Non ci sono

Autismo: orientamenti di guarigione con la psicoanalisi

Collana
Livello
Saggi, scenari, interventi. Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 326,      1a edizione  2019   (Codice editore 1422.1.6)

Non ci sono. Autismo: orientamenti di guarigione con la psicoanalisi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891789525

In breve

Di chi parliamo quando parliamo di autismo? Certamente di chi ne è affetto, di chi è etichettato precocemente con questa diagnosi, di chi, allarmato, chiede di spiegare sintomi incomprensibili. Infine, parliamo di chi si occupa di autismo. Dopo un secolo di elaborazioni teoriche, riteniamo che la psicoanalisi abbia ancora molto da offrire alla comprensione e al trattamento del pensiero dei soggetti autistici e possa favorire la costruzione di orientamenti alla guarigione, utili a chi come genitore, docente, educatore o terapeuta non voglia rinunciare a incontrarli.

Presentazione del volume

A cento anni dalla sua comparsa sulla scena scientifica, l'autismo trova posto sempre più spesso sotto i riflettori. Non solo se ne occupano medicina, psicologia e servizi sanitari, ma è tema ricorrente nella letteratura, al cinema e nella cultura in generale.
Occuparsi di autismo vuol dire interrogarsi sulle condizioni necessarie alla costituzione dell'Io, di ogni Io, e sull'apporto dell'Altro in quel precocissimo intendersi tra neonato e figure di accudimento, necessario alla composizione del moto umano e alla fondazione della vita psichica. Il soggetto autistico, come ogni individuo, è infatti alle prese con la questione del proprio moto, nonostante tutti i suoi sintomi sembrino deporre per un radicale programma di evitamento dell'umanità, propria e altrui.
Con l'aiuto della psicoanalisi abbiamo voluto raccontare come e che cosa pensa un soggetto autistico, quali ostacoli incontra nella sua prima costituzione, ma anche quali inattese traiettorie possono essere delineate dal lavoro di cura.
Tenendo conto delle ricerche neuropsicologiche, dopo un secolo di elaborazioni teoriche, tra scoperte e controversie, riteniamo che la psicoanalisi abbia molto da offrire alla comprensione e al trattamento del pensiero dei soggetti autistici e possa favorire la costruzione di orientamenti alla guarigione, utili a chi - genitore, docente, educatore o terapeuta - non voglia rinunciare a entrare in relazione con loro.

Maria Gabriella Pediconi, docente dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo", psicoanalista della Società Amici del pensiero "Sigmund Freud" di Milano.

Carla Urbinati, psicologa, psicoterapeuta e psicoanalista della Società Amici del pensiero "Sigmund Freud" di Milano.

