Dal Casellario dell'Assistenza al Sistema Informativo Sociale Nazionale.

Riflessioni sui SISS regionali e proposta per un modello nazionale

Autori e curatori
Contributi
Emilio Gregori, Luigi Mauri
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 112,      1a edizione  2017   (Codice editore 294.39)

Dal Casellario dell'Assistenza al Sistema Informativo Sociale Nazionale. Riflessioni sui SISS regionali e proposta per un modello nazionale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 15,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

A oltre quindici anni dalla L. 328/2000, il volume intende aggiornare e rilanciare il dibattito sull’evoluzione dei Sistemi Informativi Sociali nel nostro Paese, prospettando un’ipotesi definitoria di Modello di Sistema Informativo Sociale Nazionale inquadrato nell’esistente framework normativo e declinato nelle sue caratteristiche costituenti.

Presentazione del volume

Alla luce del recente pieno avvio del Casellario dell'Assistenza, in questi ultimi anni i Sistemi Informativi dei Servizi Sociali stanno conoscendo un profondo processo di mutamento.
Il volume, a oltre quindici anni dalla L. 328/2000, intende aggiornare e rilanciare il dibattito sull'evoluzione dei Sistemi Informativi Sociali nel nostro Paese - a livello centrale e nelle relative declinazioni territoriali -prospettando una ipotesi definitoria di Modello di Sistema Informativo Sociale Nazionale inquadrato nell'esistente framework normativo e declinato nelle sue caratteristiche costituenti.
La proposta vuole essere un concreto contributo all'ingegnerizzazione e razionalizzazione dell'esistente sul panorama nazionale, all'interno di una logica di Sistema Informativo Sociale capace di rispondere alle molteplici esigenze conoscitive connesse ai suoi diversi fruitori.
L'approccio qui utilizzato, sebbene fondato su solidi principi di teoria dell'informazione e ingegneria della conoscenza, vuole essere primariamente pragmatico e suggerire al decisore pubblico un percorso fattibile di messa a sistema dei molteplici e disorganici sistemi informativi, banche dati, flussi informativi che a oggi a livello nazionale si sono accumulati nell'area delle politiche sociali e di cui il Casellario dell'Assistenza può costituire un'importante, ma non esaustiva, occasione di concreta razionalizzazione dell'esistente.
Il volume presenta inoltre un'analisi critica sull'evoluzione dei Sistemi Informativi Sociali Regionali italiani, delineando poi le sfide e le opportunità che il Casellario pone alle Regioni stesse in merito ai percorsi di decision making, programmazione e policy evaluation.

Giovanni Viganò, Senior consultant di Synergia e docente di Quantitative Methods for Social Sciences presso l'Università L. Bocconi di Milano, si occupa da più di dieci anni di sistemi informativi nell'ambito delle politiche socio-sanitarie.

Indice

Giovanni Viganò, Introduzione
Giovanni Viganò, La Legge 8 novembre 2000 n. 328 e la definizione dei Liveas
Luigi Mauri, Cronistoria dei Sistemi Informativi nell'area sociale
(L'indagine Istat sui presidi residenziali socioassistenziali; L'indagine Istat sulla spesa sociale dei Comuni; Il nomenclatore interregionale dei servizi e degli interventi sociali; Indagine Istat sulle condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari; Indagine Istat sugli aspetti della vita quotidiana; Sistema Informatico Nazionale servizi Socio-Educativi per la prima infanzia; Il Sistema Informativo nazionale per la non autosufficienza; Il Sistema Informativo cura e protezione dei bambini e delle loro famiglie; Il Sistema Informativo su interventi e servizi sociali a contrasto di povertà ed esclusione sociale; Il mattone sul lavoro sociale)
Emilio Gregori, Il Casellario dell'Assistenza INPS
(Banca Dati delle Prestazioni Sociali Agevolate; Banca Dati delle Prestazioni Sociali; Banca Dati della Valutazione Multidimensionale per la presa in carico; Casellario dell'Assistenza come base del nuovo SISS-N)
Giovanni Viganò, Aspetti e criteri per un Sistema Informativo Sociale Nazionale
(Articolazione territoriale; Articolazione contenutistica; Articolazione analitica; Articolazione istituzionale; Proposta di inquadramento dei flussi nazionali esistenti sull'area sociale all'interno di un modello di Sistema Informativo Sociale Nazionale; I process produced data per l'integrazione dei flussi informativi)
Giovanni Viganò, Ulteriori considerazioni per un modello di Sistema Informativo Sociale Nazionale
(I contenuti della L. 328/2000; Innovazioni del Casellario; Questioni in attesa di sviluppo)
Giovanni Viganò, Considerazioni finali per un percorso di costruzione di un compiuto Sistema Informativo Sociale Nazionale
Allegato 1. Tabella delle prestazioni sociali agevolate
Allegato 2. Banca Dati "Prestazioni Agevolate", condizionate all'ISEE
Allegato 3. Prestazioni sociali erogate da INPS
Allegato 4. Tabella per la valutazione multidimensionale dell'utente
Bibliografia di riferimento
Sitografia
Gli autori.