Livelli di disclosure e scelte di integrated reporting nelle grandi imprese italiane.

L'informativa aziendale tra globalizzazione e identità territoriale

Contributi
Elio Borgonovi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 228,      1a edizione  2015   (Codice editore 368.9)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Livelli di disclosure e scelte di integrated reporting nelle grandi imprese italiane. L'informativa aziendale tra globalizzazione e identità territoriale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,00
Disponibilità: Limitata





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il volume analizza le scelte informative di una selezione di imprese italiane, ponendo particolare attenzione al ruolo svolto dall’identità territoriale. I risultati evidenziano non solo il consolidamento di pratiche gestionali e informative integrate, ma anche la presenza di un legame tra disclosure e dimensione territoriale d’impresa.

Presentazione del volume

Data di submission: novembre 2014
Data di accettazione: ottobre 2015

L'internazionalizzazione dei mercati e la pressione esercitata dalla crisi economica hanno progressivamente incrementato la sensibilità alle tematiche socio-ambientali da parte di pubblico ed imprese, determinando, di riflesso, una rinnovata centralità dei processi di rendicontazione dei risultati. In tale scenario, lo sviluppo di forme di integrated reporting da parte delle imprese rappresenta un investimento volto a rispondere alla domanda di disclosure e cogliere nuove opportunità nelle relazioni con gli stakeholder, inserendosi al contempo in più ampie riflessioni sullo sviluppo di strumenti di integrated management. Tale tendenza, dopo anni di sperimentazione e singole iniziative, va ora incontro a tentativi di sistematizzazione quali ad esempio l'IIRC pilot programme, che raccoglie le istanze richiamate mediante la predisposizione di principi di rendicontazione per un'informativa esprimente le diverse dimensioni delle performance d'impresa. Alla luce delle esperienze in corso, il presente contributo analizza le scelte informative di una selezione di imprese italiane, ponendo particolare attenzione al ruolo svolto dall'identità territoriale. I risultati evidenziano non solo il consolidamento di pratiche gestionali ed informative integrate, ma anche la presenza di un legame tra disclosure e dimensione territoriale d'impresa.

Anna Maria Fellegara è professore ordinario di Economia aziendale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Piacenza. È vicepresidente della Fondazione WeWorld Onlus e autrice di monografie e saggi in tema di bilancio e di governo delle imprese.
Carlotta D'Este è ricercatore in Economia aziendale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore e docente di principi contabili internazionali. Gli interessi di ricerca riguardano la rendicontazione delle performance aziendali. È autrice di saggi e monografie in tema di informativa societaria.
Davide Galli è ricercatore in Economia aziendale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore e docente di corporate social responsibility. Gli interessi di ricerca riguardano il performance management nelle imprese e nelle pubbliche amministrazioni. È autore di articoli e saggi in tema di misurazione, valutazione e rendicontazione dei risultati.

Indice

Elio Borgonovi, Prefazione
Davide Galli, Disclosure aziendale e responsabilità sociale
(La disclosure aziendale nella prospettiva di impresa; Disclosure e responsabilità sociale di impresa; Identità e connotazione territoriale)
Carlotta D'Este, Integrated reporting e IIRC
(Introduzione; Dai report volontari all'integrated reporting; I precursori dell'integrated reporting; L'International Integrated Reporting Council; La letteratura in materia di integrated reporting; Considerazioni conclusive)
Carlotta D'Este, Anna Maria Fellegara, Davide Galli, Integrated thinking e identità territoriale: l'ipotesi e il metodo di ricerca
(L'integrated reporting nel modello di analisi; Verifica delle ipotesi attraverso l'analisi dei casi; Selezione dei settori; Selezione dei casi; Operazionalizzazione del concetto di identità a connotazione territoriale; Il metodo di indagine)
Davide Galli, Le imprese del settore alimentare
(Responsabilità d'impresa nel settore alimentare; Integrated reporting e identità locale nelle imprese alimentari)
Carlotta D'Este, Le imprese del settore delle public utility
(Responsabilità d'impresa nel settore delle public utility; Integrated reporting e identità locale nelle public utility)
Anna Maria Fellegara, Le imprese del settore bancario
(Responsabilità d'impresa nel settore bancario; Integrated reporting e identità locale nelle banche)
Anna Maria Fellegara, Considerazioni conclusive
(Prospettive settoriali; Evoluzione del concetto di identità territoriale)
Appendice. Grado di integrazione informativa nei bilanci delle imprese
Bibliografia.