Dall'impresa al network.

Profili di governance e modelli di business

Contributi
Giorgio Brunetti, Giacomo Cavalieri
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,      1a edizione  2014   (Codice editore 365.1082)

Dall'impresa al network. Profili di governance e modelli di business
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891706188
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 18,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891719942
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

A partire da una ricerca sul campo svolta attraverso un questionario rivolto a circa mille imprese venete e mediante l’indagine approfondita di sette casi aziendali, il volume ha investigato i riflessi dei più recenti percorsi aggregativi sulle scelte di governance e sui modelli di business delle imprese.

Presentazione del volume

Il tema dei network tra imprese è al centro del dibattito aziendale e manageriale da oltre quarant'anni. Nonostante gli studi che hanno ampiamente decantato le opportunità offerte dal fare rete, le imprese hanno talora esitato nell'avviare concreti processi aggregativi. La distanza tra richiami della dottrina e scelte delle imprese ha creato spazi incolmati in questo campo di ricerca.
Nell'ultimo quinquennio, il tema è ritornato prepotentemente al centro degli studi e, questa volta, anche della prassi aziendale. Alcune domande sorgono quindi spontanee: dopo alcuni decenni di studi, cos'altro c'è da aggiungere su questo filone di ricerca? Perché il tema è tornato così rapidamente al centro del dibattito di studiosi, imprenditori e manager? La risposta è sotto gli occhi degli osservatori: un numero crescente di imprese si sono recentemente incamminate lungo percorsi aggregativi, nell'ambito dei quali i network non sono solo funzionali alla gestione di relazioni di complementarità tecnico-economica tra imprese, ma sono invece lo strumento impiegato per riconfigurare profondamente il proprio modello di business e per renderlo più coerente alle dinamiche di mercato.
A partire da una ricerca sul campo svolta attraverso un questionario rivolto a circa mille imprese venete e mediante l'indagine approfondita di sette casi aziendali, gli autori - beneficiando della collaborazione di Adacta Studio Associato - hanno investigato i riflessi dei più recenti percorsi aggregativi sulle scelte di governance e sui modelli di business delle imprese.

Alessandro Lai, Andrea Lionzo, Riccardo Stacchezzini e Francesca Rossignoli sono docenti del Dipartimento di Economia aziendale dell'Università degli Studi di Verona.

Indice

Giacomo Cavalieri, Prefazione
Giorgio Brunetti, Introduzione
Alessandro Lai, I network tra governance e strategia
(Le chiavi interpretative delle aggregazioni aziendali e delle forme reticolari nella cultura di fine '900; Gli effetti della globalizzazione sulla cultura del territorio; La crisi del mondo globalizzato e la rinascita del territorio; I nuovi caratteri dei network per il rilancio dei territori e la gestione dell'innovazione; Riferimenti bibliografici)
Andrea Lionzo, Network e modelli di business
(Teoria e prassi dei network; Network e modelli di business: una nuova fenomenologia; I network: una definizione; Il disegno della ricerca; Dall'impresa al network: alcuni dati di sintesi; Network "difensivi" e network "offensivi"; I trend di sviluppo dei network "offensivi"; Le imprese del network; Riferimenti bibliografici)
Riccardo Stacchezzini, La costruzione di modelli di business "reticolari"
(Introduzione; I modelli di business "reticolari"; I benefici attesi dalla partecipazione a network aziendali; Il processo di selezione dei partner di rete e il controllo del network; Riferimenti bibliografici)
Francesca Rossignoli, La governance della rete
(Le imprese "nella rete"; Le relazioni tra imprese del network; Il leader del network: cosa dovrebbe fare?; La ripartizione del valore nel network; Considerazioni conclusive; Riferimenti bibliografici)
Riccardo Stacchezzini, "Contract Design Network"
(Il modello di business; "Le forze" del network; Le spinte alla costituzione del network; Una esperienza rilevante nell'ideazione del network; Governance, attività per la rete e logiche di ripartizione del valore; Iniziative di rete e prospettive future)
Riccardo Stacchezzini, "Fabbrica Innovazione"
(Il business model; Gli attori della rete; I motivi alla base della costituzione del network; La governance e i "compiti" di ciascuna impresa; Creazione e distribuzione dei risultati; I prossimi passi)
Riccardo Stacchezzini, Francesca Rossignoli, "Five for Foundry"
(Le "forze" del network; Le ragioni alla base della costituzione del network; La strategia competitiva; L'evoluzione e l'articolazione della governance; Creazione e distribuzione del valore; Prospettive future)
Francesca Rossignoli, "Linea Marmo"
(Un network molto "diversificato"; La governance di Linea Marmo; I motivi alla base della costituzione del network; Lo sviluppo del network e le prospettive future)
Francesca Rossignoli, "Rete Grandi Impianti"
(Grandi Impianti in rete; Grandi Impianti "chiavi in mano"; Una governance centralizzata e aperta)
Andrea Lionzo, Sider Center
(Un network orizzontale di acquisto; Il ruolo di SC nella filiera siderurgica; Le funzioni di SC per i soci; Da "centro acquisti" a "centro di servizi"; Patti chiari e amicizia lunga!; Prospettive future)
Andrea Lionzo, Silvana Morini
(Il network "va di moda"; La struttura del network; Si vince (o si perde) insieme; Manager e artigiani per esportare il Made in Italy; Le strategie per il futuro).