valutazione utilizzate a scuola
(La valutazione fra certificazione e formazione; La valutazione sommativa; La valutazione delle competenze; I punti di riferimento per la valutazione; Antonio Capolongo, Un esempio di valutazione partecipata)
Andrea Traverso, Valentina Pennazio, L'idea di competenza degli insegnanti e degli alunni
(Tante idee di competenza per una definizione di competenza; Le competenze situate; Le competenze generano soddisfazione; Partecipare e collaborare per diventare competenti)
Andrea Traverso, Antonella Lotti, Valentina Pennazio, Il sapere della scuola dentro e fuori la scuola
(Il rapporto fra teoria e pratica; Il sapere a scuola, fuori dalla scuola; Le azioni degli insegnanti)
Parte III. L'aula, la scuola, l'apprendimento
Giorgio Matricardi, Progettare e valutare una disciplina trasversale. L'educazione ambientale
(Il progetto "Scuola 21"; La progettazione di un percorso di educazione sostenibile; La valutazione in un percorso di educazione sostenibile; Risultati preliminari; Considerazioni)
Davide Parmigiani, Conclusione. L'aula scolastica da oggi a domani
Bibliografia
Gli autori.