Teoria e pratica del servizio sociale: un'introduzione

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici. Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari
Dati
pp. 208,      1a edizione  2017   (Codice editore 1130.247)

Teoria e pratica del servizio sociale: un'introduzione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891761071

In breve

Che rapporto intercorre tra teoria e pratica nel servizio sociale? Quali sono le principali teorie di riferimento per gli assistenti sociali? E che tipo di concrete implicazioni metodologiche una solida preparazione teorica può avere nel lavoro dell’assistente sociale? Il volume si propone di fornire delle risposte esaurienti a questi interrogativi presentando le principali teorie che informano la pratica del servizio sociale e le relative implicazioni sul piano delle metodologie e delle tecniche utilizzabili nel lavoro quotidiano.

Presentazione del volume

Nella loro attività quotidiana gli assistenti sociali sono chiamati a prendere decisioni importanti per la tutela e il benessere delle persone. Fare riferimento a precisi assunti teorici può migliorare la comprensione di determinati comportamenti o atteggiamenti. Le teorie costituiscono indirizzi e informazioni che si devono confrontare con la pratica. Quindi più che guidarla, la informano. Come senza una buona pratica è difficile immaginare di costruire una buona teoria, così senza una buona teoria può essere problematico agire sul piano pratico in modo efficace.
Che rapporto intercorre tra teoria e pratica nel servizio sociale? Quali sono le principali teorie di riferimento per gli assistenti sociali? E che tipo di concrete implicazioni metodologiche una solida preparazione teorica può avere nel lavoro dell'assistente sociale? Il volume si propone di fornire delle risposte esaurienti a questi interrogativi presentando le principali teorie che informano la pratica del servizio sociale e le relative implicazioni sul piano delle metodologie e delle tecniche utilizzabili nel lavoro quotidiano.
Offrendo un quadro articolato che comprende sia le teorie classiche che le nuove concettualizzazioni al centro del dibattito internazionale e nazionale sul servizio sociale, l'opera si presenta come uno strumento fondamentale sia per gli studenti che iniziano il percorso per diventare professionisti che per gli operatori esperti che intendono qualificare il proprio lavoro.

Luca Fazzi è professore ordinario e presidente del Corso di Laurea in Servizio sociale presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell'Università di Trento. Autore di molti articoli a livello nazionale e internazionale su evoluzione, didattica e metodologia del servizio sociale, ha recentemente pubblicato su questi argomenti: Relazioni di cura (con G. Bissolo e M.V. Gianelli, Carocci, 2014); Servizio sociale riflessivo. Metodi e tecniche per gli assistenti sociali (FrancoAngeli, 2015); Il servizio sociale nel terzo settore (Maggioli, 2016).

Indice

Introduzione
Teoria e pratica nel servizio sociale
(Una disciplina pratica?; Le basi normative della conoscenza pratica; Il problema dell'inclusione della teoria nella pratica; Perché è importante conoscere più teorie?; Il pluralismo teorico come fondamento della legittimazione professionale)
Le teorie psicoanalitiche
(Concetti e evoluzione del pensiero; L'impatto sul dibattito; Le principali implicazioni sulla pratica; La valutazione; La relazione interpersonale; L'alleanza di lavoro; Vantaggi e limiti; In sintesi)
Le teorie cognitivo comportamentali
(Concetti e evoluzione del pensiero; L'impatto sul dibattito; Le principali implicazioni sulla pratica; La valutazione; La ristrutturazione cognitiva; Il lavoro per obiettivi; L'attenzione all'apprendimento; Le competenze per il problem solving; Il colloquio motivazionale; Mindfulness; Vantaggi e limiti; In sintesi)
Le teorie umanistiche
(Concetti e evoluzione del pensiero; L'impatto sul dibattito; Le principali implicazioni sulla pratica; La valutazione; La relazione di aiuto; I punti di forza; L'atteggiamento "sensitivo"; Vantaggi e limiti; In sintesi)
Le teorie sistemico famigliari
(Concetti e evoluzione del pensiero; L'impatto sul dibattito; Le principali implicazioni sulla pratica; La valutazione; Mediazione e gestione di conflitti; Il supporto sociale; Vantaggi e limiti; In sintesi)
Le teorie ecologiche
(Concetti e evoluzione del pensiero; L'impatto sul dibattito; Le principali implicazioni sulla pratica; L'analisi ecologica; L'integrazione degli interventi; La gestione delle interconnessioni; Vantaggi e limiti; In sintesi)
Le teorie positiviste
(Concetti e evoluzione del pensiero; L'impatto sul dibattito; Le principali implicazioni sulla pratica; La valutazione; Le evidenze empiriche; La gestione del rischio; Vantaggi e limiti; In sintesi)
Le teorie costruzioniste
(Concetti e evoluzione del pensiero; L'impatto sul dibattito; Le principali implicazioni sulla pratica; Le competenze culturali; La narrativa e l'analisi dei significati; L'uso trasformativo del linguaggio; Vantaggi e limiti; In sintesi)
Le teorie critiche
(Concetti e evoluzione del pensiero; L'impatto sul dibattito; Le principali implicazioni sulla pratica; L'analisi socio-politica; Empowerment e coscientizzazione; L'advocacy; La partecipazione; Vantaggi e limiti; In sintesi)
Riferimenti bibliografici.