Cinquant'anni di economia marittima in Italia

Evoluzione e prospettive tra XX e XXI secolo. Attività marittime e sviluppo socio-economico nella rilettura dei primi 50 Rapporti Censis sulla Situazione Sociale del Paese

Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 136,      1a edizione  2019   (Codice editore 2000.1532)

Cinquant'anni di economia marittima in Italia. Evoluzione e prospettive tra XX e XXI secolo. Attività marittime e sviluppo socio-economico nella rilettura dei primi 50 Rapporti Censis sulla Situazione Sociale del Paese
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il libro racconta gli ultimi cinquant’anni di economia marittima, mettendone a fuoco il ruolo nell’approvvigionare un’Italia povera di materie prime e assicurarne le esportazioni, quello imprescindibile giocato dall’industria armatoriale nell’equilibrio produttivo del Paese e nella sua sostenibilità, la crescita economica e occupazionale della nostra cantieristica navale e da diporto, l’evoluzione della pesca, quella della portualità nazionale nel sistema trasportistico europeo e negli scenari della globalizzazione.

Presentazione del volume

L' idea di questo lavoro è nata in occasione della ricorrenza del 50° Rapporto Censis sulla Situazione Sociale del Paese. Per volontà della Federazione del Mare, dei gruppi d'Amico e Grimaldi e di Ucina-Confindustria Nautica, la lunga accumulazione interpretativa del Censis è stata ripercorsa in parallelo all'evoluzione nel tempo dell'economia marittima nel nostro Paese. Le vicende che a vario titolo hanno riguardato le diverse attività marittime, infatti, sono intimamente legate sia ai principali cambiamenti intervenuti nella struttura economico-produttiva mondiale, sia alle grandi tappe dello sviluppo sociale ed economico dell'Italia.
Il libro racconta dunque gli ultimi cinquant'anni di economia marittima, mettendone a fuoco il ruolo nell'approvvigionare un'Italia povera di materie prime e assicurarne le esportazioni, quello imprescindibile giocato dall'industria armatoriale nell'equilibrio produttivo del Paese e nella sua sostenibilità, la crescita economica e occupazionale della nostra cantieristica navale e da diporto, l'evoluzione della pesca, quella della portualità nazionale nel sistema trasportistico europeo e negli scenari della globalizzazione.
Naturalmente, ciò è stato anche occasione di riflessione critica: da un lato per riconoscere le intuizioni regolative che hanno dato respiro e direzione al settore nei momenti più critici, dall'altro per ripercorrere momenti di "miopia" politico-amministrativa che a tratti hanno ostacolato la crescita di un cluster con un altissimo potenziale intrinseco.
Non solo una ricostruzione storica, dunque, ma anche un tentativo di leggere nelle vicende che hanno interessato il sistema marittimo del Paese una traiettoria riconoscibile, utile a tracciare la direzione per il futuro.

Nata nel 1994, la Federazione del sistema marittimo italiano, in breve Federazione del Mare, costituisce il maritime cluster del Paese e riunisce gran parte delle principali organizzazioni nazionali del settore al fine di rappresentare in modo unitario il mondo marittimo, affermandone la comunanza di valori, di cultura, di interessi e sottolineandone l'importanza come fattore di sviluppo economico.

Indice

Ringraziamenti
Gli sponsor dell'iniziativa
Premessa
Introduzione
Il commercio marittimo e la portualità
Il trend di lungo periodo
La leadership asiatica nella portualità mondiale
Il trasporto merci marittimo in Italia
I porti italiani tra crisi del container e zone franche
La riforma della portualità: investire, semplificare, superare la micro-competizione
(Le criticità del sistema italiano; Il Piano nazionale e la riforma della portualità: contro i localismi nascono i sistemi portuali)
L'industria armatoriale
Un'ostinata attitudine a tenere "la barra dritta"
Italia anni Cinquanta-Ottanta: sviluppo tra protezionismo e liberismo
Gli anni Novanta e la crisi economica: lo shipping alla prova delle discontinuità e della questione ambientale
L'andamento dell'ultimo decennio
La cantieristica navale
L'evoluzione della cantieristica navale nel mondo
La cantieristica italiana: uno sguardo storico
(Il polo giuliano; Il polo ligure)
L'andamento recente della cantieristica italiana: il vertice del comparto crocieristico
La compenetrazione tra navalmeccanica e nautica: la maturazione della nicchia dei super yacht
La nautica da diporto
La cultura marinaresca in Italia
Il settore della cantieristica nautica nel tempo
(Breve storia dal dopoguerra a oggi)
I numeri recenti del settore
(Il parco nautico; L'industria della cantieristica nautica)
La pesca
La trasformazione del settore in Italia e nel mondo
(La pesca in Italia: un breve excursus storico dagli anni Sessanta; Le dinamiche globali recenti: la crisi della cattura e i nuovi consumi).