Indice

Giacomo B. Contri, Prefazione. Santa Autistica
Maria Gabriella Pediconi, Carla Urbinati, Fare luce sull'enigma chiamato "autismo". Note introduttive
(Autismo da prima pagina; Inflazione diagnostica?; Che cosa offre questo libro)
Parte I. Pietre miliari
Giacomo B. Contri, Idoli. L'eccesso di umanità
(Malattia psichica/handicap; Psicologi; Competenza/professione; Ingenuità/innocenza)
Maria Gabriella Pediconi, Metapsicologia e autismo
(Portare avanti Freud: per comprendere l'autismo ci vuole la metapsicologia come scienza del pensiero; Pulsione come legge di moto; Autismo, quando manca l'intendersi; Raccogliere la sfida dell'autismo?)
Raffaella Colombo, Autismo precoce infantile o psicopatologia precoce
(Il problema autismo e la questione posta; Dall'interesse iniziale per una nuova diagnosi all'imbarazzo diagnostico risolto in uno spettro; Ricordi e annotazioni su bambini e giovani adulti autistici; La legge di moto del corpo umano; La legge di moto del corpo nell'autismo; Autismo precoce infantile o psicopatologia precoce. Conclusioni; Ricostruire la casa dell'Io; Appendice. Due esperienze in istituzione per bambini con disturbi dello sviluppo)
Carla Urbinati, Autismo: legge di moto interrotta
(L'inesistenza dell'Altro; L'Io ancorato; Autismo e sguardo; Uscire dall'autismo. Si può?)
Parte II. Lo stato dell'arte
Maria Gabriella Pediconi, Carla Urbinati, Pionieri dell'autismo ieri e oggi. Osservazioni cliniche e interpretazioni psicoanalitiche
(Eugen Bleuler: autismo come sintomo secondario della schizofrenia; Leo Kanner: l'autismo infantile precoce; Hans Asperger e Lorna Wing: l'autismo ad alto funzionamento; Bruno Bettelheim e la sua "fortezza" controversa; Margaret Mahler: nascita psicologica e autismo; Donald W. Winnicott: esplorazioni psicoanalitiche sull'autismo; Frances Tustin: autismo normale ed autismo anormale; Marie-Christine Laznik: il modello metapsicologico del fallimento strutturale; L'enigma "autismo" e la teoria della mente)
Mariella Cavicchioli, Autismo: la lezione di Lacan
(Psicosi: il lavoro di Lacan tra innovazione e revisioni; Dal Nome del Padre al sinthome; L'autismo nell'elaborazione lacaniana; Autismo: quale struttura e quali possibili trattamenti?)
Ciro Ruggerini, Omar Daolio, Sumire Manzotti, Aspetti neurobiologici e nosografici delle condizioni autistiche: implicazioni per la promozione dello sviluppo
(Introduzione; La natura dei disturbi mentali; I dati della ricerca neurobiologica; Epigenetica e fattori di rischio ambientali; Il ruolo dello sviluppo: neurocostruttivismo e neuroplasticità; I fattori di promozione dello sviluppo; Conclusione; Appendice)
Maria Gabriella Pediconi, Autismo come segno distintivo. Autobiografie che fanno cultura
(La scoperta dell'autismo: una diagnosi che diventa un distintivo; Il medico e la professoressa: due esploratori sul pianeta autismo; Personaggi in cerca di Io: la venuta al mondo di una donna; Quando l'autismo fa scintille: l'allarme delle figlie dell'orgoglio autistico; Sono forse io? Antony Hopkins e la sua seconda moglie alle prese con l'Asperger; Susanna Tamaro: una vita difficile risolta da una diagnosi tardiva; Testimoniare l'autismo come occasione di identificazione; Per aspera ad Asperger: chi sceglie l'autismo come destino)
Glauco Maria Genga, Tutti pazzi per Rain Man. Note sulle rappresentazioni dell'autismo nel cinema
(Introduzione; Proteo: il dio che non vuole stare con gli altri; Freud, il cinema e l'autismo; Cenni sulla psicopatogenesi dei disturbi autistici; Kaspar Hauser (1974): enigmatico ma non autistico; Rain Man (1988): fratello all'improvviso, istruzioni non incluse; Forrest Gump (1994): un utile idiota made in Usa; Straordinaria, non per modo di dire: Temple Grandin (2010); Pulce non c'è (2012): coraggioso film di denuncia; Altri autismi e dintorni; Costruire il genio autistico, nuovo eroe dell'Olimpo)
Parte III. Un caso riuscito per esplorare i nessi tra autismo, psicoanalisi e guarigione
Carla Urbinati, Chi gioca, Riccardo ci prova
(L'incontro con i genitori: quale domanda?; L'anamnesi di Riccardo: il bambino raccontato; Riccardo e il suo biglietto da visita: "tre"; Il colloquio di restituzione: "restituire l'autismo?"; La cura: una questione di desiderio; Quando l'angoscia si fa un po' da parte; A scuola: "e luce fu!"; L'istituzione della domanda e l'istituzione dell'Altro; Costruire il mondo; Finalmente: "... giocare è difficile!")
Maria Gabriella Pediconi, Ultimo appello per Riccardo. La costituzione individuale ai tempi supplementari. Una nota su autismo, psicoanalisi e guarigione
(Il bambino raccontato: una famiglia "avvitata" sul figlio con autismo. Le difficili condizioni di partenza; Una voce che viene dal deserto: quando si tratta di raccogliere direzioni. Quel che resta della fonte nell'autismo; Fretta versus desiderio: "Non spingere!"; Una zucchina per amica: un anticipo di guarigione. L'inizio del soggetto e l'offerta dell'altro; "... e poi?". Il tempo discreto della costituzione della meta; Prepararsi agli appuntamenti: il pensiero è economico; Il lavoro che conquista il corpo, con l'altro: il passaggio dal principio di piacere al principio di realtà; I passaggi di una riuscita: la tecnica fondata sul regime dell'appuntamento per superare l'autismo
Parte IV. Esperienze
Inge-Martine Pretorius, Se non si trattasse di spettro autistico? Un intervento precoce nel gruppo terapeutico per genitori e bambini presso l'Anna Freud Centre di Londra
(Introduzione; I parent-toddler groups dell'Anna Freud Centre; Leo e sua madre; Conclusioni)
Maria Campana, Una svolta per Enrico
(Il cambio di passo; Il cambiamento; Che cosa ha prodotto il cambiamento?; Considerazioni conclusive)
Anna Maria Saccaggi, Laura Radice, Non fare di ogni erba un fascio
(Di che cosa parliamo quando parliamo di autismo; Quali certezze ad oggi?; Il pediatra e la diagnosi)
Andrea Dainesi, James. Un bisogno di relazione oltre la seconda pelle
(Il metodo delle osservazioni; Oltre le componenti congenite dell'autismo: la formazione di una "seconda pelle"; Osservazioni su James. La riscoperta di una relazione che filtra oltre la seconda pelle; Conclusioni)
Claudia Carletti, Rosella Laudi, La musica che va oltre. Esperienze musicali e didattiche con studenti autistici
(Il senso tonale; L'attitudine alla rappresentazione uditiva; Ludovico: il primo incontro e poi...; Giovanni; Michele)
Appendice. La diagnosi del disturbo dello spettro autistico nella comunità scientifica: DSM-5 e ICD-10
Gli Autori






  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità