La ragioneria pubblica e la contabilità di Stato nel passaggio dalla teoresi bestana a quella zappiana.

Un'analisi per paradigmi

Autori e curatori
Argomenti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 198,      1a edizione  2015   (Codice editore 365.1118)

La ragioneria pubblica e la contabilità di Stato nel passaggio dalla teoresi bestana a quella zappiana. Un'analisi per paradigmi
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891731210
Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Interpretando il passaggio dalla teorica bestana alla teorica zappiana come una rivoluzione nell’“incommensurabilità” dei due paradigmi, il volume analizza i filoni di ricerca aventi per oggetto la ragioneria pubblica e la contabilità di Stato. Attraverso l’esame delle principali opere dedicate a tali temi, il testo individua le linee di completamento che la teoresi di base percorre nei rispettivi paradigmi.

Presentazione del volume

In letteratura si delineano due posizioni principali che interpretano il passaggio dalla teorica bestana alla teorica zappiana: da un lato quella che evidenzia l’avvicendamento tra i due impianti teoretici in un’ottica di evoluzione nella continuità, dall’altro quella che propende per una rivoluzione nell’“incommensurabilità” dei due paradigmi.
Nel lavoro si adotta quest’ultima chiave di lettura per analizzare i filoni di ricerca aventi oggetto la ragioneria pubblica e la contabilità di Stato. Attraverso l’esame delle principali opere dedicate a tali temi, in particolare dagli allievi delle due Scuole, si individuano le linee di completamento che la teoresi di base percorre nei rispettivi paradigmi. Dalle caratterizzazioni e dalle estensioni che assumono i sotto-paradigmi metafisico, sociologico e artefatto si perviene a delineare gli affinamenti riconducibili allo specifico campo di studi preso in esame e a rintracciare anche in tale ambito i peculiari fattori che identificano e alimentano la complessiva rivoluzione paradigmatica.

Manuel De Nicola è professore associato di economia aziendale presso la Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo dove insegna management e strategie aziendali e modelli di governance e controllo. È Delegato del Rettore al Patto con lo studente.

Indice

Introduzione
Il contesto di sviluppo tra il 1861 e i primi anni ‘60 del xx secolo
(Gli aspetti storico-politici e gli aspetti economici; La contabilità di Stato dalle riforme del XIX secolo ai primi ordinamenti del XX secolo)
Gli studi di ragioneria pubblica e di contabilità di Stato nel paradigma bestano
(La ragioneria pubblica e la contabilità di Stato nella formulazione originaria del paradigma bestano; La ragioneria pubblica e la contabilità di Stato negli affinamenti della scienza normale: il contributo degli Allievi; Le anomalie della ragioneria pubblica bestana)
Gli studi di ragioneria pubblica e di contabilità di Stato nel paradigma zappiano
(L’inquadramento del filone “pubblico” nella matrice disciplinaria; Il paradigma metafisico; Il paradigma sociologico; Il paradigma artefatto)
Osservazioni finali
Riferimenti bibliografici.