Linee europee di letteratura per l'infanzia

II. Germania, Irlanda, Lettonia, Olanda, Serbia

Autori e curatori
Contributi
Iveta Kestere, Monika Knaupp, Milica Mitrovic, Lindsay Myers, Ilze Stikane, Helma van Lierop-Debrauwer
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 120,      1a edizione  2015   (Codice editore 1054.1.9)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Linee europee di letteratura per l'infanzia. II. Germania, Irlanda, Lettonia, Olanda, Serbia
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891713964

In breve

Questo secondo volume del progetto “Letterature per l’infanzia a confronto” analizza e compara la produzione letteraria per bambini e ragazzi dal secondo dopoguerra ad oggi in alcuni paesi europei, con l’obiettivo di offrire uno strumento in grado di aiutare insegnanti, studiosi, bibliotecari, ma anche editori, genitori e singoli lettori ad approfondire e gestire, con particolare attenzione al versante educativo, le dinamiche di uno dei settori editoriali di maggior successo.

Presentazione del volume

Questo volume è il secondo del progetto "Letterature per l'infanzia a confronto", nel frattempo trasformatosi in progetto A.L.Y.C.E.E. (Analysing LIterature for Young adults and Children in Europe and Elsewhere), teso ad analizzare e confrontare la produzione letteraria per bambini e ragazzi dal secondo dopoguerra ad oggi.
I singoli contributi, sulla base di una struttura comune, offrono al lettore italiano una panoramica delle principali tendenze che caratterizzano la produzione dei rispettivi paesi, corredata da utili appendici sui maggiori autori, sulle principali collane editoriali e sui classici 'sempreverdi'.
L'ambizione è quella di offrire uno strumento in grado di aiutare insegnanti, studiosi, bibliotecari, ma anche editori, genitori e singoli lettori ad approfondire e gestire, con particolare attenzione al versante educativo, le dinamiche di uno dei set tori editoriali di maggior successo: la letteratura per l'infanzia e per ragazzi. Un successo, va detto, che se ha contribuito a far superare un radicato pregiudizio che ha visto a lungo considerare la letteratura per l'infanzia una letteratura di serie B, al tempo stesso ha attribuito un ruolo sempre più invadente ai bisogni del mercato. In quest'ottica l'approccio comparato aiuta a sviluppare uno sguardo critico con cui orientarsi in questa offerta e con cui affrontare le dinamiche di un bisogno che appartiene all'uomo di ogni età e luogo: il bisogno di raccontare e ascoltare storie.

Contributi di: Alessandra Avanzini, Lindsay Myers, Iveta Kestere, Monika Knaupp, Milica Mitrovic´, Ilze Stikãne, Helma van Lierop-Debrauwer.

Alessandra Avanzini insegna presso l'Università di Milano Statale. Tra le sue pubblicazioni più recenti, con questa casa editrice, Linee europee di letteratura per l'infanzia. I. Danimarca, Francia, Italia, Portogallo, Regno Unito (a cura di), 2013; Ancora Pinocchio. Riflessioni sulle avventure di un burattino (con S. Barsotti), 2012; Il viaggio di Alice. Una sfida controcorrente, 2011.

Indice


Alessandra Avanzini, Sulla letteratura per l'infanzia
Monika Knaupp, La letteratura per l'infanzia e per ragazzi in Germania dal 1945 a oggi
Lindsay Myers,
La letteratura per l'infanzia e per ragazzi in Irlanda dal 1945 a oggi
Iveta Kestere, Ilze Stikãne,
La letteratura per l'infanzia e per ragazzi in Lettonia dal 1945 a oggi
Helma van Lierop-Debrauwer,
La letteratura per l'infanzia e per ragazzi in Olanda dal 1945 a oggi
Milica Mitrovic´,
La letteratura per l'infanzia e per ragazzi in Serbia dal 1945 a oggi
Appendici
(Germania; Irlanda; Lettonia; Olanda; Serbia)
Indice dei nomi
Gli Autori.