Reputazione aziendale e crisis management

Una prospettiva accademica e professionale

Autori e curatori
Contributi
Daniele Dalli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 150,      1a edizione  2018   (Codice editore 365.1184)

Reputazione aziendale e crisis management. Una prospettiva accademica e professionale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891770165
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891767837
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il rapporto tra reputazione aziendale e crisis management è sicuramente un tema stimolante nei contesti di mercato odierni, sebbene in continua evoluzione. Il testo cerca di produrre un’analisi delle “variabili situazionali” che influiscono su questo rapporto, in modo tale da aiutare i professionisti ad attuare le strategie di gestione della crisi più adeguate al contesto.

Presentazione del volume

Il testo affronta il rapporto tra due tematiche, reputazione e crisis management, che nel tempo hanno acquisito un'importanza crescente sia nella letteratura economico aziendale che nella pratica manageriale.
Inizialmente, si sono sviluppati due filoni di letteratura autonomi che progressivamente sono stati sempre più integrati in ragione di questioni teoriche e sostanziali. Infatti, se da un lato la reputazione costituisce un asset che le imprese utilizzano per il proprio sviluppo, dall'altro è anche vero che la comunicazione, nella sua declinazione sociale, rende sempre più trasparenti e visibili i processi aziendali. Le eventuali crisi dunque si trasferiscono all'opinione pubblica con crescente facilità, mettendo in discussione gli investimenti effettuati dalle imprese sulla propria reputazione.
Il rapporto tra reputazione aziendale e crisis management è sicuramente un tema stimolante nei contesti di mercato odierni, sebbene in continua evoluzione. In generale, ciascuna crisi rappresenta una minaccia reputazionale, più o meno forte, per un'impresa. Secondo questa prospettiva, la reputazione costituisce una variabile di outcome, tuttavia, non mancano i contributi che vanno ad indagare il ruolo della reputazione pregressa, come variabile antecedente l'impatto della crisi. Se sul primo filone, si riscontra un certo accordo tra gli studiosi, sul secondo la letteratura mostra evidenze contrastanti.
Il testo cerca di produrre un'analisi delle "variabili situazionali" che influiscono sul rapporto tra reputazione e crisis management in modo tale da aiutare i professionisti ad attuare le strategie di gestione della crisi più adeguate a seconda del contesto. La reputazione è una risorsa intangibile che deriva dalla percezione degli stakeholder sull'essenza e l'operato dell'azienda nel tempo. I professionisti intervistati concordano con la necessità di adottare un approccio proattivo che si fondi sul monitoraggio continuo dei "rischi reputazionali" in modo da prevedere, ed eventualmente prevenire, l'insorgere delle problematiche che la potrebbero danneggiare.

Giacomo Gistri è Professore Associato in Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali dell'Università di Macerata. È stato Research Visiting Scholar presso la Southern Illinois University (USA). In termini di ricerca si occupa di marketing, comportamento del consumatore e comunicazione aziendale.

Indice

Daniele Dalli, Prefazione
Introduzione
La reputazione aziendale
(Il concetto di reputazione; L'evoluzione degli studi sulla reputazione aziendale; La misurazione della reputazione aziendale; La gestione della reputazione)
Crisi e crisis management
(Il concetto di crisi, crisis management e comunicazione in caso di crisi; L'evoluzione degli studi sul crisis management; La comunicazione in caso di crisi)
Il ruolo della reputazione nell'ambito dei processi di crisis management
(Una buona reputazione durante una crisi è un ostacolo o un'opportunità?; I fattori situazionali)
Reputazione e crisis management secondo la prospettiva professionale
(Stefano Cini (Managing Director, Reputation Institute Italia); Silvia Gabrieli (Client Manager & Risk Specialist, Reputation Institute Italia); Fabio Ventoruzzo (Vice President, Reputation Institute Italia); Roberto Olivi (Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione, BMW Group Italia); Luca Pacitto (Head of Communication, Fastweb); Pier Donato Vercellone (Presidente Ferpi - Federazione Relazioni Pubbliche Italia - Direttore Comunicazione e CSR, Sisal Group S.p.A.); Michele Tesoro - Tess (Senior Managing Director EMEA, Reputation Institute); Considerazioni di sintesi conclusive)
Bibliografia.