La relazione psicoanalitica

Contributi clinici e teorici

Contributi
Stefano Bolognini, René Roussillon, Anna Ferruta, Franco Borgogno, Daniela Nobili, Benedetta Guerrini Degl'Innocenti, Christoph Walker, Marco Mastella, Francesco Pozzi, Paola Golinelli
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 190,      1a edizione  2017   (Codice editore 1215.1.43)

La relazione psicoanalitica. Contributi clinici e teorici
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il volume raccoglie contributi, italiani ed esteri, sul tema della relazione analitica, tema che si è sviluppato e progressivamente imposto negli ultimi decenni in tutto il panorama psicoanalitico mondiale, ma ha avuto in Italia uno sviluppo autonomo e originale.

Presentazione del volume

Il volume raccoglie alcuni contributi, italiani e esteri, sul tema della relazione analitica, tema che si è sviluppato e progressivamente imposto negli ultimi decenni in tutto il panorama psicoanalitico mondiale, ma ha avuto in Italia uno sviluppo autonomo ed originale.
Gli autori approfondiscono svariati aspetti dell'approccio relazionale, dai suoi elementi costitutivi alle premesse storiche e culturali che ne hanno favorito la nascita e l'espansione, dalle trasformazioni cliniche alle quali ha dato avvio alle sue conseguenze tecniche. Da vertici differenti, esplorano i poliedrici volti della relazione analitica, dalle sue origini, legate soprattutto al pensiero di Ferenczi, ai suoi più recenti sviluppi, indagando le trasformazioni che hanno determinato nella pratica clinica attuale.

Nicolino Rossi è professore ordinario di Psicologia Clinica presso il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell'Università di Bologna; già direttore della Scuola di Specializzazione di Psicologia Clinica, è attualmente responsabile del Servizio di Psicologia Clinica, Sessuologia e Psicoterapia Psicoanalitica del Dipartimento di Psicologia e delle attività, svolte in regime di convenzione, di aiuto psicologico ai pazienti oncologici ed alle coppie che fanno ricorso alla P.M.A. presso il Policlinico Universitario S. Orsola-Malpighi. Membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana, è stato segretario scientifico del Centro Psicoanalitico di Bologna.
Irene Ruggiero, psicologa e psicoterapeuta, vive e lavora a Bologna, operando come psicoanalista di bambini, adulti e adolescenti. Socia della Società Psicoanalitica Italiana e dell'International Psychoanalytical Association dal 1984, è membro ordinario con funzioni di training e esperta SPI/IPA in psicoanalisi del bambino e dell'adolescente. Ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali nella SPI ed è attualmente presidente del Centro Psicoanalitico di Bologna, di cui è stata segretario scientifico, e segretario della Commissione Nazionale SPI per la psicoanalisi del bambino e dell'adolescente.

Indice

Stefano Bolognini, Presentazione
Irene Ruggiero,
Prefazione
Nicolino Rossi,
Irene Ruggiero, Introduzione
(Brevi note introduttive al modello relazionale; Il Dialogo di Bologna; Bibliografia)
Parte I. Elementi costitutivi della relazione analitica
Stefano Bolognini, La relazione come funzione analitica
(Premessa storico-clinica; Una tipologia ricorrente di "controversial process"; La relazione come funzione analitica; Concetti base; Bibliografia)
René Roussillon, Fondamenti e processi dell'incontro psicanalitico
(L'esperienza soggettiva: la "materia prima psichica"; La richiesta di psicoanalisi; La "risposta dello psicanalista"; Il transfert e la sua rimessa in gioco e in senso; Incontro con Marine; Bibliografia)
Anna Ferruta, Un processo di soggettivazione in... 11 forme
(Bibliografia)
Parte II. Alle origini della relazione analitica
Nicolino Rossi, Psicoanalisi relazionale e relazione psicoanalitica
(Psicoanalisi relazionale e relazione psicoanalitica: una precisazione non solo terminologica; Modello relazionale e posizione relazionale; Triangolarità e diadicità nella relazione analitica; Bibliografia)
Franco Borgogno, "Venire da lontano" e "diventare temporaneamente il paziente a propria insaputa": due assunti della mente psicoanalitica di Ferenczi al lavoro
(Premessa; Obiettivi; "Venire da lontano"; "Diventare temporaneamente il paziente a propria insaputa"; Bibliografia)
Daniela Nobili, L'eredità di Ferenczi nel Centro Psicoanalitico di Bologna
(Bibliografia)
Parte II. Azione e rappresentazione nella relazione analitica
Irene Ruggiero, Quale posto per l'azione nella relazione analitica?
(Agieren, acting out, agire; Una possibile continuità tra azione e rappresentazione; Agito, enactement, azione deliberata; Considerazioni finali; Bibliografia)
Benedetta Guerrini Degl'Innocenti, Dall'azione alla rappresentazione: potenzialità figurativa della coppia analitica
(In principio era l'azione; Dall'azione in psicoanalisi alla psicoanalisi in azione; Rappresentazioni in azione; Concludendo; Bibliografia)
Christoph Walker, La relazione psicoanalitica: il tentativo di esprimere l'inesprimibile
(Primo caso: la signora G.; Secondo caso: il signor M.; Ulteriori riflessioni sul materiale clinico; Osservazioni conclusive; Bibliografia)
Parte IV. La relazione analitica nella psicoanalisi infantile
Marco Mastella, Bambini e genitori dall'analista: un gioco di relazioni
(Perdere ed essere persi; Un gioco di relazioni; Gli inizi della psicoanalisi infantile e la questione del "posto" dei genitori; Vignetta clinica; Complessità della costruzione e manutenzione progressiva del setting interno; Breve discussione; Relazione, azione analitica e/o relazione-azione terapeutica e relazione interpsichica-interpersonale; Bibliografia)
Francesco Pozzi, Che significato ha essere psicoanalisti infantili oggi?
(Le relazioni multiple; Psicoanalisi degli adulti e psicoanalisi dei bambini; Il transfert nelle analisi infantili; Il disagio della coppia genitoriale; Le componenti in gioco dell'apparato psichico dell'analista; Le aspettative di guarigione del genitore e la questione etica; Le varie modalità della presa in carico; È vera psicoanalisi quella rivolta a bambini ed adolescenti?; Il monitoraggio del setting; L'agire del paziente nella stanza d'analisi; L'intensità del dolore controtransferale; Il bambino nell'adulto; Bibliografia)
Paola Golinelli, Postfazione. Il lato oscuro della relazione
(Un po' di storia; Pulsione e/o relazione?; La psicoanalisi e gli psicoanalisti dal "volto umano"; Neutralità e dintorni; Interpretazioni silenti o interpretazioni verbalizzate?; Conclusioni; Bibliografia).




  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità